Seidl: "Sainz sta dimostrando perché la Ferrari lo ha scelto"

Andreas Siedl, team principal della McLaren, sostiene che le performance di Carlos Sainz in Formula 1 rendono evidente i motivi per cui la Ferrari lo ha scelto per il 2021.

Seidl: "Sainz sta dimostrando perché la Ferrari lo ha scelto"

Seidl ha anche elogiato lo spagnolo per il modo in cui ha gestito il periodo di transizione potenzialmente scomodo che ha dovuto affrontare con la McLaren, dopo che aveva già firmato con la Ferrari per la prossima stagione.

Sainz è attualmente settimo nel Mondiale, dopo essere stato capace di rimontare dal 15esimo posto in griglia al quinto finale nella gara di Istanbul dello scorso fine settimana.

"Una gara come quella in Turchia conferma le qualità di Carlos" ha detto Seidl. "Sappiamo dalle gare degli ultimi anni che gli piacciono queste condizioni difficili, quando c'è bagnato o misto. Sappiamo che va bene quando è così, e che ha il talento di adottare il giusto approccio in termini di rischio".

"E riesce a mantenere la macchina in pista continuando a progredire, e a far funzionare le cose come ha fatto domenica. E questo è un grande vantaggio".

"Anche lavorare con il suo ingegnere da un po' di tempo aiuta un pilota, perché in condizioni come quella di domenica, c'è molta comunicazione tra il pilota ed il muretto dei box".

Leggi anche:

"E lì si può anche vedere l'esperienza di Carlos, perché è importante essere brevi alla radio, essere calmi, ma anche essere precisi su ciò che succede in pista, in modo da poter comparare tutto con i dati che vediamo al muretto e prendere le decisioni giuste al momento giusto".

"E'è un ottimo pilota e c'è un motivo se la Ferrari lo ha scelto per il prossimo anno".

Per quanto riguarda il contributo di Sainz fuori dalla pista, Seidl ha aggiunto: "Mi piace molto anche l'approccio, il modo in cui affronta la situazione insieme a noi, con grande impegno, è molto motivante per tutta la squadra".

"E' questa la chiave, credo, anche per i risultati che stiamo ottenendo con lui in questo momento. Quindi non vedo l'ora di disputare le ultime tre gare con lui nella nostra squadra, anche se spero che l'anno prossimo lo batteremo".

Seidl ha anche Lando Norris per la sua rimonta in Turchia, dal fondo del gruppo fino all'ottavo sotto alla bandiera a scacchi.

"Per quanto riguarda Lando, con il ritmo che ha potuto mostrare in gara, è stato ovviamente deludente che fosse quasi ultimo dopo la partenza" ha detto. "Penso che abbia avuto un problema con l'antistallo al via, quindi è stato molto difficile partire in queste condizioni, anche perché era sul lato sporco della griglia".

"Questo ovviamente ha compromesso il resto della sua carriera, ma sono molto contento delle performance che ha mostrato. Ha confermato ancora una volta, inoltre, le qualità che ha, soprattutto in queste condizioni difficile. Ed è stato bello rimontare dall'ultima all'ottava posizione".

condivisioni
commenti
Retroscena Verstappen: aveva un'aero asimmetrica
Articolo precedente

Retroscena Verstappen: aveva un'aero asimmetrica

Prossimo Articolo

Ricciardo: "2020 bello per me. Non mi divertivo così da anni"

Ricciardo: "2020 bello per me. Non mi divertivo così da anni"
Carica commenti
Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!" Prime

Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!"

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare con la lente d'ingrandimento della tecnica la monoposto presentata dal team Haas nella stagione 2021 di Formula 1. Una vettura dalla storia particolare, che è riuscita - nonostante tutto - a limitare i danni...

Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica" Prime

Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica"

In attesa delle nuove monoposto, continua l'analisi delle vetture protagoniste della Formula 1 2021. In questo nuovo video di Motorsport.com, la lente d'ingrandimento tecnica di Franco Nugnes e Giorgio Piola è sulla Williams, team che mai come nella passata stagione ha adottato soluzioni inedite...

Formula 1
18 gen 2022
Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero" Prime

Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero"

Alfa Romeo ha investito tutte le proprie risorse in vista della stagione 2022 di Formula 1. Ciononostante, la C41 si è rivelata una monoposto dalla valida base meccanica, come dimostrato tanto da Raikkonen quanto da Giovinazzi, ma carente a livello aerodinamico

Formula 1
16 gen 2022
Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria” Prime

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria”

Torniamo a parlare dei team di Formula 1 partecipanti alla stagione 2021 e di come si sono evoluti nel corso dell'anno appena trascorso. Ora tocca all'Alpine: la scuderia di Enstone è tornata alla vittoria in Ungheria e a podio in Qatar, sapendo correggere il tiro in corso d'opera

Formula 1
14 gen 2022
Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze” Prime

Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze”

In compagnia di Franco Nugnes, del Dottor Riccardo Ceccarelli e della psicologa Alice Ferrisi di Formula Medicine, in questa puntata di Doctor F1 andiamo ad analizzare e comprendere quelli che sono i comportamenti di un pilota nel suo confronto con i propri limiti

Formula 1
12 gen 2022
Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto" Prime

Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli tecnici dell'AlphaTauri. Il team di Faenza, giunto sesto in classifica finale dietro all'Alpine, avrebbe meritato di più da questo 2021. Ecco perchè...

Formula 1
11 gen 2022
Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono Prime

Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono

Le penalità in Formula 1 sono tra gli argomenti più discussi dell'ultimo periodo. Spesso e volentieri hanno avuto voce in capitolo per decidere il vincitore di un GP, altre volte addirittura per annullare tutti i punti conquistati in una stagione. Ecco una panoramica approfondita e dettagliata per spiegare chi le commina, perché e di che tipo possono essere

Formula 1
9 gen 2022
Le migliori gare del 2021: a Silverstone il Big Bang tra Lewis e Max Prime

Le migliori gare del 2021: a Silverstone il Big Bang tra Lewis e Max

Tra le migliori gare del 2021 c'è sicuramente quella che ha dato il là e ha acceso davvero il duello tra Max Verstappen e Lewis Hamilton. Stiamo parlando del GP di gran Bretagna, che ha avuto come momento più alto l'incidente tra i due contendenti per il titolo alla curva Copse, al primo giro della gara.

Formula 1
8 gen 2022