Russell: "Ferrari affamata di riscatto dopo 2 anni difficili"

Il pilota inglese, che quest'anno sarà compagno di squadra di Hamilton, ha indicato nel team di Maranello una delle squadre da tenere d'occhio dopo due stagioni di sofferenza.

Russell: "Ferrari affamata di riscatto dopo 2 anni difficili"

Dopo tre anni di purgatorio in Williams, per George Russell il 2022 sarà l’anno della verità. Il campione 2018 della Formula 2 avrà finalmente la possibilità di disputare l’intera stagione alla guida della Mercedes W13 e dovrà reggere alla pressione di essere allo stesso livello di un sette volte campione del mondo come Lewis Hamilton.

Russell ha già fatto vedere in questi anni di essere un ottimo qualificatore, raggiungendo più volte la Q3 con la Williams, e nell’unica occasione di mettersi alla guida della Mercedes (nel 2020 a Sakhir) ha sfiorato il successo prima che un pasticcio ai box lo facesse retrocedere in nona piazza.

Dello stesso autore, leggi anche:

Dopo aver disputato i test di fine stagione al volante della W12, Russell ha parlato della stagione che prenderà il via a marzo in Bahrain ed ha indicato nella Ferrari e nella McLaren due rivali da non sottovalutare e desiderosi di riscatto.

“Un team come la Ferrari, che ha trascorso due anni difficili, sarà affamato. Grazie soprattutto al cambio regolamentare sono certo che torneranno in lotta e lo stesso credo che accadrà anche alla McLaren”.

“Queste squadre hanno tutto per lottare per il successo: infrastrutture, ingegneri di talento e piloti davvero forti”.

George Russell, Mercedes W10

George Russell, Mercedes W10

Photo by: Steve Etherington / Motorsport Images

Secondo il pilota inglese, oltre alla rinnovata sfida tra Mercedes e Red Bull, ci saranno almeno altri tre team in grado di lottare per le vittorie. Per Russell, però, la chiave della stagione dipenderà da quanto le squadre riusciranno a sviluppare le rispettive monoposto in un anno dove la rivoluzione regolamentare ed il budget cap potrebbero fare davvero la differenza.

“Credo che ci saranno cinque squadre in grado di fare qualcosa di speciale il prossimo anno. Bisognerà fare attenzione a non sottovalutare nessuno e la chiave per il successo sarà la capacità di sviluppare la vettura”.

“Non si tratterà di avere la vettura più veloce in occasione dei test o alla prima gara. Tutto dipenderà da chi riuscirà a capire meglio la monoposto e riuscirà a svilupparla nel corso della stagione partendo da ottime fondamenta”.

“Penso che tutti i team faranno grandi progressi dalla prima all’ultima gara della stagione”.

condivisioni
commenti
Steiner: “Sorpreso che Haas abbia ridotto il gap a fine stagione”
Articolo precedente

Steiner: “Sorpreso che Haas abbia ridotto il gap a fine stagione”

Prossimo Articolo

F1 | Il super-motore Mercedes di Hamilton aveva 1.044 cavalli!

F1 | Il super-motore Mercedes di Hamilton aveva 1.044 cavalli!
Carica commenti
Video | Bandiere: quali sono e come funzionano in F1 Prime

Video | Bandiere: quali sono e come funzionano in F1

Le bandiere in Formula 1 hanno molteplici significati: saperle riconoscere ad un primo sguardo è un requisito fondamentale per ogni pilota degno di questo nome. E voi, sicuri di conoscerle tutte? Scopriamolo insieme in questo nostro video

Formula 1
23 gen 2022
Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!" Prime

Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!"

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare con la lente d'ingrandimento della tecnica la monoposto presentata dal team Haas nella stagione 2021 di Formula 1. Una vettura dalla storia particolare, che è riuscita - nonostante tutto - a limitare i danni...

Formula 1
21 gen 2022
Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica" Prime

Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica"

In attesa delle nuove monoposto, continua l'analisi delle vetture protagoniste della Formula 1 2021. In questo nuovo video di Motorsport.com, la lente d'ingrandimento tecnica di Franco Nugnes e Giorgio Piola è sulla Williams, team che mai come nella passata stagione ha adottato soluzioni inedite...

Formula 1
18 gen 2022
Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero" Prime

Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero"

Alfa Romeo ha investito tutte le proprie risorse in vista della stagione 2022 di Formula 1. Ciononostante, la C41 si è rivelata una monoposto dalla valida base meccanica, come dimostrato tanto da Raikkonen quanto da Giovinazzi, ma carente a livello aerodinamico

Formula 1
16 gen 2022
Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria” Prime

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria”

Torniamo a parlare dei team di Formula 1 partecipanti alla stagione 2021 e di come si sono evoluti nel corso dell'anno appena trascorso. Ora tocca all'Alpine: la scuderia di Enstone è tornata alla vittoria in Ungheria e a podio in Qatar, sapendo correggere il tiro in corso d'opera

Formula 1
14 gen 2022
Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze” Prime

Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze”

In compagnia di Franco Nugnes, del Dottor Riccardo Ceccarelli e della psicologa Alice Ferrisi di Formula Medicine, in questa puntata di Doctor F1 andiamo ad analizzare e comprendere quelli che sono i comportamenti di un pilota nel suo confronto con i propri limiti

Formula 1
12 gen 2022
Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto" Prime

Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli tecnici dell'AlphaTauri. Il team di Faenza, giunto sesto in classifica finale dietro all'Alpine, avrebbe meritato di più da questo 2021. Ecco perchè...

Formula 1
11 gen 2022
Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono Prime

Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono

Le penalità in Formula 1 sono tra gli argomenti più discussi dell'ultimo periodo. Spesso e volentieri hanno avuto voce in capitolo per decidere il vincitore di un GP, altre volte addirittura per annullare tutti i punti conquistati in una stagione. Ecco una panoramica approfondita e dettagliata per spiegare chi le commina, perché e di che tipo possono essere

Formula 1
9 gen 2022