Rosberg: "Lewis oggi ha meritato, ma domani sarà un'altra storia"

Nico Rosberg non è contento della seconda posizione centrata nelle Qualifiche del GP di Gran Bretagna, ma sfida Hamilton: "Devo fargli i complimenti per oggi, però domani è ancora tutto in gioco e spingerò".

Nico Rosberg voleva a tutti i costi l'immediato riscatto a Silverstone dopo il contatto all'ultimo giro al Red Bull Ring, che gli ha fatto perdere sia la gara che il podio.

Il secondo posto raccolto nelle Qualifiche del GP della Gran Bretagna non è affatto il risultato sperato dal pilota della Mercedes, soprattutto se si considera che davanti a tutti ci sarà ancora una volta Lewis Hamilton.

"Non è certo stata la giornata migliore per me. Lewis ha fatto un ottimo lavoro, congratulazioni a lui. Però per domani è ancora tutto in gioco e quindi continuerò a spingere".

Nonostante le difficoltà avute nelle Libere 2 di ieri, i meccanici della Mercedes sono riusciti a risolvere i problemi sulla sua power unit e a consegnare al tedesco una W07 Hybrid molto competitiva.

"Il team ci ha dato un macchina incredibile da guidare oggi ed è stato davvero un piacere portarla in pista. Nelle sezioni ad alta velocità della pista sembra di essere su binari, è davvero spettacolare poter guidare in quel lmodo ed essere così veloci".

"Per quanto riguarda le regole dettate dal team alla vigilia di questo appuntamento è tutto chiarissimo anche per me", ha voluto precisare Nico.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP di Gran Bretagna
Sub-evento Sabato, Qualifiche
Circuito Silverstone
Piloti Nico Rosberg
Team Mercedes
Articolo di tipo Conferenza stampa