Seidl: "Norris ha fatto un step importante come pilota"

In casa McLaren c'è la convizione che Lando Norris abbia dimostrato di aver fatto uno step importante con il terzo posto ottenuto nel Gran Premio d'Austria.

Seidl: "Norris ha fatto un step importante come pilota"

Norris ha conquistato il suo primo podio in Formula 1 al Red Bull Ring, riuscendo nel finale di gara a superare la Racing Point di Sergio Perez, ma anche ad andare a recuperare terreno nei confronti della Mercedes di Lewis Hamilton, superata di un decimo grazie alla penalità di 5" rimediata dal campione del mondo.

In questo modo Lando è diventato il terzo pilota più giovane della storia a salire sul podio in F1, chiudendo un weekend impressionante che lo aveva già visto ottenere il quarto tempo anche in qualifica (scattando poi terzo dopo una penalità inflitta sempre di Hamilton).

Il teamm principal Andreas Seidl ritiene che questa sia la prova della maturazione che Lando ha fatto entrando nella sua seconda stagione nel Circus.

"Per un pilota è importante avere uno slancio di questo tipo, perché gli dà la fiducia necessaria per rendere al meglio quando conta, quindi in qualifica e in gara" ha detto Seidl.

"Lando ha iniziato bene l'anno scorso, ma si stava ancora costruendo. Si poteva vedere che l'anno scorso spesso iniziava le gare con cautela, poi trovava fiducia e veniva fuori alla distanza".

"Con il lavoro che ha fatto insieme alla squadra durante l'inverno, credo che abbia fatto semplicemente il passo successivo".

"Sono molto contento sia di lui che della squadra, quindi sono convinto che insieme potremo ottenere dei grandi risultati in futuro".

Leggi anche:

Nell'ultimo giro Norris è stato capace di guadagnare ben otto decimi nei confronti di Hamilton, stabilendo anche il giro più veloce della gara. Una prestazione che gli ha permesso proprio di saltare davanti a Lewis.

L'onboard del suo ultimo giro è diventato già un video virale, con il suo ingegnere che lo istruisce su quando usare la modalità "sorpasso", prima della festa per il grande risultato ottenuto.

"Ad un certo punto pensavamo di aver perso il podio quando è stato passato da Leclerc, ma ovviamente abbiamo comunicato a Lando della penalità di Lewis" ha spiegato Seidl. "A quel punto, Lando si è preparato per i suoi ultimi giri con l'obiettivo di tirare fuori tutto il potenziale della vettura".

"In quel frangente Lando è stato impressionante, ma credo che lo sia quello che ha fatto per tutto il weekend. Dimostra che, come ci aspettavamo da lui, è maturato ed ha fatto lo step successivo come pilota. Cosa fondamentale dopo la sua prima stagione in Formula 1".

"Ha analizzato molto bene la scorsa stagione per capire cosa doveva fare per farsi trovare più primo in questa. Inoltre è cresciuto in termini di personalità e di carattere. Sono sicuro che con lui ci divertiremo molto in futuro".

Parlando del suo ultimo giro, Norris ha detto: "Il ritmo era davvero buono con aria pulita. Nel traffico però le Ferrari e le Racing Point erano più veloci di noi".

"In qualifica siamo stati molto veloci, ma in gara le cose sono un po' cambiate. Loro hanno una macchina un po' più fluida da guidare ed un po' più di carico, questo aiuta in gara con il degrado delle gomme".

"E' stato molto difficile, ma credo che quando avevamo aria pulita e mantenendo le gomme in buone posizioni, allora ho potuto davvero spingere".

"Abbiamo alzato un po' la potenza e ho fatto dei giri davvero belli. Sono ancora senza fiato per aver spinto tanto per finire terzo".

Lando Norris, McLaren, parla con l'opinionista della TV Jenson Button sulla griglia di partenza

Lando Norris, McLaren, parla con l'opinionista della TV Jenson Button sulla griglia di partenza
1/28

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren, spruzza lo champagne sul podio

Lando Norris, McLaren, spruzza lo champagne sul podio
2/28

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren, Valtteri Bottas, Mercedes-AMG Petronas F1 e Charles Leclerc, Ferrari in posa per una fotografia

Lando Norris, McLaren, Valtteri Bottas, Mercedes-AMG Petronas F1 e Charles Leclerc, Ferrari in posa per una fotografia
3/28

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1, Sergio Perez, Racing Point, Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo, Daniil Kvyat, AlphaTauri, Romain Grosjean, Haas F1, Carlos Sainz Jr., McLaren, Lando Norris, McLaren, Charles Leclerc, Ferrari, Nicholas Latifi, Williams Racing, e George Russell, Williams Racing, in griglia, si inginocchiano a sostegno della campagna Black Lives Matter

Daniel Ricciardo, Renault F1, Sergio Perez, Racing Point, Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo, Daniil Kvyat, AlphaTauri, Romain Grosjean, Haas F1, Carlos Sainz Jr., McLaren, Lando Norris, McLaren, Charles Leclerc, Ferrari, Nicholas Latifi, Williams Racing, e George Russell, Williams Racing, in griglia, si inginocchiano a sostegno della campagna Black Lives Matter
4/28

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35

Lando Norris, McLaren MCL35
5/28

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35

Lando Norris, McLaren MCL35
6/28

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35

Lando Norris, McLaren MCL35
7/28

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35

Lando Norris, McLaren MCL35
8/28

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35, precede Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35

Lando Norris, McLaren MCL35, precede Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
9/28

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35, precede Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35

Lando Norris, McLaren MCL35, precede Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
10/28

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35, lotta con Sergio Perez, Racing Point RP20

Lando Norris, McLaren MCL35, lotta con Sergio Perez, Racing Point RP20
11/28

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35, conduce Alex Albon, Red Bull Racing RB16, e Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance

Lando Norris, McLaren MCL35, conduce Alex Albon, Red Bull Racing RB16, e Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance
12/28

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35

Lando Norris, McLaren MCL35
13/28

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren, sulla griglia

Lando Norris, McLaren, sulla griglia
14/28

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren, sulla griglia

Lando Norris, McLaren, sulla griglia
15/28

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35, precede Alex Albon, Red Bull Racing RB16, e Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance

Lando Norris, McLaren MCL35, precede Alex Albon, Red Bull Racing RB16, e Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance
16/28

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Meccanici e ingegneri sulla griglia di partenza con Lando Norris, McLaren MCL35

Meccanici e ingegneri sulla griglia di partenza con Lando Norris, McLaren MCL35
17/28

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35, sulla griglia di partenza

Lando Norris, McLaren MCL35, sulla griglia di partenza
18/28

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35 precede Sergio Perez, Racing Point RP20

Lando Norris, McLaren MCL35 precede Sergio Perez, Racing Point RP20
19/28

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35, festeggia dopo aver conquistato il podio

Lando Norris, McLaren MCL35, festeggia dopo aver conquistato il podio
20/28

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35, e Charles Leclerc, Ferrari SF1000, festeggiano dopo la gara

Lando Norris, McLaren MCL35, e Charles Leclerc, Ferrari SF1000, festeggiano dopo la gara
21/28

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren festeggia con Zak Brown, Direttore Esecutivo McLaren nel parc ferme

Lando Norris, McLaren festeggia con Zak Brown, Direttore Esecutivo McLaren nel parc ferme
22/28

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren, festeggia dopo aver conquistato il podio

Lando Norris, McLaren, festeggia dopo aver conquistato il podio
23/28

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point RP20, Alex Albon, Red Bull Racing RB16 e Lando Norris, McLaren MCL35

Sergio Perez, Racing Point RP20, Alex Albon, Red Bull Racing RB16 e Lando Norris, McLaren MCL35
24/28

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren festeggia con champagne

Lando Norris, McLaren festeggia con champagne
25/28

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren, festeggia con il trofeo sul podio

Lando Norris, McLaren, festeggia con il trofeo sul podio
26/28

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren celebrates con il trofeo sul podio

Lando Norris, McLaren celebrates con il trofeo sul podio
27/28

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren, festeggia sul podio

Lando Norris, McLaren, festeggia sul podio
28/28

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Bottas: il sottovalutato quanto varrebbe lontano da Hamilton?

Articolo precedente

Bottas: il sottovalutato quanto varrebbe lontano da Hamilton?

Prossimo Articolo

Camilleri: "Leclerc superbo. Ferrari migliori su tutti i fronti"

Camilleri: "Leclerc superbo. Ferrari migliori su tutti i fronti"
Carica commenti
Ceccarelli: “Un meccanico al pit stop arriva a 165 battiti cardiaci” Prime

Ceccarelli: “Un meccanico al pit stop arriva a 165 battiti cardiaci”

Torna l'appuntamento del mercoledì mattina con Motorsport.com. In questa puntata del Doctor F1, Franco Nugnes e Riccardo Ceccarelli ci parlano della necessità di avere un ingegnere di pista capace di leggere, oltre ai numeri, anche le situazioni di gara e la psicologia del pilota

Vinales e Ferrari: bocciature pesanti in MotoGP e F1 Prime

Vinales e Ferrari: bocciature pesanti in MotoGP e F1

Il fine settimana tra MotoGP e Formula 1 non è certo stato clemente con Maverick Vinales e la Ferrari. Lo spagnolo è stato, senza mezzi termini, autore del suo fine settimana peggiore da quando veste i colori Yamaha: ultimo al via, ultimo all'arrivo. Non è andata meglio alla Ferrari che, dopo le prime libere al Paul Ricard, si è vista sfilare praticamente da tutto lo schieramento, chiudendo lontana dalla zona punti e trovandosi con un distacco pesante dalla McLaren nel campionato costruttori

Formula 1
22 giu 2021
F1 Stories: Hesketh, l'antesignano del glamour in Formula 1 Prime

F1 Stories: Hesketh, l'antesignano del glamour in Formula 1

Il suo simbolo era un simpatico orsetto giallo, con tanto di casco. Rolls Royce, aerei privati, yacht, banchetti con aragoste e champagne: questo, e molto altro, era la Hesketh Racing. Ripercorriamo insieme la storia, e la prima vittoria, del team più stravagante e glamour della Formula 1.

Formula 1
22 giu 2021
La "Waterloo" Ferrari in Francia nella nostra animazione grafica Prime

La "Waterloo" Ferrari in Francia nella nostra animazione grafica

In questa nostra consueta animazione grafica, mettiamo in luce gli aspetti chiave del Gran premio di Francia di Formula 1. Oltre ovviamente alla prepotente vittoria di Verstappen, va evidenziato come le due Ferrari di sainz e Leclerc, con il passar del tempo, sprofondavano sempre più in classifica

Formula 1
21 giu 2021
Minardi: “Salvo Hamilton, sprofondano i ferraristi” Prime

Minardi: “Salvo Hamilton, sprofondano i ferraristi”

Andiamo a dare i voti ai protagonisti del Gran Premio di Francia di Formula 1 corso sul tracciato del Paul Ricard. Ovviamente, sempre in compagnia di Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi

Formula 1
21 giu 2021
Bobbi: "Gomme in overheating il motivo del disastro Ferrari" Prime

Bobbi: "Gomme in overheating il motivo del disastro Ferrari"

Andiamo ad analizzare insieme a Matteo Bobbi e Marco Congiu il Gran Premio di Francia di Formula 1 in questa nuova puntata del podcast Piloti Top Secret. Lewis Hamilton e Max Verstappen ci hanno regalato una gara intensa, dove a farla da protagonista è stata la gestione delle gomme. Chi ha pagato più di tutti sotto questo punto di vista è stata la Ferrari: ecco perché...

Formula 1
21 giu 2021
Chinchero: "La pista 'green' ha affossato le Ferrari" Prime

Chinchero: "La pista 'green' ha affossato le Ferrari"

In questa puntata podcast di Motorsport.com, Roberto Chinchero e Giacomo Rauli analizzano i fatti salienti del Gran Premio di Francia. Buon ascolto!

Formula 1
20 giu 2021
Formula 1: La griglia di partenza del GP di Francia Prime

Formula 1: La griglia di partenza del GP di Francia

Andiamo a scoprire la griglia di partenza del Gran Premio di Francia 2021: Max Verstappen parte dalla prima casella, precedendo le due Mercedes di Lewis Hamilton e Valtteri Bottas.

Formula 1
20 giu 2021