Sauber, decima tra i costruttori, pensa positivo per il futuro

Nell’ultimo round di Abu Dhabi, la scuderia elvetica si è avvicinata nuovamente alla zona punti, ottenendo un 14esimo posto con Pascal Werhlein. Marcus Ericsson, favorito alla riconferma 2018, ha concluso invece 17esimo.

Sauber, decima tra i costruttori, pensa positivo per il futuro
Marcus Ericsson, Sauber C36
Pascal Wehrlein, Sauber C36-Ferrari
Marcus Ericsson, Sauber C36
Marcus Ericsson, Sauber C36
Marcus Ericsson, Sauber
Pascal Wehrlein, Sauber walks the track
Pascal Wehrlein, Sauber C36
Pascal Wehrlein, Sauber C36
Pascal Wehrlein, Sauber C36
Pascal Wehrlein, Sauber C36

Nell’ultimo round di Abu Dhabi del Campionato del Mondo di Formula 1 targato 2017 la Sauber si è avvicinata nuovamente alla zona punti ottenendo un 14esimo posto con Pascal Werhlein. Marcus Ericsson, favorito alla riconferma peri il 2018, ha concluso invece 17esimo. Ma qual è stato il bilancio "emozionale" della trasferta dell'équipe svizzera negli Emirati Arabi Uniti? 

 

“Mi sono divertito”, ha confidato Pascal Werhlein, all’indomani dell’ultimo Gran Premio di Formula 1 targato 2017. 

“Lo start è stato buono e la mia performance si è mantenuta costante, tanto da consentirmi di risalire fino al centro gruppo. Con Magnussen, giusto davanti a me, ho ingaggiato una bella ed intensa battaglia. Purtroppo, però, nei rettilinei mi è stato impossibile stargli vicino. Ad ogni modo mi ha fatto piacere vivere un finale così ricco d’azione”. 

 

“È stata una gara difficile. Sono partito bene, ma alla prima curva sono finito largo e ho perso tempo. Da quel momento, per tutto il primo stint ho faticato. Non riuscivo a tenere il passo”, ha raccontato lo svedese. “Dopo il pit-stop, invece, il bilanciamento è migliorato e ho potuto tornare a spingere. Nella seconda parte ho recuperato lo svantaggio sui diretti avversari, però su questo tracciato sorpassare è complicato”. 

“Abbiamo fatto una corsa discreta”, ha analizzato infine il team principal Frédéric Vasseur. 

 

“Pascal si è reso protagonista di un’ottima progressione ed è riuscito a prendere Kevin, salvo poi perderlo sul dritto. Quello di Marcus è stato invece un GP okay, sebbene abbia sofferto con il balance. Nel complesso gli ultimi appuntamenti ci hanno visto progredire. Ora dobbiamo focalizzarci sul 2018 e costruire partendo proprio dai recenti passi avanti”.

condivisioni
commenti
Lowe: "E' chiaro che Stroll debba fare un bel passo avanti nel 2018"
Articolo precedente

Lowe: "E' chiaro che Stroll debba fare un bel passo avanti nel 2018"

Prossimo Articolo

Horner: "Mercedes può alzare o abbassare i tempi di mezzo secondo!"

Horner: "Mercedes può alzare o abbassare i tempi di mezzo secondo!"
Carica commenti
Video | Bandiere: quali sono e come funzionano in F1 Prime

Video | Bandiere: quali sono e come funzionano in F1

Le bandiere in Formula 1 hanno molteplici significati: saperle riconoscere ad un primo sguardo è un requisito fondamentale per ogni pilota degno di questo nome. E voi, sicuri di conoscerle tutte? Scopriamolo insieme in questo nostro video

Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!" Prime

Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!"

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare con la lente d'ingrandimento della tecnica la monoposto presentata dal team Haas nella stagione 2021 di Formula 1. Una vettura dalla storia particolare, che è riuscita - nonostante tutto - a limitare i danni...

Formula 1
21 gen 2022
Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica" Prime

Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica"

In attesa delle nuove monoposto, continua l'analisi delle vetture protagoniste della Formula 1 2021. In questo nuovo video di Motorsport.com, la lente d'ingrandimento tecnica di Franco Nugnes e Giorgio Piola è sulla Williams, team che mai come nella passata stagione ha adottato soluzioni inedite...

Formula 1
18 gen 2022
Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero" Prime

Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero"

Alfa Romeo ha investito tutte le proprie risorse in vista della stagione 2022 di Formula 1. Ciononostante, la C41 si è rivelata una monoposto dalla valida base meccanica, come dimostrato tanto da Raikkonen quanto da Giovinazzi, ma carente a livello aerodinamico

Formula 1
16 gen 2022
Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria” Prime

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria”

Torniamo a parlare dei team di Formula 1 partecipanti alla stagione 2021 e di come si sono evoluti nel corso dell'anno appena trascorso. Ora tocca all'Alpine: la scuderia di Enstone è tornata alla vittoria in Ungheria e a podio in Qatar, sapendo correggere il tiro in corso d'opera

Formula 1
14 gen 2022
Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze” Prime

Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze”

In compagnia di Franco Nugnes, del Dottor Riccardo Ceccarelli e della psicologa Alice Ferrisi di Formula Medicine, in questa puntata di Doctor F1 andiamo ad analizzare e comprendere quelli che sono i comportamenti di un pilota nel suo confronto con i propri limiti

Formula 1
12 gen 2022
Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto" Prime

Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli tecnici dell'AlphaTauri. Il team di Faenza, giunto sesto in classifica finale dietro all'Alpine, avrebbe meritato di più da questo 2021. Ecco perchè...

Formula 1
11 gen 2022
Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono Prime

Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono

Le penalità in Formula 1 sono tra gli argomenti più discussi dell'ultimo periodo. Spesso e volentieri hanno avuto voce in capitolo per decidere il vincitore di un GP, altre volte addirittura per annullare tutti i punti conquistati in una stagione. Ecco una panoramica approfondita e dettagliata per spiegare chi le commina, perché e di che tipo possono essere

Formula 1
9 gen 2022