Sainz: "Dico ai tifosi McLaren che non vinceremo a Melbourne. Forse non faremo neanche top 5..."

condivisioni
commenti
Sainz:
Di:
Co-autore: Diego Mejia
27 feb 2019, 20:20

Carlos Sainz ha comandato nel sesto giorno dei test collettivi della Formula 1 2019, ma è conscio del fatto che la McLaren non ha ancora le prestazioni per stare davanti.

Carlos Sainz ha concluso la sessione odierna dei test collettivi di Barcellona con il miglior tempo. Lo spagnolo si è detto soddisfatto, perché oggi è anche riuscito a recuperare il tempo che aveva perso nell'ultima sessione della settimana scorsa.

"Mi sono fermato una volta, ma è stata un cosa rapida da risolvere. L'importante è che abbiamo fatto 130 giri dopo che l'ultima volta che ero stato in macchina ne avevo fatti solo 90, quindi siamo riusciti a recuperare il tempo perso la settimana scorsa" ha detto Sainz alla fine della sessione pomeridiana.

Tuttavia, il figlio d'arte non vuole dare troppo peso al miglior tempo ottenuto oggi: "Conta poco e niente, perché non sappiamo il lavoro che hanno fatto gli altri, cioè il caricao di benzina, le gomme, la mappa. Però sicuramente aver fatto 1'17"1 non è un cattivo segnale, anche se non significa niente".

Leggi anche:

Sainz poi ha ribadito che, sebbene la McLaren abbia "flirtato" con le zone alte delal classifica in questi test, i valori reali si vedranno solo a metà marzo, nel weekend del GP d'Australia.

"Voglio dire ai tifosi della McLaren di non eccitarsi troppo perché non vinceremo in Australia. Probabilmente non faremo neanche podio o top 5, bisogna essere molto chiari. Non faremo neanche la pole. Siamo ancora lontani da arrivare a quel punto. Se non altro, stiamo facendo più di 100 giri al giorno, migliorando la macchina di giorno in giorno. E' qualcosa che non è stato fatto l'anno scorso, quindi almeno ci sono dei progressi" ha detto Carlos a Motorsport.com.

"Stiamo facendo progressi, lentamente comprendiamo meglio la macchina e stiamo cercando di non fare passi falsi. Non dobbiamo trarre conclusioni troppo veloci, ma dobbiamo sempre cercare di corroborare i dati. In questo senso. Ma in questo senso vedo la squadra molto calma, che sta cercando di conoscere la macchina di quest'anno, che è diversa da quella del 2018".

L'arrivo di Alonso: molto importante per la McLaren

La McLaren e Fernando Alonso hanno annunciato oggi che il due volte campione del mondo sarà ambasciatore della squadra. In questo ruolo, avrà il compito di fare dei test con la MCL34 durante la stagione, anche se non è stato ancora ufficializzato quando sarà al volante.

Leggi anche:

Sainz ha accolto a braccia aperte l'asturiano ed ha detto: "E' molto importante per la McLaren".

"Lo sapevo già, quindi non è una sorpresa. Una personalità come Fernando è molto importante per la squadra, perché nessuno capisce la Formula 1 come lui. E se a questo si aggiunge la possibilità di guidare la MCL34, confrontandola con la macchina dell'anno scorso e di sicuro ci darà un bel riferimento per crescere insieme".

Scorrimento
Lista

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
1/20

Foto di: Zak Mauger / LAT Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
2/20

Foto di: Andy Hone / LAT Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
3/20

Foto di: Steven Tee / LAT Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
4/20

Foto di: Steven Tee / LAT Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
5/20

Foto di: Zak Mauger / LAT Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
6/20

Foto di: Steven Tee / LAT Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
7/20

Foto di: Steven Tee / LAT Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
8/20

Foto di: Glenn Dunbar / LAT Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
9/20

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
10/20

Foto di: Zak Mauger / LAT Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
11/20

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
12/20

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
13/20

Foto di: Steven Tee / LAT Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
14/20

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
15/20

Foto di: Zak Mauger / LAT Images

Carlos Sainz Jr., McLaren

Carlos Sainz Jr., McLaren
16/20

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
17/20

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
18/20

Foto di: Zak Mauger / LAT Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34, fa scintille sul cordolo

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34, fa scintille sul cordolo
19/20

Foto di: Rubio / Sutton Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
20/20

Foto di: Charles Coates / LAT Images

Prossimo Articolo
Raikkonen: "Abbiamo provato tante cose, l'Alfa Romeo è ben bilanciata"

Articolo precedente

Raikkonen: "Abbiamo provato tante cose, l'Alfa Romeo è ben bilanciata"

Prossimo Articolo

Test F1 Barcellona, Giorno 3: la Ferrari cambia programma. Leclerc gira tutto il giorno!

Test F1 Barcellona, Giorno 3: la Ferrari cambia programma. Leclerc gira tutto il giorno!
Carica commenti
Be first to get
breaking news