Seidl: "3 gare consecutive non devono essere la norma in futuro"

Il team principal della McLaren ha parlato della necessità di disputare numerose triplette in questa stagione per garantire la sopravvivenza delle squadre, ma si augura che questa scelta non diventi standard in futuro.

Seidl: "3 gare consecutive non devono essere la norma in futuro"

La prossima settimana la Formula 1 inizierà la sua seconda tripletta di gare consecutive con il round di Silverstone che farà seguito alla doppietta austriaca ed alla gara andata in scena all’Hungaroring.

La scelta di effettuare queste triplette all’inizio dell’estate si è resa necessaria quando è stato stilato il nuovo calendario a seguito della cancellazione di numerosi appuntamenti per via della pandemia da COVID-19.

La Formula 1 aveva già disputato tre gare di fila nel 2018, ma i team avevano chiesto di non ripetere questa scelta per non stressare eccessivamente i membri dello staff.

Il team principal della McLaren, Andreas Seidl, ha affermato che la decisione di effettuare tre gare di fila si è resa necessaria nel 2020 per via delle difficoltà sanitarie emerse ad inizio anno, ma non deve diventare lo standard per il futuro.

“Affronteremo la seconda tripletta di gare con due corse nel Regno Unito e questo non è un male per la maggior parte dei team che proprio in Inghilterra hanno la loro sede. Avremo la possibilità di arrivare in circuito all’ultimo ed affrontare un viaggio davvero breve oltre alla possibilità di riposare un po' tra le due corse”.

“Successivamente dovremo affrontare un’altra tripletta di gare consecutive e credo che sarà impegnativa, ma viste le circostanze particolari è un qualcosa che dobbiamo semplicemente affrontare quest’anno”.

“Allo stesso tempo, però, questa scelta non deve diventare lo standard per le stagioni future”.

I team stanno cercando di far riposare i membri dello staff in questo periodo dove sono previste nove gare in 11 settimane cercando di effettuare delle rotazioni del personale ove possibile. Per Seidl, però, l’impegno maggiore è dato dalla grande quantità di tempo che questi devono trascorrere su strada e dalle minori possibilità di tornare a casa tra un evento e l’altro a causa dei rigidi protocolli imposti dalla Formula 1.

“La sfida più grande non è data dal lavoro che viene svolto in pista, ma dall’obbligo di dovere stare lontano dalle proprie famiglie. E questo vale per i membri di ogni team. Dobbiamo essere consapevoli che man mano che proseguirà la stagione queste condizioni saranno sempre più complicate da gestire per le squadre”.

“Quello che cerchiamo di fare come team è provare a far viaggiare il nostro staff e trovare sistemazioni negli hotel nel modo più confortevole possibile così da essere tutti in piena forma”.

“Allo stesso tempo credo che tutti all’interno del team abbiano capito la particolarità della situazione dovuta al coronavirus. Tutti hanno compreso che queste scelte si sono rivelate necessarie per la stessa sopravvivenza del team”.

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
1/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Romain Grosjean, Haas VF-20, precede Lando Norris, McLaren MCL35
Romain Grosjean, Haas VF-20, precede Lando Norris, McLaren MCL35
2/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35, precede Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Lando Norris, McLaren MCL35, precede Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
3/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35, precede Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Lando Norris, McLaren MCL35, precede Charles Leclerc, Ferrari SF1000
4/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Esteban Ocon, Renault F1 Team R.S.20, lotta con Lando Norris, McLaren MCL35
Esteban Ocon, Renault F1 Team R.S.20, lotta con Lando Norris, McLaren MCL35
5/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, precede Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, precede Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
6/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
7/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren, sulla griglia
Lando Norris, McLaren, sulla griglia
8/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren, sulla griglia
Lando Norris, McLaren, sulla griglia
9/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Esteban Ocon, Renault F1 Team R.S.20, lotta con Lando Norris, McLaren MCL35
Esteban Ocon, Renault F1 Team R.S.20, lotta con Lando Norris, McLaren MCL35
10/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35, precede Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35, precede Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
11/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35
Lando Norris, McLaren MCL35
12/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35
Lando Norris, McLaren MCL35
13/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35, precede Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
Lando Norris, McLaren MCL35, precede Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
14/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35, lascia il pit box dopo una sosta
Lando Norris, McLaren MCL35, lascia il pit box dopo una sosta
15/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
16/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
17/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35, precede Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Lando Norris, McLaren MCL35, precede Charles Leclerc, Ferrari SF1000
18/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35, effettua un pit stop
Lando Norris, McLaren MCL35, effettua un pit stop
19/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35
Lando Norris, McLaren MCL35
20/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35, precede Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Lando Norris, McLaren MCL35, precede Charles Leclerc, Ferrari SF1000
21/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35, precede Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Lando Norris, McLaren MCL35, precede Charles Leclerc, Ferrari SF1000
22/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

condivisioni
commenti
F1: Silverstone si era offerta di ospitare 12 gare nel 2020
Articolo precedente

F1: Silverstone si era offerta di ospitare 12 gare nel 2020

Prossimo Articolo

F1 2020: gli orari TV di Sky e TV8 del GP di Gran Bretagna

F1 2020: gli orari TV di Sky e TV8 del GP di Gran Bretagna
Carica commenti
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021
Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti" Prime

Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti"

Il Gran Premio del Qatar ha ulteriormente inasprito il tono delle polemiche sportive legate alla stagione 2021 di Formula 1. Stavolta l'insufficienza pesante viene data alla FIA per come sta gestendo la situazione

Formula 1
22 nov 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione"

In questa nuova puntata podcast di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano i fatti salienti e determinanti del GP del Qatar. Una lotta continua, che ha visto prevalere Lewis Hamilton, conquistatore della 102esima vittoria in carriera. Ecco svelato il segreto della sua vittoria...

Formula 1
22 nov 2021
F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull" Prime

F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano, con la lente d'ingrandimento tecnica, quanto visto nel sabato di qualifica del GP del Qatar. Una battaglia, anche di ali, senza fine...

Formula 1
20 nov 2021
Podcast | Bobbi: "Per Max la chiave è la prima curva" Prime

Podcast | Bobbi: "Per Max la chiave è la prima curva"

In questa nuova puntata di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano la qualifica del Gran Premio del Qatar. Lewis Hamilton è autore di una pole position incredibile, arrivata dopo un giro perfetto. Per Verstappen, però, non è detto che non possa arrivare la vittoria...

Formula 1
20 nov 2021