Russell fa pretattica: "La FW43 è ancora la macchina più lenta"

Il 22enne britannico dice che la FW43 sia la peggior macchina della griglia della F1, ma non lo pensa: "Dobbiamo fare pochi proclami, così se faremo bene sarà più bello".

Russell fa pretattica: "La FW43 è ancora la macchina più lenta"

Williams arriva dalla peggior stagione della storia, in cui ha chiuso il Mondiale 2019 di Formula 1 in decima posizione andando a punti solo in un'occasione grazie a Robert Kubica, per di più in una gara a dir poco rocambolesca, il Gran Premio di Germania.

Ai test 2020 di Barcellona, quelli che consentono ai team di mettere in pista per la prima volta le nuove monoposto, la squadra di Grove ha mostrato di aver fatto passi avanti evidenti. Certo, non tali da poter ambire alla zona punti con regolarità, ma la FW43 appare proprio lontana parente dalla nefasta 42.

In quasi tutte le sessioni dei 6 giorni di prove al Montmelo, la Williams ha sempre trovato il modo di non essere l'ultima forza nelle classifiche, arrampicandosi talvolta in posizioni che non erano consuete da qualche tempo.

"Questi test sono stati una buona preparazione per Melbourne. Nonostante un piccolo problema al motore nell'ultima giornata abbiamo fatto un buon lavoro, provando la simulazione qualifica", ha dichiarato George Russell, quest'anno punta di diamante della squadra dopo un anno accanto a un pilota del calibro di Robert Kubica.

Alla fine delle due settimane che hanno ospitato le prove, Russell ha però spiazzato tutti. Ha infatti sostenuto che la FW43 sia ancora la monoposto più lenta delle 10 che abbiamo potuto vedere in pista sul tracciato catalano. Un'affermazione forte, che però ha il sapore di ampia pretattica in vista dell'inizio della stagione a Melbourne.

"Dubito che Williams sia in una posizione differente rispetto all'anno scorso. Realisticamente penso che Williams abbia ancora la monoposto più lenta di tutte. Sicuramente abbiamo ridotto il gap che ci separa dai team che ci erano davanti. Speravamo fosse così nel corso di quest'inverno".

"Sinceramente non mi aspetto di avere una monoposto che possa accedere alla Q2 o addirittura alla Q3 o cose del genere. Siamo sicuramente migliorati rispetto all'anno passato, ma le aspettative che abbiamo le manteniamo sotto controllo, non ci facciamo prendere dall'entusiasmo. E' sicuramente meglio non far proclami e fare risultati di più alto livello rispetto alle aspettative".

Un discorso che difficilmente potrà trovare oppositori, ma è chiaro che in Williams siano convinti di poter fare molto meglio dell'anno scorso. Inoltre, almeno per ora, i test hanno mostrato team ben più in difficoltà nelle prestazioni. Se Alfa Romeo non ha brillato, Haas ha fatto molto peggio, spesso chiudendo con entrambi i piloti impiegati alle spalle della monoposto di Grove al termine della giornata. 

Il 22enne di King's Lynn ha spiegato non essere completamente soddisfatto dei test svolti in Spagna. L'aspetto che più lo ha reso perplesso è legato alle simulazioni gara, fatte in quantità decisamente minore rispetto al piano studiato alla vigilia dei test dagli ingegneri Williams.

"Uno dei problemi dei nostri test è che avevamo in programma di fare dalle due alle 4 simulazioni gara, ma alla fine ne abbiamo fatta una e mezza. Abbiamo fatto meno giri del previsto. Ma in queste condizioni di pista non era facile".

"L'asfalto era freddo e non era facile far lavorare bene le gomme. Le C4 e le C5 non sono mescole da gara, qui si usano C1, C2 e C3, ma la temperatura dell'asfalto era di 19 gradi. Queste mescole necessitano di temperature di circa 45-50 gradi sull'asfalto per funzionare bene".

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
1/27

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
2/27

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
3/27

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
4/27

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
5/27

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
6/27

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
7/27

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
8/27

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
9/27

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
10/27

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
11/27

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

George Russell, Williams Racing
George Russell, Williams Racing
12/27

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
13/27

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
14/27

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
15/27

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
16/27

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
17/27

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

George Russell, Williams Racing
George Russell, Williams Racing
18/27

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
19/27

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
20/27

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

George Russell, Williams Racing
George Russell, Williams Racing
21/27

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

George Russell, Williams Racing FW43
George Russell, Williams Racing FW43
22/27

Foto di: Williams F1

George Russell, Williams Racing FW43
George Russell, Williams Racing FW43
23/27

Foto di: Williams F1

Kevin Magnussen, Haas F1 parla con George Russell, Williams Racing
Kevin Magnussen, Haas F1 parla con George Russell, Williams Racing
24/27

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
25/27

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
26/27

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
27/27

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Alfa Romeo: due piloni grandi per creare dei soffiaggi
Articolo precedente

Alfa Romeo: due piloni grandi per creare dei soffiaggi

Prossimo Articolo

Red Bull: perché il motore Honda non va in rilascio?

Red Bull: perché il motore Honda non va in rilascio?
Carica commenti
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Formula 1
1 dic 2021
Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021