Sainz: "Ferrari in difficoltà? Non sono preoccupato"

Lo spagnolo in Austria ha avuto una McLaren molto più forte della Rossa di Maranello, dove andrà dal prossimo anno, ma si è detto fiducioso della crescita che potrà fare e concentrato al momento sulla sua MCL35.

Sainz: "Ferrari in difficoltà? Non sono preoccupato"

Carlos Sainz Jr. si è trovato in una situazione paradossale dopo il primo Gran Premio di Formula 1 della stagione 2020.

In Austria il pilota spagnolo la settimana scorsa ha avuto fra le mani una McLaren davvero competitiva, tanto che il suo compagno di squadra Lando Norris è riuscito a salire sul podio.

Di contro, le Ferrari hanno invece mostrato una sofferenza immane in termini di prestazioni generali, cammuffate solo dal secondo posto di uno straordinario Charles Leclerc. E Sainz ha già il contratto firmato proprio con Maranello, per cui si potrebbe pensare anche a qualche preoccupazione sulla scelta effettuata a maggio di passare al Cavallino dal 2021.

Invece Sainz si mostra tranquillo e fiducioso che anche le Rosse possano compiere passi avanti, così come ha fatto la sua MCL35, che nel GP di Stiria potrà essere ancora nel gruppo dei migliori a giocarsela.

"Non sono preoccupato, non sto pensando al 2021 o al 2022 - ammette Sainz a Motorsport.com - Onestamente non ho mai pensato a come sta andando la Ferrari ora e come potrà essere il prossimo anno. Sono sempre stati ai vertici della F1 e penso che ci torneranno quanto prima".

"Per ora sono molto contento di poter combattere con loro in pista, la McLaren ha fatto progressi e ritengo la crescita molto importante per questo team. E' bello pensare di essere in battaglia con le Ferrari e vicini alle Red Bull. E così vale anche per la Racing Point, che pensavamo potesse essere molto avanti. E' una bella sfida e me la sto godendo".

Sainz mantiene quindi il sangue freddo, anche perché si è trattato solo del primo evento stagionale e molti altri sono in programma con la possibilità di vedere cambiare gli scenari.

"Dobbiamo aspettare qualche altra pista per dare giudizi, al momento non so se i risultati siano realistici del tutto o meno. E' presto per fare valutazioni. So che tutti aspettavano la prima gara dell'anno per vedere dove eravamo, ma siccome ci sono tracciati diversi prossimamente, è meglio aspettare a giudicare. In Ungheria avremo maggior carico aerodinamico e un disegno diverso del circuito, quindi aspettiamo".

Informazioni aggiuntive di Alex Kalinauckas

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
1/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Prove di pitstop per i meccanici McLaren con la macchina di Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
Prove di pitstop per i meccanici McLaren con la macchina di Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
2/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35 pit stop
Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35 pit stop
3/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000, precede Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35, e Lance Stroll, Racing Point RP20
Charles Leclerc, Ferrari SF1000, precede Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35, e Lance Stroll, Racing Point RP20
4/20

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35, davanti a Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C39, Alex Albon, Red Bull Racing RB16, e Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C39
Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35, davanti a Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C39, Alex Albon, Red Bull Racing RB16, e Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C39
5/20

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
6/20

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
7/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
8/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35, fa una sosta
Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35, fa una sosta
9/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000, precede Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35, e Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000, precede Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35, e Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
10/20

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000, precede Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35, Lance Stroll, Racing Point RP20, e Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000, precede Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35, Lance Stroll, Racing Point RP20, e Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
11/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35, precede Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
Lando Norris, McLaren MCL35, precede Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
12/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000 e Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
Charles Leclerc, Ferrari SF1000 e Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
13/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Garage di Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
Garage di Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
14/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren e Carlos Sainz Jr., McLaren giocano a calcio
Lando Norris, McLaren e Carlos Sainz Jr., McLaren giocano a calcio
15/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Una tribuna illuminata per Carlos Sainz Jr., McLaren
Una tribuna illuminata per Carlos Sainz Jr., McLaren
16/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000, precede Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35, e Lance Stroll, Racing Point RP20
Charles Leclerc, Ferrari SF1000, precede Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35, e Lance Stroll, Racing Point RP20
17/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
18/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
19/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
20/20

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Vettel scatenato: "Una proposta Red Bull? La accetterei!"
Articolo precedente

Vettel scatenato: "Una proposta Red Bull? La accetterei!"

Prossimo Articolo

Leclerc: "Gli aggiornamenti ci faranno crescere"

Leclerc: "Gli aggiornamenti ci faranno crescere"
Carica commenti
Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero" Prime

Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero"

Alfa Romeo ha investito tutte le proprie risorse in vista della stagione 2022 di Formula 1. Ciononostante, la C41 si è rivelata una monoposto dalla valida base meccanica, come dimostrato tanto da Raikkonen quanto da Giovinazzi, ma carente a livello aerodinamico

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria” Prime

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria”

Torniamo a parlare dei team di Formula 1 partecipanti alla stagione 2021 e di come si sono evoluti nel corso dell'anno appena trascorso. Ora tocca all'Alpine: la scuderia di Enstone è tornata alla vittoria in Ungheria e a podio in Qatar, sapendo correggere il tiro in corso d'opera

Formula 1
14 gen 2022
Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze” Prime

Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze”

In compagnia di Franco Nugnes, del Dottor Riccardo Ceccarelli e della psicologa Alice Ferrisi di Formula Medicine, in questa puntata di Doctor F1 andiamo ad analizzare e comprendere quelli che sono i comportamenti di un pilota nel suo confronto con i propri limiti

Formula 1
12 gen 2022
Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto" Prime

Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli tecnici dell'AlphaTauri. Il team di Faenza, giunto sesto in classifica finale dietro all'Alpine, avrebbe meritato di più da questo 2021. Ecco perchè...

Formula 1
11 gen 2022
Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono Prime

Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono

Le penalità in Formula 1 sono tra gli argomenti più discussi dell'ultimo periodo. Spesso e volentieri hanno avuto voce in capitolo per decidere il vincitore di un GP, altre volte addirittura per annullare tutti i punti conquistati in una stagione. Ecco una panoramica approfondita e dettagliata per spiegare chi le commina, perché e di che tipo possono essere

Formula 1
9 gen 2022
Le migliori gare del 2021: a Silverstone il Big Bang tra Lewis e Max Prime

Le migliori gare del 2021: a Silverstone il Big Bang tra Lewis e Max

Tra le migliori gare del 2021 c'è sicuramente quella che ha dato il là e ha acceso davvero il duello tra Max Verstappen e Lewis Hamilton. Stiamo parlando del GP di gran Bretagna, che ha avuto come momento più alto l'incidente tra i due contendenti per il titolo alla curva Copse, al primo giro della gara.

Formula 1
8 gen 2022
Video F1 | Piola: "McLaren costretta a fermare lo sviluppo presto" Prime

Video F1 | Piola: "McLaren costretta a fermare lo sviluppo presto"

Continua l'analisi tecnica delle monoposto di Formula 1 presenti sulla griglia del 2021. In questo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli della McLaren, un team che per gran parte della stagione si è dimostrata una rivelazione. Fino a quando...

Formula 1
7 gen 2022
Ceccarelli: “Ecco perché siamo uno staff di 10 medici in F1” Prime

Ceccarelli: “Ecco perché siamo uno staff di 10 medici in F1”

Il Dottor Riccardo Ceccarelli ci apre le porte di Formula Medicine andando a raccontarti i retroscena della ua equipe e di come sia impegnata nel corso della stagione di Formula 1

Formula 1
5 gen 2022