Sauber: Simone Resta è già attivo a Hinwil come nuovo direttore tecnico

condivisioni
commenti
Sauber: Simone Resta è già attivo a Hinwil come nuovo direttore tecnico
Franco Nugnes
Di: Franco Nugnes
04 lug 2018, 09:25

L'ingegnere romagnolo, ex capo progettista della Ferrari, dopo aver lasciato Maranello lunedì ha assunto il ruolo di direttore tecnico della Sauber: curerà il progetto della C38 con motore e cambio del Cavallino.

Marcus Ericsson, Sauber C37, in griglia
Frederic Vasseur, Team Principal, Sauber
Charles Leclerc, Sauber C37
Marcus Ericsson, Sauber C37

Dal Cavallino rampante al Biscione: Simone Resta ha cambiato casacca. Lunedì 2 luglio l’ex chief designer della Ferrari ha messo piede a Hinwil nella sede della Sauber per vestire i nuovi panni del direttore tecnico della squadra svizzera.

Dopo un mese di meritate ferie, ma senza dover sottostare al gardening che blocca il passaggio dei tecnici di vertice da una squadra all’altra, l’ingegnere romagnolo ha preso ufficialmente servizio nel cantone di Zurigo, per iniziare una nuova avventura professionale nel team che ha un cordone ombelicale molto stretto con la Ferrari.

La squadra elvetica diretta da Fredric Vasseur è in piena fase di rilancio visto che ha già abbandonato l’ultima posizione nella classifica del mondiale Costruttori e si trova a soli tre punti per agganciare la Toro Rosso in ottava posizione.

Il team elvetico è in una fase di costante ascesa visto che riesce ad andare a punti con i due piloti (non accadeva dal 2015) e Charles Leclerc è entrato nei top ten in cinque delle ultimi sei GP disputati.

L’arrivo di Simone Resta è stato scientificamente programmato perché così l’ex ferrarista è in grado di seguire il progetto della C38 fin dalla nascita, seguendo il lavoro preliminare che è stato svolto da Luca Furbatto.

Resta porta in dote alla Sauber l’esperienza in un top team, ma non solo: il tecnico romagnolo conosce alla perfezione il packaging della Rossa, per cui la monoposto svizzera del prossimo anno potrà certamente beneficiare di una maggiore integrazione fra il retrotreno Ferrari e il resto della macchina che nascerà a Hinwil.

Non è previsto, quindi, che Simone vada a Silverstone ma rimarrà a casa proprio per organizzare il lavoro della parte tecnica secondo le sue direttive.

Prossimo articolo Formula 1
Inizia il ribaltone in McLaren: Boullier dà le dimissioni e se ne va. Al suo posto Gil de Ferran!

Previous article

Inizia il ribaltone in McLaren: Boullier dà le dimissioni e se ne va. Al suo posto Gil de Ferran!

Next article

Ferrari: c'è un fondo nuovo a Silverstone per replicare alle novità della Mercedes

Ferrari: c'è un fondo nuovo a Silverstone per replicare alle novità della Mercedes

Su questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Marcus Ericsson , Charles Leclerc
Team Sauber
Autore Franco Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie