Rosberg: "Uso bene le energie. Come? Niente feste sino a tardi..."

Nico Rosberg spiega come sta affrontando l'ultima fase del Mondiale 2016 di F.1. Il tedesco della Mercedes è ora leader della classifica piloti con 23 punti di vantaggio nei confronti di Lewis Hamilton.

Nico Rosberg arriva a Suzuka, sede del Gran Premio del Giappone, con ben 23 punti di vantaggio sul compagno di squadra Lewis Hamilton. Praticamente un Gran Premio di vantaggio quando ne mancano appena 5 al termine del Mondiale.

La posizione in classifica è certamente favorevole, inoltre il tedesco della Mercedes arriva in Giappone dopo un terzo posto in rimonta centrato in Malesia, il tutto condito perfettamente dalla rottura del Motore sulla W07 Hybrid di Hamilton quando questo si trovava saldamente al comando della gara.

Nelle ultime due edizioni Rosberg ha colto due pole position a Suzuka, senza mai riuscire a concretizzare quanto di buono fatto al sabato: "E' ora di cambiare i risultati ottenuti in Giappone", afferma sicuro Nico. "E' una delle piste più difficili e non c'è grande margine d'errore. Questo rende la pista leggendaria al pari di Spa-Francorchamps e Monte-Carlo".

Per invertire il trend delle ultime stagioni, l'attuale leader della classifica dovrà battere certamente un Lewis Hamilton arembante e voglioso di reagire immediatamente all'inatteso stop di una settimana fa. "So che quando Lewis è in difficoltà ha sempre la forza per tornare più motivato di prima e quindi non è incoraggiante sapere questo. So bene che tornerà più forte che mai già in questo fine settimana".

Il motore Mercedes andato in fumo sulla W07 Hybrid del tre volte iridato non sembra aver messo in allarme Rosberg: "No, non sono preoccupato. Ho imparato a riporre le mie energie in cose che posso gestire. Il team mi ha dato fiducia e io ho fiducia in loro, so che hanno fatto tutto il possibile per scongiurare rotture come quella che ha patito Lewis lo scorso fine settimana. Siamo arrivati a Suzuka con alcune modifiche e non ho paura che questi inconvenienti possano decidere il campionato".

Per concludere, Nico ha parlato di come gestisce e gestirà i vari momenti delle sue giornate sino al termine del Mondiale. L'obiettivo è chiaro: incanalare tutte le energie nei momenti opportuni, tentando di sprecarne il meno possibile in altri che potrebbero essere definiti "inutili". "Sto evitando di leggere un sacco di notizie, che reputo spazzatura. Evito di giocare al PC o andare a fare festa sino alle 5 della mattina. Sono cose che facciamo tutti, siamo esseri umani e ci piace fare determinate cose. In questo caso, però, devo fare cose semplici, le migliori per uno sportivo".

 

 

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP del Giappone
Sub-evento Giovedì
Circuito Suzuka
Piloti Nico Rosberg
Team Mercedes
Articolo di tipo Intervista