Sainz: "Con la ghiaia in Curva 4 avremmo risolto tutto"

Lo spagnolo della Ferrari ha sottolineato come il caso scaturito dall'episodio avvenuto in Curva 4 tra Verstappen ed Hamilton non si sarebbe mai verificato se ci fosse stata la ghiaia e non l'asfalto nella via di fuga.

Sainz: "Con la ghiaia in Curva 4 avremmo risolto tutto"

Continua a far discutere quanto accaduto nel corso del giro 48 del Gran Premio di San Paolo tra Max Verstappen e Lewis Hamilton.

Il sette volte campione del mondo, scattato dalla decima casella dopo essere stato costretto all’arretramento di cinque posizioni in griglia per aver adottato la quinta unità termica, è stato autore di una rimonta furiosa che nella seconda parte della gara l’ha portato alle spalle dell’olandese della Red Bull.

Grazie anche ad una velocità di punta nettamente superiore, ed all’ausilio del DRS, Hamilton si è messo in scia alla Red Bull numero 33 proprio allo scoccare del giro 48 per poi provare l’attacco all’olandese all’esterno di Curva 4.

Max si è difeso con tutte le armi, anche con un pizzico di astuzia, ed ha ritardato al massimo la frenata per poi allargare la traiettoria e finire largo coinvolgendo però in questa manovra anche Hamilton.

Le due vetture hanno percorso a tutta velocità la via di fuga in asfalto per poi rientrare in pista senza che la direzione gara mettesse sotto investigazione l’accaduto.

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B, Lewis Hamilton, Mercedes W12

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B, Lewis Hamilton, Mercedes W12

Photo by: Charles Coates / Motorsport Images

Hamilton è poi riuscito ad avere la meglio sull’olandese 10 giri dopo, ma la Mercedes, nella giornata di ieri, ha comunicato di voler esercitare il diritto di revisione per quanto accaduto in Curva 4 cercando in qualche modo una penalità nei confronti di Verstappen.

Il clima è incandescente, ma tutto ciò non si sarebbe mai verificato se in quella via di fuga fosse stata presente la ghiaia invece che l’asfalto. Questa, almeno, è la teoria di Carlos Sainz.

"Personalmente penso che questo problema non si sarebbe presentato se ci fosse stata una via di fuga con la ghiaia all'uscita della Curva 4", ha detto lo spagnolo della Ferrari che ha concluso il Gran Premio di San Paolo in sesta posizione alle spalle di Charles Leclerc.

"Penso che anche voi abbiate visto come nel corso del primo giro alcune auto – inclusi noi – siano andate larghe in quella curva. Se ci fosse stata una via di fuga in ghiaia nessuno ci sarebbe andato”.

"Se le vie di fuga non fossero asfaltate, ma ci fosse la ghiaia, non ci sarebbe più alcun problema per i commissari, per Michael [Masi, direttore di gara FIA], per Lewis, per Max o per noi".

La richiesta dei piloti di reintrodurre via di fuga in ghiaia non è nuova. Già in passato, in più occasioni, il dibattito si è acceso. Sainz, però, spera che almeno sul tracciato brasiliano si possa risolvere dato che su questo circuito la MotoGP non fa tappa.

"Noi stiamo continuando a chiedere che siano aumentate le vie fuga con la ghiaia", ha aggiunto. "Speriamo che in futuro, soprattutto in una pista come San Paolo dove la MotoGP non corre, che questa richiesta venga accolta perché in questo modo non andremmo mai a frenare così tardi in Curva 4”.

condivisioni
commenti
Caso Verstappen: dopo il video si scatena una reazione a catena
Articolo precedente

Caso Verstappen: dopo il video si scatena una reazione a catena

Prossimo Articolo

Caso Verstappen: la revisione si discute domani alle 15

Caso Verstappen: la revisione si discute domani alle 15
Carica commenti
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Formula 1
1 dic 2021
Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Formula 1
1 dic 2021
Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021