Rosberg: "Penalità giustissima a Vettel. E' tornato in pista in maniera non sicura!"

Il campione del mondo 2016 di F1 spiega per quale motivo si sia schierato a favore della decisione della Direzione Gara, ovvero penalizzare Vettel di 5" del GP del Canada andato in scena ieri a Montreal.

Rosberg: "Penalità giustissima a Vettel. E' tornato in pista in maniera non sicura!"

La decisione della DIrezione Gara del Gran Premio del Canada 2019 di Formula 1 di punire con 5" la manovra di Sebastian Vettel tra Curva 3 e Curva 4 al 48esimo passaggio dei 70 previsti ha destato tante polemiche sin dal termine della corsa.

Eppure, oggi è arrivata una delle poche voci fuori dal coro, schierata apertamente con il provvedimento preso dai commissari di gara nei confronti del pilota della Ferrari. Stiamo parlando di Nico Rosberg che, attraverso il suo canale Youtube, ha spiegato le motivazioni di questo suo pensiero riguardo la manovra che ha scatenato un putiferio sin dal post gara di Montreal.

"Vettel stava urlando: 'Avevo dello sporco sulle mie gomme, non avevo il controllo della monoposto. Dove sarei dovuto andare? Stavo faticando a mantenere il controllo della monoposto e non sono riuscito a vedere Lewis'. Ok, va bene. Ma Lewis era proprio lì".

Il campione del mondo 2016 di F1 ha poi sottolineato come la manovra di Vettel sia stata punibile perché possa essere catalogata nella sezione dedicata ai rientri in pista non sicuri.

 

"La regola dice che quando esci di pista, poi devi rientrare in pista in maniera sicura. Vettel è andato fuori e penso proprio che avrebbe potuto lasciare facilmente più spazio a Lewis, specialmente nell'ultima fase, quando Lewis ha dovuto frenare per evitare il contatto. Avrebbe potuto lasciare più spazio, ma non lo ha fatto".

"Vettel è andato a destra, sempre più a destra, senza lasciare spazio a Lewis. Così Lewis si è visto in una situazione pericolosa perché Vettel si avvicinava a lui sempre di più. Per questo si è trovato costretto a frenare".

Rosberg è entrato più in profondità della manovra fatta da Vettel, mettendosi però nei panni del suo ex compagno di squadra Lewis Hamilton.

"Ho rivisto i replay dell'azione tra i due più e più volte. Se Lewis fosse rimasto lì senza frenare sarebbe finito a muro, perché Vettel stava continuando a spostarsi a destra, finendo molto vicino a lui. Se non avesse frenato, Lewis sarebbe andato a muro o avrebbe toccato Vettel".

"E' chiarissimo che, sfortunatamente, la manovra di Vettel sia stata un rientro in pista non sicuro. Questa è la regola. Devi rientrare in maniera sicura. Vettel, in questo caso, ha meritato la penalità".

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
1/26

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
2/26

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, Charles Leclerc, Ferrari SF90, Daniel Ricciardo, Renault R.S.19, Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15, e Nico Hulkenberg, Renault R.S. 19, at the start
Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, Charles Leclerc, Ferrari SF90, Daniel Ricciardo, Renault R.S.19, Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15, e Nico Hulkenberg, Renault R.S. 19, at the start
3/26

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, Charles Leclerc, Ferrari SF90, Daniel Ricciardo, Renault R.S.19, Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15, Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10, Nico Hulkenberg, Renault R.S. 19,e il resto delle auto all'inizio della gara
Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, Charles Leclerc, Ferrari SF90, Daniel Ricciardo, Renault R.S.19, Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15, Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10, Nico Hulkenberg, Renault R.S. 19,e il resto delle auto all'inizio della gara
4/26

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari sul podio
Sebastian Vettel, Ferrari sul podio
5/26

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, con Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, prima posizione, sul podio
Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, con Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, prima posizione, sul podio
6/26

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, e Charles Leclerc, Ferrari, terza posizione, sul podio
Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, e Charles Leclerc, Ferrari, terza posizione, sul podio
7/26

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, il trofeo dei costruttori delegato alla Mercedes, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, prima posizione, e Charles Leclerc, Ferrari, terza posizione, sul podio
Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, il trofeo dei costruttori delegato alla Mercedes, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, prima posizione, e Charles Leclerc, Ferrari, terza posizione, sul podio
8/26

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
Sebastian Vettel, Ferrari SF90
9/26

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
Sebastian Vettel, Ferrari SF90
10/26

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90 precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
Sebastian Vettel, Ferrari SF90 precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
11/26

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
12/26

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 e Charles Leclerc, Ferrari alla conferenza stampa
Sebastian Vettel, Ferrari, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 e Charles Leclerc, Ferrari alla conferenza stampa
13/26

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Robert Kubica, Williams FW42, e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Robert Kubica, Williams FW42, e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
14/26

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, cambia le posizioni in segno di protesta contro una penalità che gli è costata la vittoria
Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, cambia le posizioni in segno di protesta contro una penalità che gli è costata la vittoria
15/26

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, cambia le posizioni in segno di protesta contro una penalità che gli è costata la vittoria
Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, cambia le posizioni in segno di protesta contro una penalità che gli è costata la vittoria
16/26

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, cambia le posizioni in segno di protesta contro una penalità che gli è costata la vittoria
Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, cambia le posizioni in segno di protesta contro una penalità che gli è costata la vittoria
17/26

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, cambia le posizioni in segno di protesta contro una penalità che gli è costata la vittoria
Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, cambia le posizioni in segno di protesta contro una penalità che gli è costata la vittoria
18/26

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, cambia le posizioni in segno di protesta contro una penalità che gli è costata la vittoria
Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, cambia le posizioni in segno di protesta contro una penalità che gli è costata la vittoria
19/26

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, cambia le posizioni in segno di protesta contro una penalità che gli è costata la vittoria
Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, cambia le posizioni in segno di protesta contro una penalità che gli è costata la vittoria
20/26

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
Sebastian Vettel, Ferrari SF90
21/26

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90 precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
Sebastian Vettel, Ferrari SF90 precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
22/26

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
23/26

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, 2° classificato,prrende la bandiera a scacchi, al primo posto in pista
Sebastian Vettel, Ferrari SF90, 2° classificato,prrende la bandiera a scacchi, al primo posto in pista
24/26

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari, 2° classificato, si dirige verso il podio dopo aver scambiato le posizioni delle insegne davanti alle monoposto
Sebastian Vettel, Ferrari, 2° classificato, si dirige verso il podio dopo aver scambiato le posizioni delle insegne davanti alle monoposto
25/26

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90 lotta con Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
Sebastian Vettel, Ferrari SF90 lotta con Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
26/26

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Hamilton: "Avrei fatto la stessa cosa di Vettel, ma non cambio opinione"
Articolo precedente

Hamilton: "Avrei fatto la stessa cosa di Vettel, ma non cambio opinione"

Prossimo Articolo

Alta tensione in Haas: Magnussen si arrabbia, ma poi si scusa con il team

Alta tensione in Haas: Magnussen si arrabbia, ma poi si scusa con il team
Carica commenti
Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto? Prime

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto?

Lewis Hamilton e Valtteri Bottas monopolizzano la prima fila del Gran Premio dell'Arabia Saudita di Formula 1. Il tanto decantato super motore Mercedes, tuttavia, non ha consentito ai due il boost sperato, con Max Verstappen che sarebbe stato in pole senza l'errore nel suo ultimo crono

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi"

Max Verstappen getta alle ortiche una pole position che sembrava scritta nelle stelle. L'olandese, per troppa cronica ingordigia, non si è voluto accontentare preferendo strafare nel suo ultimo tentativo cronometrato. Risultato? RB16B a muro e terza posizione sulla griglia. Cambio permettendo...

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche"

Andiamo a commentare le prime prove libere del GP d'Arabia Saudita in compagnia di Giorgio Piola e Franco Nugnes. Il tracciato di Jeddah, che non spicca per selettività, si prefigura come potenzialmente ricco di safety car

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche"

Viviamo l'antipasto del Gran Premio dell'Arabia Saudita in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola. La prima volta della F1 a Jeddah sarà su un tracciato cittadino ultra-rapido, con medie previste superiori ai 250 km/h e con i muretti ben presenti ai bordi della pista

Formula 1
2 dic 2021
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Formula 1
1 dic 2021
Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Formula 1
1 dic 2021
Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021