Rosberg: "Avevo benzina per riprovarci, ma ho fatto un gran giro"

Il tedesco della Mercedes è ovviamente molto soddisfatto per la 27esima pole position in carriera, firmata proprio nella gara di casa, nonostate un inconveniente che gli ha concesso un solo tentativo in Q3.

Dopo essere stato davanti in tutte le sessioni di prove libere, Nico Rosberg credeva tantissimo alla pole position nel GP di Germania, sua gara di casa. E bisogna dire che il pilota della Mercedes è stato davvero bravo, perché è riuscito a sopperire ad un inconveniente di elettronica che gli ha consentito un solo tentativo in Q3.

Il suo 1'14"363 però gli è bastato per staccare di 107 millesimi Lewis Hamilton e festeggiare la pole numero 27 in carriera proprio davanti al suo pubblico. "È una splendida sensazione, ho fatto un giro bellissimo" ha detto a caldo, appena arrivato in conferenza stampa.

Il figlio d'arte poi ha spiegato che in realtà con la squadra aveva pianificato di poter fare un secondo giro lanciato, ma alla fine non c'è stato il bisogno di andare avanti con questa strategia.

"Avevo un giro a disposizione, ma anche la benzina in più per riprovarci di nuovo in caso di errore. Sono soddisfatto a maggior ragione" ha spiegato, sottolineando che quindi la sua monoposto forse era anche leggermente in sovrappeso.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP di Germania
Sub-evento Sabato, qualifiche
Circuito Hockenheim
Piloti Nico Rosberg
Team Mercedes
Articolo di tipo Conferenza stampa