Sainz in quarantena volontaria al rientro da Melbourne

Carlos Sainz ha ammesso di essere "un po' annoiato" dopo essersi messo in quarantena volontaria al ritorno dal Gran Premio d'Australia.

Sainz in quarantena volontaria al rientro da Melbourne
Carica lettore audio

La McLaren è stata al centro dei timori innescati lo scorso fine settimana a Melbourne, quando uno dei suoi membri è risultato positivo al Coronavirus, spingendo la squadra a ritirarsi dal primo appuntamento della stagione.

Mentre altri 14 membri della squadra sono stati obbligati ad un periodo di isolamento a Melbourne, Sainz è uno di quelli che hanno fatto ritorno a casa prima di mettersi in quarantena.

Parlando oggi sui social network, Sainz ha detto: "Al momento mi sento perfettamente bene, ma come sapete, questo non significa necessariamente che non sono infetto e che non possa sviluppare dei sintomi in futuro".

"Per il bene di tutti, è molto importante essere responsabili e seguire le linee guida degli esperti".

 

In un video su Twitter, ha proseguito: "Sono stati giorni impegnativi per cercare di organizzare la mia vita. Ovviamente, sono un po' annoiato. Voglio dire, immagino che tutti quelli che fanno questa quarantena siano un po' annoiati".

"Ma allo stesso tempo sto provando a fare un po' di sport, sto cercando di tenermi occupato e fare il tipo di cose che non farei mai a causa dei tanti viaggi che devo fare".

Lo spagnolo poi ha voluto inviare un grande abbraccio ai membri della McLaren che sono rimasti bloccati in Australia, aggiungendo che non vede l'ora che la stagione possa riprendere.

Leggi anche:

"Volevo solo inviare un messaggio a tutti i meccanici, alle persone che sono rimaste in Australia, cercare di mandargli un po' di positività oltre ad un grande abbraccio, perché sono sicuro che ce ne andremo tutti al più presto da questa quarantena".

"E non appena avremo finito, torneremo al lavoro. Quando il virus sarà sconfitto, torneremo a correre. Non vedo l'ora se devo essere onesto".

"Mi manca correre e viaggiare per il mondo con la mia squadra. Ma alla fine questa situazione passerà. Dobbiamo cercare di superarla il prima possibile e, per questo, è meglio stare a casa e rimanere in quarantena".

 

condivisioni
commenti
Formula 1 Stories: GP Abu Dhabi 2010
Articolo precedente

Formula 1 Stories: GP Abu Dhabi 2010

Prossimo Articolo

Hamilton a rischio quarantena? Idris Elba ha il Coronavirus...

Hamilton a rischio quarantena? Idris Elba ha il Coronavirus...
Carica commenti
Video | Bandiere: quali sono e come funzionano in F1 Prime

Video | Bandiere: quali sono e come funzionano in F1

Le bandiere in Formula 1 hanno molteplici significati: saperle riconoscere ad un primo sguardo è un requisito fondamentale per ogni pilota degno di questo nome. E voi, sicuri di conoscerle tutte? Scopriamolo insieme in questo nostro video

Formula 1
23 gen 2022
Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!" Prime

Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!"

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare con la lente d'ingrandimento della tecnica la monoposto presentata dal team Haas nella stagione 2021 di Formula 1. Una vettura dalla storia particolare, che è riuscita - nonostante tutto - a limitare i danni...

Formula 1
21 gen 2022
Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica" Prime

Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica"

In attesa delle nuove monoposto, continua l'analisi delle vetture protagoniste della Formula 1 2021. In questo nuovo video di Motorsport.com, la lente d'ingrandimento tecnica di Franco Nugnes e Giorgio Piola è sulla Williams, team che mai come nella passata stagione ha adottato soluzioni inedite...

Formula 1
18 gen 2022
Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero" Prime

Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero"

Alfa Romeo ha investito tutte le proprie risorse in vista della stagione 2022 di Formula 1. Ciononostante, la C41 si è rivelata una monoposto dalla valida base meccanica, come dimostrato tanto da Raikkonen quanto da Giovinazzi, ma carente a livello aerodinamico

Formula 1
16 gen 2022
Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria” Prime

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria”

Torniamo a parlare dei team di Formula 1 partecipanti alla stagione 2021 e di come si sono evoluti nel corso dell'anno appena trascorso. Ora tocca all'Alpine: la scuderia di Enstone è tornata alla vittoria in Ungheria e a podio in Qatar, sapendo correggere il tiro in corso d'opera

Formula 1
14 gen 2022
Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze” Prime

Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze”

In compagnia di Franco Nugnes, del Dottor Riccardo Ceccarelli e della psicologa Alice Ferrisi di Formula Medicine, in questa puntata di Doctor F1 andiamo ad analizzare e comprendere quelli che sono i comportamenti di un pilota nel suo confronto con i propri limiti

Formula 1
12 gen 2022
Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto" Prime

Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli tecnici dell'AlphaTauri. Il team di Faenza, giunto sesto in classifica finale dietro all'Alpine, avrebbe meritato di più da questo 2021. Ecco perchè...

Formula 1
11 gen 2022
Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono Prime

Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono

Le penalità in Formula 1 sono tra gli argomenti più discussi dell'ultimo periodo. Spesso e volentieri hanno avuto voce in capitolo per decidere il vincitore di un GP, altre volte addirittura per annullare tutti i punti conquistati in una stagione. Ecco una panoramica approfondita e dettagliata per spiegare chi le commina, perché e di che tipo possono essere

Formula 1
9 gen 2022