Sainz pensa già alla gara: "Il nostro passo è molto buono"

Lo spagnolo mette insieme un gran giro e porta la sua McLaren in terza posizione in condizioni proibitive al Red Bull Ring. Nella gara di domani però dovrà guardarsi le spalle da Racing Point e Ferrari.

Sainz pensa già alla gara: "Il nostro passo è molto buono"

In una qualifica condizionata pesantemente dalla pioggia, Lewis Hamilton conquista la pole position, ma la sorpresa del sabato austriaco è Carlos Sainz. Sotto la pioggia copiosa del Red Bull Ring, lo spagnolo mette a segno un gran giro che lo porta a scattare dalla terza casella della griglia di partenza nella gara di domani. Il pilota McLaren paga 1.398 secondi dallo stratosferico tempo del Campione del mondo in carica, ma può ritenersi soddisfatto, considerando anche il fatto che l’alfiere Mercedes ha firmato un crono record.

Sainz sfrutta anche l’esperienza e beffa il compagno di squadra Norris, che sembrava favorito tra i due ma non va oltre la nona casella. La McLaren dimostra anche nella seconda qualifica della stagione grandi progressi, che uniti all’abilità dello spagnolo nel gestire una condizione difficile, portano la MCL25 in seconda fila.

Leggi anche:

Al termine delle qualifiche, Sainz è entusiasta, per la prima volta conquista la terza piazza il sabato e lo fa in una giornata decisamente inusuale: “Sono davvero molto contento, abbiamo avuto due weekend consecutivi molto buoni. Questo è il mio primo terzo posto in carriera in qualifica, in seconda fila, sono contento perché questa è stata una delle qualifiche più difficili che abbia mai fatto come pilota di Formula 1".

"Alla fine sono riuscito a mettere insieme un giro molto buono nonostante il tantissimo aquaplaning, era davvero difficile tenere giù il piede senza scivolare sul rettilineo. È qualcosa che a me piace molto, però era davvero complicato. Ho parlato anche con Lewis, che era molto emozionato per le qualifiche che abbiamo fatto”.

Sainz però non fa proclami e non si adagia, anzi. In ottica gara resta molto concentrato e sa che dovrà guardarsi le spalle da avversari agguerriti. Tuttavia, è fiducioso dei progressi fatti: “La macchina in configurazione gara sembrava migliore rispetto ai test di Barcellona, eravamo molto contenti. Però vediamo domani".

"Non so la posizione di partenza di Ferrari e Racing Point, ma venerdì il loro passo gara sembra buono. Sicuramente ci sarà da lottare anche perché ci saranno Alex Albon e Valtteri Bottas dietro di noi. Saranno difficili i primi giri poi spero di poter mantenere un buon passo”.

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
1/17

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren, nel garage del team
Carlos Sainz Jr., McLaren, nel garage del team
2/17

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
3/17

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
4/17

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
5/17

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren
Carlos Sainz Jr., McLaren
6/17

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
7/17

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
8/17

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
9/17

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35, lascia il garage
Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35, lascia il garage
10/17

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
11/17

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
12/17

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
13/17

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
14/17

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35, precede Lando Norris, McLaren MCL35
Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35, precede Lando Norris, McLaren MCL35
15/17

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35, ai box
Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35, ai box
16/17

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
17/17

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Vettel: "Mi aspettavo di avere più carico aerodinamico"
Articolo precedente

Vettel: "Mi aspettavo di avere più carico aerodinamico"

Prossimo Articolo

Leclerc sotto investigazione per 2 infrazioni nelle Qualifiche!

Leclerc sotto investigazione per 2 infrazioni nelle Qualifiche!
Carica commenti
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021