Russell: "La Mercedes è sensibile al vento come la Williams"

Il pilota inglese crede che il cambiamento regolamentare abbia penalizzato sia la Williams che la Mercedes e pensa che anche la W12 soffra di estrema sensibilità al vento come la FW43B.

Russell: "La Mercedes è sensibile al vento come la Williams"

La Williams ha optato per un approccio al design aggressivo sulla FW43B per aumentare la downforce riducendo il drag, ma questa scelta tecnica ha provocato una perdita di performance in condizioni di forte vento.

In occasioni dei test pre-stagionali, caratterizzati dalle forti raffiche, George Russell ha sofferto in queste condizioni ed anche in gara non ha brillato chiudendo al quattordicesimo posto.

Il pilota inglese, al termine della corsa, ha affermato come il risultato sia stato il massimo possibile per il team ed ha paragonato le difficoltà che sta vivendo la scuderia britannica a quelle che sta affrontando la Mercedes con il retrotreno instabile della W12.

“Quando si introduce un cambiamento così importante sarebbe fondamentale riprogettare completamente la monoposto, ma non è quello che abbiamo fatto. Molte altre squadre si trovano nella stessa situazione, inclusa la Mercedes”.

“Probabilmente è stato il team che ha maggiormente sofferto in questo weekend e non mi sorprenderei se questo scenario si dovesse ripetere in futuro. Le monoposto più competitive, se paragonate alla passata stagione, sono state le Red Bull e le Alfa Romeo”.

“In gara c’era un forte vento che spingeva a 50 Km/h e questo fattore fa una grande differenza quando corri a 300 Km/h”.

In casa Williams si stanno progettando alcuni aggiornamenti da adottare sulla FW34B che dovrebbero porre rimedio alla sensibilità al vento della monoposto del team inglese ed una migliore comprensione della vettura potrebbe rivelarsi utile anche per i progetti futuri.

Il team, però, si aspetta di poter ben figurare nell’appuntamento della prossima settimana che si terrà sul tracciato di Imola.

“E’ un circuito molto diverso dal Bahrain, direi che si trovano agli estremi opposti. A Sakhir ci sono molte curve a bassa velocità ed il tracciato è esposto al vento, mentre ad Imola sono presenti molte curve da affrontare ad alta velocità”.

“Il circuito italiano, poi, è protetto da alberi ed edifici. Penso che la Williams potrà trovarsi bene su quel tracciato”.

George Russell, Williams FW43B

George Russell, Williams FW43B
1/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43B

George Russell, Williams FW43B
2/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43B

George Russell, Williams FW43B
3/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43B

George Russell, Williams FW43B
4/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43B Davanti a Yuki Tsunoda, AlphaTauri AT02

George Russell, Williams FW43B Davanti a Yuki Tsunoda, AlphaTauri AT02
5/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Yuki Tsunoda, AlphaTauri AT02 davanti a George Russell, Williams FW43B

Yuki Tsunoda, AlphaTauri AT02 davanti a George Russell, Williams FW43B
6/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43B

George Russell, Williams FW43B
7/22

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43B

George Russell, Williams FW43B
8/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43B

George Russell, Williams FW43B
9/22

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43B

George Russell, Williams FW43B
10/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

George Russell, Williams

George Russell, Williams
11/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43B

George Russell, Williams FW43B
12/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43B

George Russell, Williams FW43B
13/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43B

George Russell, Williams FW43B
14/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Mick Schumacher, Haas VF-21, George Russell, Williams FW43B

Mick Schumacher, Haas VF-21, George Russell, Williams FW43B
15/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43B

George Russell, Williams FW43B
16/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43B

George Russell, Williams FW43B
17/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43B

George Russell, Williams FW43B
18/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43B

George Russell, Williams FW43B
19/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43B

George Russell, Williams FW43B
20/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

George Russell, Williams arrives con la sua ragazza Carmen Montero Mundt

George Russell, Williams arrives con la sua ragazza Carmen Montero Mundt
21/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43B

George Russell, Williams FW43B
22/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Ghini: "Monaco che riapre al pubblico, speranza F1"

Articolo precedente

Ghini: "Monaco che riapre al pubblico, speranza F1"

Prossimo Articolo

Mercedes: il limite allo sviluppo può diventare un incubo

Mercedes: il limite allo sviluppo può diventare un incubo
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Piloti George Russell
Team Mercedes , Williams
Autore Luke Smith
Podcast, Bobbi: "Hamilton, un 'ingegnere' al volante" Prime

Podcast, Bobbi: "Hamilton, un 'ingegnere' al volante"

Andiamo ad analizzare insieme a Matteo Bobbi e Marco Congiu l'andamento delle prime prove libere del GP di Spagna di Formula 1. A stupire è l'abilità di Hamilton di effettuare del "fine tuning" seguendo via radio le indicazioni del suo ingegnere di pista

Piola: "Bene la Ferrari, ma non illudiamoci al venerdì" Prime

Piola: "Bene la Ferrari, ma non illudiamoci al venerdì"

Si apre ufficialmente il weekend del Gran Premio di Spagna. Nella giornata del venerdì di prove libere, domina Mercedes, ma è da evidenziare un piccolo segno di forza da parte della Ferrari. Attenzione a non illudersi, è solo venerdì. Andiamo ad analizzare quanto visto in pista in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola.

Podcast F1: Chinchero analizza le Libere del GP di Spagna Prime

Podcast F1: Chinchero analizza le Libere del GP di Spagna

Roberto Chinchero e Giacomo Rauli analizzano nel podcast le prime due sessioni di prove libere del Gran Premio di Spagna, quarto appuntamento del Mondiale 2021 di Formula 1. Buon ascolto!

Piola: "Barcellona da massimo carico, ma non per Red Bull" Prime

Piola: "Barcellona da massimo carico, ma non per Red Bull"

Andiamo a scoprire le ultime novità tecniche delle scuderie di Formula 1 direttamente da Barcellona, dove il nostro Giorgio Piola è riuscito a carpirle sin nel dettaglio

Formula 1
6 mag 2021
F1 Stories: GP Portogallo 2021 Prime

F1 Stories: GP Portogallo 2021

Andiamo a rivivere le emozioni del GP del Portogallo, terza prova del campionato del mondo 2021 di Formula 1

Formula 1
6 mag 2021
Ecco come Alpine ha iniziato a risalire la china Prime

Ecco come Alpine ha iniziato a risalire la china

Dopo un avvio di stagione a dir poco deludente, Alpine ha sfoderato un'ottima prestazione al GP del Portogallo con Ocon e Alonso. Ecco cosa c'è dietro ai miglioramenti delle A521 e perché potrebbero ripetersi anche al Montmelò, pista che nel 2021 le fece faticare.

Formula 1
5 mag 2021
Ceccarelli: "Un allarme per la MotoGP il guaio di Quartararo" Prime

Ceccarelli: "Un allarme per la MotoGP il guaio di Quartararo"

Franco Nugnes, in compagnia del Dottor Ceccarelli, affronta il tema dell'ennesimo caso di sindrome compartimentale in MotoGP. Fabio Quartararo si è dovuto arrendere al dolore durante il GP di Spagna: classe regina in allarme?

MotoGP
5 mag 2021
Podcast, Bobbi: "Track limits, situazione da risolvere" Prime

Podcast, Bobbi: "Track limits, situazione da risolvere"

Andiamo ad analizzare il Gran Premio del Portogallo con Matteo Bobbi, due volte campione del mondo FIA GT e telecronista Sky Sport F1, e Marco Congiu. A Portimao Lewis Hamilton segna la vittoria numero 97 della carriera davanti a Verstappen e Bottas. A tenere banco sono le polemiche sull'annullamento del Giro più Veloce dell'olandese a seguito del superamento dei track limits

Formula 1
4 mag 2021