F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Sauber: c'è l'archetto davanti alle ruote posteriori della C36

condivisioni
commenti
Sauber: c'è l'archetto davanti alle ruote posteriori della C36
Di:
27 ago 2017, 10:05

Per controllare il tyre squirt la squadra elvetica ha modificato il fondo davanti alle ruote posteriori della C36: oltre agli undici slot che tagliano in diagonale il marciapiede di carbonio si nota un curioso flap arcuato davanti alle ruote posteriori.

La Sauber sulla C36 ha modificato il fondo: nel team di Hinwil il chief designer Luca Furbatto da introdotto un curioso archetto davanti alle ruote posteriori per controllare meglio il tyre squirt. Sulla macchina svizzera si possono esservare gli 11 slot in diagonale e i due deviatori di flusso che servono a incanalare l'aria.

Con l'arrivo del tecnico italiano, che sta lavorando al progetto della monoposto 2018 che sarà dotata del motore Ferrari del prossimo anno, mentre in questa stagione utilizza la power unit del Cavallino del 2016 priva di sviluppi, la squadra elvetica ha portato delle novità tecniche ad ogni gara specie a livello aerodinamico.

Prossimo Articolo
Toro Rosso: c'è la maniglia sul fondo davanti alle ruote posteriori

Articolo precedente

Toro Rosso: c'è la maniglia sul fondo davanti alle ruote posteriori

Prossimo Articolo

Renault: Palmer penalizzato di cinque posizioni in griglia di partenza

Renault: Palmer penalizzato di cinque posizioni in griglia di partenza
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP del Belgio
Sotto-evento Domenica, pre-gara
Location Spa-Francorchamps
Piloti Marcus Ericsson , Pascal Wehrlein
Team Sauber
Autore Giorgio Piola