Sainz e i meme sulla Ferrari: "Possono ridere quanto vogliono"

Carlos Sainz ha parlato dei tifosi che scherzano sul suo approdo in Ferrari nel 2021, dicendo che trova alcune delle loro idee "piuttosto divertenti".

Sainz e i meme sulla Ferrari: "Possono ridere quanto vogliono"
Carica lettore audio

Il pilota della McLaren si unirà alla Ferrari il prossimo anno, dopo aver firmato con il Cavallino un accordo biennale lo scorso maggio, per andare a prendere il posto del quattro volte iridato Sebastian Vettel.

La Ferrari sta vivendo una stagione difficile, che la vede al sesto posto nella classifica costruttori, non solo alle spalle della Mercedes, ma anche di diverse squadre che solo lo scorso anno le erano piuttosto lontane.

Tra queste c'è anche l'attuale squadra di Sainz, la McLaren, che occupa il terzo posto con 32 punti di margine sulla Rossa.

La decisione di Sainz di lasciare la McLaren è stata oggetto di interrogativi e sui social hanno iniziato ad apparire tanti meme divertenti sull'argomento.

Sainz però ha preso la cosa molto sportivamente, ridendo alle battute che gli vengono fatte e rivelando che alcune le ha trovate molto divertenti.

Leggi anche:

"Sinceramente, possono ridere quanto vogliono" ha detto Sainz a Motorsport.com. "Penso che in realtà siano piuttosto divertenti alcune di queste battute".

"La gente ha tanto tempo libero e se ne esce con queste idee molto divertenti. E, davvero, rido anche io".

"Quando le barzellette sono su di me o sugli altri piloti, sono il primo a ridere e mi diverto davvero".

"Non significa che queste siano giuste o sbagliate, è solo che sono divertenti. E alla fine penso che è quello che vogliano essere, quindi va bene così".

Sainz ha sempre sottolineato di non avere paura di trasferirsi in Ferrari, dove l'anno prossimo sarà il compagno di Charles Leclerc.

Fino all'ultima gara della stagione 2020, però, lo spagnolo si impegnerà al massimo per cercare di aiutare la McLaren a spuntarla nella battaglia per il terzo posto nella classifica costruttori con Racing Point e Renault.

L'attenzione di Sainz per quest'anno è tale che non ha ancora trovato un posto dove vivere in Italia, quando approderà alla Ferrari, preferendo concentrare le sue energie sulla sua squadra attuale.

"La squadra, più di me, sta cercando di trovare un posto" ha detto Sainz. "Come sapete, quest'anno sono ancora molto concentrato sulla mia stagione".

"Ma non appena la stagione sarà finita penserò al prossimo anno. Mi trasferirò in Italia quando lo troverò conveniente".

condivisioni
commenti

Video correlati

Formula 1 2020: gli orari tv di Sky e TV8 del GP dell'Eifel
Articolo precedente

Formula 1 2020: gli orari tv di Sky e TV8 del GP dell'Eifel

Prossimo Articolo

Piste nuove: le restrizioni COVID complicano la preparazione

Piste nuove: le restrizioni COVID complicano la preparazione
Carica commenti
Video | Bandiere: quali sono e come funzionano in F1 Prime

Video | Bandiere: quali sono e come funzionano in F1

Le bandiere in Formula 1 hanno molteplici significati: saperle riconoscere ad un primo sguardo è un requisito fondamentale per ogni pilota degno di questo nome. E voi, sicuri di conoscerle tutte? Scopriamolo insieme in questo nostro video

Formula 1
23 gen 2022
Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!" Prime

Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!"

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare con la lente d'ingrandimento della tecnica la monoposto presentata dal team Haas nella stagione 2021 di Formula 1. Una vettura dalla storia particolare, che è riuscita - nonostante tutto - a limitare i danni...

Formula 1
21 gen 2022
Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica" Prime

Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica"

In attesa delle nuove monoposto, continua l'analisi delle vetture protagoniste della Formula 1 2021. In questo nuovo video di Motorsport.com, la lente d'ingrandimento tecnica di Franco Nugnes e Giorgio Piola è sulla Williams, team che mai come nella passata stagione ha adottato soluzioni inedite...

Formula 1
18 gen 2022
Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero" Prime

Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero"

Alfa Romeo ha investito tutte le proprie risorse in vista della stagione 2022 di Formula 1. Ciononostante, la C41 si è rivelata una monoposto dalla valida base meccanica, come dimostrato tanto da Raikkonen quanto da Giovinazzi, ma carente a livello aerodinamico

Formula 1
16 gen 2022
Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria” Prime

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria”

Torniamo a parlare dei team di Formula 1 partecipanti alla stagione 2021 e di come si sono evoluti nel corso dell'anno appena trascorso. Ora tocca all'Alpine: la scuderia di Enstone è tornata alla vittoria in Ungheria e a podio in Qatar, sapendo correggere il tiro in corso d'opera

Formula 1
14 gen 2022
Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze” Prime

Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze”

In compagnia di Franco Nugnes, del Dottor Riccardo Ceccarelli e della psicologa Alice Ferrisi di Formula Medicine, in questa puntata di Doctor F1 andiamo ad analizzare e comprendere quelli che sono i comportamenti di un pilota nel suo confronto con i propri limiti

Formula 1
12 gen 2022
Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto" Prime

Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli tecnici dell'AlphaTauri. Il team di Faenza, giunto sesto in classifica finale dietro all'Alpine, avrebbe meritato di più da questo 2021. Ecco perchè...

Formula 1
11 gen 2022
Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono Prime

Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono

Le penalità in Formula 1 sono tra gli argomenti più discussi dell'ultimo periodo. Spesso e volentieri hanno avuto voce in capitolo per decidere il vincitore di un GP, altre volte addirittura per annullare tutti i punti conquistati in una stagione. Ecco una panoramica approfondita e dettagliata per spiegare chi le commina, perché e di che tipo possono essere

Formula 1
9 gen 2022