Schumacher: "Strano sentirsi il nuovo arrivato"

Il campione di F2 ha completato la sua prima FP1 con la Haas, la squadra con cui farà il suo debutto in Formula 1 nel 2021. Un primo assaggio positivo per iniziare a scoprire l'ambiente.

Schumacher: "Strano sentirsi il nuovo arrivato"

L’emozione c’è stata, e forse più fuori dalla pista che dentro l’abitacolo. Mick si era preparato molto alla vigilia della FP1 disputata oggi a Yas Marina con la Haas, ma per molti addetti ai lavori rivedere il nome Schumacher sul monitor dei tempi in un weekend di gara di Formula 1 non è stato indifferente. Il Circus però va veloce, e Mick già dai test della prossima settimana sarà solo Mick, ovvero giudicato per ciò che saprà fare al volante della Haas.

Ventitré sono stati i giri percorsi dal tedesco nella sessione FP1, e il tempo finale (diciottesimo) conta poco. L’obiettivo di Schumacher, per ora, non è impressionare, il contratto che gli garantisce un futuro in Formula 1 è già in cassaforte, ora si tratta di crescere sfruttando ogni chilometro dei (pochi) test a disposizione, come ha fatto oggi.

Leggi anche:

"Tutto è andato bene – ha raccontato a fine sessione - sono contento, nessun problema di rilievo e nessun imprevisto né da parte mia né da parte del team, quindi sono davvero, davvero felice. Ovviamente è stato un po' strano entrare in pista insieme ai piloti che hanno guidato per tutta la stagione e sentirti il nuovo arrivato, ma sicuramente il prossimo anno mi sentirò molto più stabile in questa situazione".

"Ho lavorato con l'ingegnere di Magnussen, ma al momento non so ancora se il gruppo con cui ho lavorato oggi sarà quello che mi seguirà il prossimo anno. Quello di oggi è stato un primo assaggio importante, poi proseguirò il lavoro nei rookie test della prossima settimana per cercare di affiatarmi maggiormente con la monoposto ed i vari sistemi di lavoro".

Tra tre mesi Schumacher sarà a Melbourne, per il debutto al via di un Gran Premio e di una stagione, ma per ora Mick non vuole sentire parlare di obiettivi. “È presto per sapere a cosa potremo puntare – ha spiegato – se l’obiettivo sarà realisticamente la Q2, allora sarò contento si essere in Q2, è questo che mi aspetto di fare. Se ottieni risultati inferiori alle tue aspettative allora sai che devi lavorare di più, se centri l’obiettivo che ti sei preposto con la squadra allora la prenderà come una vittoria”.

Mick Schumacher, Haas VF-20
Mick Schumacher, Haas VF-20
1/35

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Mick Schumacher, Haas F1
Mick Schumacher, Haas F1
2/35

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Mick Schumacher, Haas F1
Mick Schumacher, Haas F1
3/35

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Mick Schumacher, Haas F1, e il team Haas F1 al muretto dei box
Mick Schumacher, Haas F1, e il team Haas F1 al muretto dei box
4/35

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Mick Schumacher, Haas F1, e il team Haas F1 al muretto dei box
Mick Schumacher, Haas F1, e il team Haas F1 al muretto dei box
5/35

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Mick Schumacher, Haas F1, sul muretto dei box
Mick Schumacher, Haas F1, sul muretto dei box
6/35

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Mick Schumacher, Haas F1, nel cockpit
Mick Schumacher, Haas F1, nel cockpit
7/35

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Mick Schumacher, Haas F1, si inginocchia vicino alla sua auto
Mick Schumacher, Haas F1, si inginocchia vicino alla sua auto
8/35

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Mick Schumacher, Haas VF-20, entra nel suo cockpit
Mick Schumacher, Haas VF-20, entra nel suo cockpit
9/35

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Mick Schumacher, Haas F1, nel garage
Mick Schumacher, Haas F1, nel garage
10/35

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Mick Schumacher, Haas F1, nel garage
Mick Schumacher, Haas F1, nel garage
11/35

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Mick Schumacher, Haas F1, nel garage
Mick Schumacher, Haas F1, nel garage
12/35

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Mick Schumacher, Haas VF-20
Mick Schumacher, Haas VF-20
13/35

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Mick Schumacher, Haas VF-20
Mick Schumacher, Haas VF-20
14/35

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Mick Schumacher, Haas VF-20, entra nella monoposto
Mick Schumacher, Haas VF-20, entra nella monoposto
15/35

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Mick Schumacher, Haas, mentre indossa il casco
Mick Schumacher, Haas, mentre indossa il casco
16/35

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Mick Schumacher, Haas F1
Mick Schumacher, Haas F1
17/35

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Mick Schumacher, Haas F1
Mick Schumacher, Haas F1
18/35

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Mick Schumacher, Haas F1
Mick Schumacher, Haas F1
19/35

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Mick Schumacher, Haas VF-20
Mick Schumacher, Haas VF-20
20/35

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Mick Schumacher, Haas VF-20
Mick Schumacher, Haas VF-20
21/35

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Mick Schumacher, Haas VF-20
Mick Schumacher, Haas VF-20
22/35

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Mick Schumacher, Haas VF-20
Mick Schumacher, Haas VF-20
23/35

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Mick Schumacher, Haas VF-20, ai box
Mick Schumacher, Haas VF-20, ai box
24/35

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Mick Schumacher, Haas VF-20
Mick Schumacher, Haas VF-20
25/35

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Mick Schumacher, Haas VF-20
Mick Schumacher, Haas VF-20
26/35

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Mick Schumacher, Haas VF-20
Mick Schumacher, Haas VF-20
27/35

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Mick Schumacher, Haas VF-20
Mick Schumacher, Haas VF-20
28/35

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Mick Schumacher, Haas VF-20, nel garage
Mick Schumacher, Haas VF-20, nel garage
29/35

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Mick Schumacher, Haas VF-20
Mick Schumacher, Haas VF-20
30/35

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Mick Schumacher, Haas VF-20
Mick Schumacher, Haas VF-20
31/35

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Mick Schumacher, Haas VF-20
Mick Schumacher, Haas VF-20
32/35

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Mick Schumacher, Haas F1
Mick Schumacher, Haas F1
33/35

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Mick Schumacher, Haas F1
Mick Schumacher, Haas F1
34/35

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Mick Schumacher, Haas F1, intervistato da Sky Sports F1
Mick Schumacher, Haas F1, intervistato da Sky Sports F1
35/35

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Sainz: “Difficoltà a mandare in temperatura le gomme”
Articolo precedente

Sainz: “Difficoltà a mandare in temperatura le gomme”

Prossimo Articolo

Fotogallery F1: le libere del GP di Abu Dhabi

Fotogallery F1: le libere del GP di Abu Dhabi
Carica commenti
Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione Prime

Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione

OPINIONE: La pressione è tutta su Red Bull e Mercedes mentre la stagione 2021 di Formula 1 si prepara alla sua doppietta finale. Il consulente tecnico di Motorsport.com ed ex ingegnere McLaren F1 Tim Wright spiega come le rispettive squadre affronteranno quello che sarà un fattore cruciale nell'esito del campionato piloti e costruttori.

F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori Prime

F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori

Vincere il titolo Costruttori comporta un vantaggio da un punto di vista economico, ma con le nuove regole introdotte dalla F1 i team meglio piazzati devono scontare limitazioni in galleria del vento e al CFD.

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto? Prime

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto?

Lewis Hamilton e Valtteri Bottas monopolizzano la prima fila del Gran Premio dell'Arabia Saudita di Formula 1. Il tanto decantato super motore Mercedes, tuttavia, non ha consentito ai due il boost sperato, con Max Verstappen che sarebbe stato in pole senza l'errore nel suo ultimo crono

Formula 1
4 dic 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi"

Max Verstappen getta alle ortiche una pole position che sembrava scritta nelle stelle. L'olandese, per troppa cronica ingordigia, non si è voluto accontentare preferendo strafare nel suo ultimo tentativo cronometrato. Risultato? RB16B a muro e terza posizione sulla griglia. Cambio permettendo...

Formula 1
4 dic 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche"

Andiamo a commentare le prime prove libere del GP d'Arabia Saudita in compagnia di Giorgio Piola e Franco Nugnes. Il tracciato di Jeddah, che non spicca per selettività, si prefigura come potenzialmente ricco di safety car

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche"

Viviamo l'antipasto del Gran Premio dell'Arabia Saudita in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola. La prima volta della F1 a Jeddah sarà su un tracciato cittadino ultra-rapido, con medie previste superiori ai 250 km/h e con i muretti ben presenti ai bordi della pista

Formula 1
2 dic 2021
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Formula 1
1 dic 2021