Sainz e i meme sulla Ferrari: "Possono ridere quanto vogliono"

Carlos Sainz ha parlato dei tifosi che scherzano sul suo approdo in Ferrari nel 2021, dicendo che trova alcune delle loro idee "piuttosto divertenti".

Sainz e i meme sulla Ferrari: "Possono ridere quanto vogliono"

Il pilota della McLaren si unirà alla Ferrari il prossimo anno, dopo aver firmato con il Cavallino un accordo biennale lo scorso maggio, per andare a prendere il posto del quattro volte iridato Sebastian Vettel.

La Ferrari sta vivendo una stagione difficile, che la vede al sesto posto nella classifica costruttori, non solo alle spalle della Mercedes, ma anche di diverse squadre che solo lo scorso anno le erano piuttosto lontane.

Tra queste c'è anche l'attuale squadra di Sainz, la McLaren, che occupa il terzo posto con 32 punti di margine sulla Rossa.

La decisione di Sainz di lasciare la McLaren è stata oggetto di interrogativi e sui social hanno iniziato ad apparire tanti meme divertenti sull'argomento.

Sainz però ha preso la cosa molto sportivamente, ridendo alle battute che gli vengono fatte e rivelando che alcune le ha trovate molto divertenti.

Leggi anche:

"Sinceramente, possono ridere quanto vogliono" ha detto Sainz a Motorsport.com. "Penso che in realtà siano piuttosto divertenti alcune di queste battute".

"La gente ha tanto tempo libero e se ne esce con queste idee molto divertenti. E, davvero, rido anche io".

"Quando le barzellette sono su di me o sugli altri piloti, sono il primo a ridere e mi diverto davvero".

"Non significa che queste siano giuste o sbagliate, è solo che sono divertenti. E alla fine penso che è quello che vogliano essere, quindi va bene così".

Sainz ha sempre sottolineato di non avere paura di trasferirsi in Ferrari, dove l'anno prossimo sarà il compagno di Charles Leclerc.

Fino all'ultima gara della stagione 2020, però, lo spagnolo si impegnerà al massimo per cercare di aiutare la McLaren a spuntarla nella battaglia per il terzo posto nella classifica costruttori con Racing Point e Renault.

L'attenzione di Sainz per quest'anno è tale che non ha ancora trovato un posto dove vivere in Italia, quando approderà alla Ferrari, preferendo concentrare le sue energie sulla sua squadra attuale.

"La squadra, più di me, sta cercando di trovare un posto" ha detto Sainz. "Come sapete, quest'anno sono ancora molto concentrato sulla mia stagione".

"Ma non appena la stagione sarà finita penserò al prossimo anno. Mi trasferirò in Italia quando lo troverò conveniente".

condivisioni
commenti

Video correlati

Formula 1 2020: gli orari tv di Sky e TV8 del GP dell'Eifel
Articolo precedente

Formula 1 2020: gli orari tv di Sky e TV8 del GP dell'Eifel

Prossimo Articolo

Piste nuove: le restrizioni COVID complicano la preparazione

Piste nuove: le restrizioni COVID complicano la preparazione
Carica commenti
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021
Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti" Prime

Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti"

Il Gran Premio del Qatar ha ulteriormente inasprito il tono delle polemiche sportive legate alla stagione 2021 di Formula 1. Stavolta l'insufficienza pesante viene data alla FIA per come sta gestendo la situazione

Formula 1
22 nov 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione"

In questa nuova puntata podcast di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano i fatti salienti e determinanti del GP del Qatar. Una lotta continua, che ha visto prevalere Lewis Hamilton, conquistatore della 102esima vittoria in carriera. Ecco svelato il segreto della sua vittoria...

Formula 1
22 nov 2021
F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull" Prime

F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano, con la lente d'ingrandimento tecnica, quanto visto nel sabato di qualifica del GP del Qatar. Una battaglia, anche di ali, senza fine...

Formula 1
20 nov 2021
Podcast | Bobbi: "Per Max la chiave è la prima curva" Prime

Podcast | Bobbi: "Per Max la chiave è la prima curva"

In questa nuova puntata di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano la qualifica del Gran Premio del Qatar. Lewis Hamilton è autore di una pole position incredibile, arrivata dopo un giro perfetto. Per Verstappen, però, non è detto che non possa arrivare la vittoria...

Formula 1
20 nov 2021
F1 | Piola: "Verstappen sapeva dove toccare l'ala Mercedes, altro che ingenuo!" Prime

F1 | Piola: "Verstappen sapeva dove toccare l'ala Mercedes, altro che ingenuo!"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano il venerdì del Qatar. Più che le prestazioni in pista, le vere protagoniste di giornata sono le "ali": la lotta Mercedes e Red Bull fuori dalla pista non ha intenzione di finire...

Formula 1
19 nov 2021