Seidl: "Anche col budget cap i 3 top team resteranno al vertice"

Il responsabile della McLaren vuole raggiungere i primi tre team nel prossimo anno sfruttando l'introduzione del budget cap, ma crede che i valori in pista rimarranno inalterati.

Seidl: "Anche col budget cap i 3 top team resteranno al vertice"

Nell'ambito della radicale revisione del regolamento tecnico, sportivo e finanziario della F1 per la stagione 2021, sarà imposto un limite di budget di 175 milioni di dollari nel tentativo di ridurre lo svantaggio degli altri team da Mercedes, Ferrari e Red Bull.

Parlando a Motorsport.com sul tema del budget cap, Seidl ha dichiarato: “L'obiettivo per noi è chiaramente quello di correre al limite del budget”.

“C'è un impegno chiaro, ovvero quello di applicare il budget cup, perché ovviamente è l'unica possibilità per poter combattere di nuovo contro i grandi. Bisogna essere alla pari in termini di budget”.

La McLaren ha concluso il 2019 al quarto posto in classifica costruttori. Tuttavia, nonostante un bottino di 145 punti, il divario dalla Red Bull è stato di 272 punti e quello dalla Mercedes addirittura di 594.

L’introduzione nel 2021 del budget cap ha sollevato il timore che le prime tre squadre possano spendere ancora di più nel '20 per prepararsi meglio alla stagione successiva, anche se l'amministratore delegato della F1 Chase Carey ha già respinto l'idea di una spesa tattica di questo tipo.

Seidl ha sottoscritto quanto dichiarato da Carey ed ha affermato che la McLaren non aumenterà i suoi investimenti in vista della rivoluzione regolamentare nonostante sia una delle squadre che probabilmente beneficeranno maggiormente del cambiamento del regolamento del 2021.

“Bisogna essere realistici su ciò che è fattibile”, ha detto Seidl. “Anche se qualcuno ci dovesse dare per il prossimo anno un centinaio di milioni in più, bisogna prima essere in grado di mettere in atto una struttura che possa effettivamente aumentare la produzione in un periodo di tempo più breve”.

“Per questo non sono troppo preoccupato per la stagione 2020 e nemmeno per le dichiarazioni che sto leggendo in questi giorni. Non penso che sarà l'anno più costoso di sempre per le prime tre squadre”.

“Alla fine sono stati posti dei limiti sia per l’utilizzo del CFD che per l’utilizzo della galleria del vento, quindi non c'è molto che si possa fare. Ed anche in futuro l’aerodinamica sarà l’elemento chiave per differenziare le performance”.

“I tre top team avranno un vantaggio semplicemente per il posto in cui si trovano ora, perché fanno un lavoro migliore, hanno metodologie migliori, hanno processi migliori e così via”.

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
1/22

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
2/22

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
3/22

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
4/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
5/22

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
6/22

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
7/22

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
8/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
9/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
10/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
11/22

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL34

Lando Norris, McLaren MCL34
12/22

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL34

Lando Norris, McLaren MCL34
13/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL34

Lando Norris, McLaren MCL34
14/22

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL34

Lando Norris, McLaren MCL34
15/22

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL34

Lando Norris, McLaren MCL34
16/22

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren

Carlos Sainz Jr., McLaren
17/22

Foto di: Erik Junius

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34, lotta con Lando Norris, McLaren MCL34

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34, lotta con Lando Norris, McLaren MCL34
18/22

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL34, precede Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19, Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34, e Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19

Lando Norris, McLaren MCL34, precede Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19, Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34, e Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19
19/22

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Zak Brown, Executive Director, McLaren

Zak Brown, Executive Director, McLaren
20/22

Foto di: Erik Junius

Lando Norris, McLaren MCL34

Lando Norris, McLaren MCL34
21/22

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL34, precede Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34, Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19, Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-19, e Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19

Lando Norris, McLaren MCL34, precede Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34, Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19, Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-19, e Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19
22/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

condivisioni
commenti
I simulatori: nuovi sistemi per vincere il mondiale

Articolo precedente

I simulatori: nuovi sistemi per vincere il mondiale

Prossimo Articolo

Racing Point: crash test ok, omologato il primo telaio 2020

Racing Point: crash test ok, omologato il primo telaio 2020
Carica commenti
Ceccarelli: “Dal Ricard monitoro anche meccanici e ingegneri” Prime

Ceccarelli: “Dal Ricard monitoro anche meccanici e ingegneri”

Torna l'appuntamento fisso della rubrica del mercoledì mattina firmata Motorsport.com. In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e Riccardo Ceccarelli ci parlano dell'imminente Gran Premio di Francia di Formula 1, dove il medico andrà a monitorare una nuova serie di parametri non solo dei piloti

F1: il peso eccessivo, un problema con cui fare i conti Prime

F1: il peso eccessivo, un problema con cui fare i conti

Le monoposto di Formula 1 sono diventate troppo grosse e pesanti e questo si è visto non solo a Monaco, circuito ormai troppo stretto per le moderne monoposto, ma anche a Baku dove i problemi alla gomme sono derivati anche dagli enormi sforzi richiesti alle gomme.

Formula 1
15 giu 2021
F1 2021: si scaldano i motori... via Play Station Prime

F1 2021: si scaldano i motori... via Play Station

Andiamo a dare uno sguardo da vicino alle prime immagini in-game di F1 2021, nuovo videogame ufficiale della Formula 1 ambientato in questa stagione

Formula 1
15 giu 2021
AlphaTauri: una squadra che si trova nel centro di gravità Prime

AlphaTauri: una squadra che si trova nel centro di gravità

Il team diretto da Franz Tost con il podio di Pierre Gasly a Baku si è portato al quinto postonella classifica del mondiale Costruttori. Anche l'esuberante Yuki Tsunoda, il talentuoso rookie giapponese, comincia a contribuire alla causa, dopo troppi errori. A Faenza assolvono al meglio il ruolo di junior team e, pur con alti e bassi, possono sfidare due marchi ufficiali come Aston Martin e Alpine disponendo di risorse molto inferiori.

Formula 1
14 giu 2021
F1: Il costo umano richiesto da un calendario di 23 gare Prime

F1: Il costo umano richiesto da un calendario di 23 gare

In questa stagione la Formula 1 sta cercando di rispettare il calendario previsto con 23 appuntamenti, ma l'espansione dei gran premi ha un costo umano che alla lunga non potrà più essere sostenibile.

Formula 1
14 giu 2021
Simon: "I motori 2025 saranno V6 ibridi con bio carburanti" Prime

Simon: "I motori 2025 saranno V6 ibridi con bio carburanti"

Seconda intervista esclusiva in compagnia di Gilles Simon. In questa lunga chiaccerata in compagnia del Direttore di Motorsport.com, Franco Nugnes, l'ingegnere francese ci parla dei suoi trascorsi in Honda accompagnando il costruttore nipponico nei suoi primi anni in Formula 1 nell'era ibrida, per poi andare in FIA in qualità di advisor

Formula 1
14 giu 2021
F1 Stories: Ferrari e Francia, un fil rouge leggendario Prime

F1 Stories: Ferrari e Francia, un fil rouge leggendario

Cos'hanno in comune la corsa più antica della storia automobilistica e la Scuderia più leggendaria di sempre? Un filo conduttore glorioso fatto di 17 vittorie. Andiamo a scoprire insieme alcune delle imprese memorabili compiute dalla Scuderia Ferrari al Gran Premio di Francia.

Formula 1
13 giu 2021
Ali Flessibili: la soluzione più "chiacchierata" della F1 odierna Prime

Ali Flessibili: la soluzione più "chiacchierata" della F1 odierna

Si sta facendo un gran parlare attorno alle ali flessibili in Formula 1. A partire dal GP di Francia, la situazione dovrebbe normalizzarsi, ma ecco cos'ha causato l'oggetto del contendere tra Mercedes e Red Bull

Formula 1
12 giu 2021