Schumacher: "Il giorno della gara a Spa sarà emozionante"

Mick Schumacher affronterà il tracciato di Spa-Francorchamps da pilota ufficiale ed ha ammesso come quella di domenica sarà una gara emozionante nel ricordo del debutto del papà Michael 30 anni fa.

Schumacher: "Il giorno della gara a Spa sarà emozionante"

Il rookie della Haas affronterà per la prima volta come pilota di Formula 1 il tracciato di Spa-Francorchamps questo weekend, ricalcando così le orme del padre che nel 1991 ha esordito proprio sulla pista belga nella massima serie al volante di una Jordan.

Ne corso di una intervista esclusiva rilasciata ad Autosport, Mick ha espresso il proprio punto di vista sulle differenze tra l’era della Formula 1 che ha visto brillare il padre e quella attuale. Michael ha indiscutibilmente segnato la massima categoria tra gli anni ’90 e i 2000 prendendo parte a 306 gare, vincendo 91 GP ed ottenendo ben 7 titoli iridati.

“Beh, fare un paragone tra il 1991 e la stagione attuale è molto complicato. All’epoca l’affidabilità non era al top come adesso ed anche gli sviluppi che all’epoca i team potevano portare erano molto diversi da quanto vediamo ora”.

“Adesso gli sviluppi sono molto limitati. C’è una mentalità differente, ma se pensiamo a quanto sono veloci le auto moderni forse si può dire che i divari non sono così grandi come erano in passato”.

“Ad ogni modo è divertente pensare che questo weekend ricorrerà il trentesimo anniversario del debutto. Il giorno della gara a Spa sarà molto emozionante”.

Mick Schumacher ha poi spiazzato tutti quando ha affermato che poche volte gli è stato chiesto un suo parere sulla ricorrenza dei trent’anni del debutto di suo padre in Formula 1.

“Non mi è stato domandato molte volte, ma sapevo già al momento in cui ho firmato con la Haas che nel 2021 sarebbero stati 30 anni esatti dal debutto ed è incredibile pensare che ho iniziato il mio percorso in Formula 1 alla sua stessa età (22 anni ndr.)”.

“Ovviamente è un’epoca diverso, tutto è cambiato, ma i ricordi sono vivi e sono molto contento di questo”.

Mick Schumacher occupa attualmente la diciannovesima posizione in classifica, davanti al compagno di squadra Nikita Mazepin, ed ha ottenuto come miglior risultato in gara il dodicesimo posto in occasione dello scorso GP di Ungheria.

condivisioni
commenti
Verstappen: "Novità in arrivo!". Si rivedranno le "sterzanti" dietro?

Articolo precedente

Verstappen: "Novità in arrivo!". Si rivedranno le "sterzanti" dietro?

Prossimo Articolo

Ferrari in galleria del vento: 5% di ricerca in meno nel semestre

Ferrari in galleria del vento: 5% di ricerca in meno nel semestre
Carica commenti
BRM P201: una vettura sorprendente dal potenziale sprecato Prime

BRM P201: una vettura sorprendente dal potenziale sprecato

Nonostante un podio ottenuto al debutto, la BRM P201 non è mai più riuscita a replicare questo risultato ed ha vanificato tutto il potenziale inespresso.

Ferrari: sul motore Superfast prestazioni più di affidabilità Prime

Ferrari: sul motore Superfast prestazioni più di affidabilità

La power unit del prossimo anno sembra che risponda ai target di potenza cercati da Zimmermann per colmare il gap dal motore Mercedes, mentre c'è ancora del lavoro da fare sul fronte dell'affidabilità. A Maranello hanno deciso di prendere dei rischi, portando in pista soluzioni innovative che accusano ancora dei problemi di gioventù. Ma c'è tempo per raggiungere i target di durata.

Formula 1
18 set 2021
F1: Zhou in Alfa Romeo sarebbe un boomerang per Alpine? Prime

F1: Zhou in Alfa Romeo sarebbe un boomerang per Alpine?

Il cinese sembra ormai vicino a prendere il posto di Antonio Giovinazzi in Alfa Romeo, ma il suo arrivo in F1 potrebbe rivelarsi un boomerang per la Academy Alpine che ne ha sostenuto la carriera negli ultimi anni.

Formula 1
18 set 2021
Ferrari: ecco le differenze tra SF1000 ed SF21 Prime

Ferrari: ecco le differenze tra SF1000 ed SF21

Andiamo a conoscere nel dettaglio le differenze tra la SF21 e la SF1000, grazie alle quali la Rossa è tornata nelle parti alte della classifica

Formula 1
18 set 2021
Raikkonen: il momento giusto per dire addio alla Formula 1 Prime

Raikkonen: il momento giusto per dire addio alla Formula 1

Il campione del mondo 2007 ha annunciato l'addio alla F1 al termine di questa stagione. Kimi mancherà a tutti i suoi fan ed agli amanti di questo sport e verrà ricordato per essere stato in grado di lottare ad armi pari con i mostri sacri della Formula 1.

Formula 1
17 set 2021
Gli imbrogli più famosi in F1: terza parte Prime

Gli imbrogli più famosi in F1: terza parte

Terza ed ultima puntata in cui andiamo a ripercorrere gli inganni, gli imbrogli o i momemnti più "tricky" della storia della Formula 1

Formula 1
17 set 2021
Fittipaldi: il campione di F1 diventato re negli USA Prime

Fittipaldi: il campione di F1 diventato re negli USA

Emerson Fittipaldi non è stato soltanto uno dei più grandi talenti mai apparsi in Formula 1, ma ha scritto pagine di storia indelebili anche in IndyCar. Nigel Roebuck ne ripercorre la carriera attraverso le parole del brasiliano.

Formula 1
16 set 2021
Federica Masolin: "Amore per lo sport grazie alla...gelosia" Prime

Federica Masolin: "Amore per lo sport grazie alla...gelosia"

In questa nuova puntata de "Il Rosa dei Motori", Beatrice Frangione intervista Federica Masolin, giornalista e presentatrice della Formula 1 di Sky Sport. Federica si racconta, ripercorrendo gli anni di una carriera in giro per il mondo, di una vita piena di passioni e viaggi. Da piccola, il suo desiderio era diventare una rockstar. Poi, l'amore per lo sport le ha fatto cambiare idea...

Formula 1
16 set 2021