Rosberg: "Ho rallentato molto, quindi sono certo che manterrò la pole"

Nico Rosberg ha centrato la pole del GP d'Ungheria, la 26esima della carriera. Il tedesco della Mercedes è certo di mantenere la posizione nonostante abbia siglato il miglior crono con bandiere gialle esposte in un settore.

Un urlo dentro il casco nero, a tempo ormai scaduto. E' Nico Rosberg, autore di un ottimo ultimo giro che gli ha consegnato la pole position del Gran Premio d'Ungheria a tempo abbondantemente scaduto e con la bandiera a scacchi sventolante da qualche decina di secondi.

Il tedesco della Mercedes ha centrato all'Hungaroring la pole numero 26 della carriera, raggiungendo un pilota del calibro di Mika Hakkinen nella classifica che racchiude i migliori polemen di tutti i tempi del Circus iridato

"E' stata una Qualifica molto impegnativa, le condizioni cambiavano di continuo ed è stata molto emozionante. Alla fine delle prove è stato davvero fantastico perché la pista si è asciugata in fretta, anche se in alcuni tratti i cordoli erano ancora bagnati".

"Bisognava essere cauti quando si andava ad aprire il DRS. Parecchi errori li abbiamo visti all'ultima curva. Alla fine sono riuscito a fare un ottimo giro proprio all'ultimo e quindi sono molto contento".

Rosberg sicuro di mantenere la pole

Rosberg è riuscito ad approfittare di una bandiera gialla, sventolata dai commissari a causa di un testacoda di Fernando Alonso, che ha costretto Hamilton ad alzare il piede dall'acceleratore e a desistere nel suo ultimo tentativo. Anche Nico ha alzato il piede, ma ha comunque siglato il giro più veloce della sessione.

Questo ha creato più di un dubbio riguardo la validità del crono del tedesco, ma lui non vuol sentir ragioni: la pole è regolare ed è sua. A quanto pare Nico avrebbe alzato il piede a sufficienza per poter evitare sanzioni da parte dei commissari, così come sostiene lui stesso.

"E' stata sventolata una doppia bandiera gialla all'ultimo giro, ma ho alzato molto il piede dall'acceleratore. Ho perso un sacco di tempo nel settore, anche rispetto al giro che avevo fatto in precedenza. Sono sicuro che andrà tutto bene e manterrò la pole".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP d'Ungheria
Sub-evento Sabato, qualifiche
Circuito Hungaroring
Piloti Nico Rosberg
Team Mercedes
Articolo di tipo Intervista