Rosberg: "A domenica non penso più. Lavoro per vincere a Monaco"

Rosberg guarda avanti dopo il crash con Hamilton in Spagna: "Abbiamo portato tante novità meccaniche e cambiato dei particolari dei freni. Poi ci siamo concentrati sulle modifiche alla sospensione anteriore. Sono stati 119 giri molto utili".

Rosberg: "A domenica non penso più. Lavoro per vincere a Monaco"
Nico Rosberg, Mercedes AMG F1 W07 Hybrid
Nico Rosberg, Mercedes AMG F1 Team
Mercedes AMG F1 W07 Hybrid, i volanti di Nico Rosberg, Mercedes AMG F1
Nico Rosberg, Mercedes AMG F1 Team W07
Nico Rosberg, Mercedes AMG F1 Team
Nico Rosberg, Mercedes AMG F1 Team

Per Nico Rosberg l’incidente avvenuto con Hamilton due giorni fa sul circuito di Barcellona è acqua passata. Almeno a parole il leader del Mondiale ha confermato di voler guardare avanti. Ed oggi Nico è tornato sul circuito di Catalunya per il suo unico giorno di test durante la lunga stagione 2016, concentrandosi sull’intenso programma di lavoro della Mercedes che lo ha portato a coprire ben 119 giri, nei quali ha ottenuto il secondo tempo della giornata ad un decimo dalla Ferrari di Vettel.

Credi che la convivenza tra te e Lewis stia diventando sempre più difficile?
“E’ sempre impegnativo, stiamo lottando per il Mondiale da tre anni, uno contro l’altro. E allo stesso tempo dobbiamo rispettare gli obiettivi della squadra. E’ una situazione non semplicissima, ma ci sono anche degli aspetti positivi, perché continuiamo a spingerci a vicenda e questo va a vantaggio della squadra. Ovviamente domenica è andata male, ma io non ci penso più, ho messo tutto alle spalle e quanto accaduto mi sembra già lontano”.

Davvero tutto in archivio?
“Capisco che mi facciate ancora delle domande in merito, ma oggi ho fatto 119 giri e ho la testa piena di tutt’altre cose. Alla fine siamo qui per lottare per la vittoria, per lottare uno contro l’altro. E’ ed è ciò che ci dà emozioni. Ripeto: domenica è andata male, ma dobbiamo guardare avanti. Dobbiamo pensare a Monaco dove voglio vincere. E’ la mia gara di casa, mi dà sempre tante emozioni”.

Sei soddisfatto della giornata di oggi?
“Si, è andata bene. E’ bellissimo avere queste opportunità di provare, perché non abbiamo praticamente più test. Oggi abbiamo valutato molte cose, avevo un programma molto intenso ed in ogni giro percorso ho imparato qualcosa di nuovo”.

Leggi anche

Rosberg flirta con la Ferrari

Su quali aspetti vi siete concentrati?
“Abbiamo portato in pista parecchie novità meccaniche. Ho provato tanti piccoli differenti particolari dell’impianto frenante. Un lavoro che si può fare solo in una giornata di prove come questa. Abbiamo bisogno di queste opportunità, credo che siano molto, molto importanti. Abbiamo provato anche delle novità alla sospensione anteriore, più molte altre cose”.

Oggi si è diffusa la notizia che staresti flirtando con la Ferrari…
“Ma io sono contento alla Mercedes, vedremo poi ciò che ci riserva il futuro. I rapporti con Vettel? Normali, niente di che”.

Sei spaventato dai progressi della Red Bull?
“Di sicuro li abbiamo sempre tenuti d’occhio, sia Red Bull che Ferrari. Ma spero e credo che saremo veloci, e che le cose dovrebbero andarci bene”.

condivisioni
commenti
Ricciardo: "Si sente la differenza col nuovo motore Renault"

Articolo precedente

Ricciardo: "Si sente la differenza col nuovo motore Renault"

Prossimo Articolo

Mercedes: cosa c'è dietro la sostituzione di Ocon con Wehrlein?

Mercedes: cosa c'è dietro la sostituzione di Ocon con Wehrlein?
Carica commenti
Piola: "Al Ricard è difficile finire il giro con le soft" Prime

Piola: "Al Ricard è difficile finire il giro con le soft"

In questo nuovo video, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano quanto visto nel venerdì di prove libere del GP di Francia. Tante sorprese e tante novità tecniche in un tracciato che "in teoria" sarebbe favorevole a Mercedes, eppure...

Bobbi: "Max vola in curva, ma sembra appeso a un filo" Prime

Bobbi: "Max vola in curva, ma sembra appeso a un filo"

In questa puntata di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Marco Congiu analizzano le prove libere del venerdì del GP di Francia di Formula 1. Red Bull in testa con Verstappen, ma le Mercedes possono cambiare marcia in qualifica. Da tenere d'occhio il prosieguo di weekend dell'Alpine.

Chinchero: "Ferrari, la seconda fila sarebbe un bel colpo" Prime

Chinchero: "Ferrari, la seconda fila sarebbe un bel colpo"

Torna Debriefing F1, programma podcast di Motorsport.com con cui Roberto Chinchero e Giacomo Rauli analizzano le prove libere del GP di Francia al Paul Ricard. Buon ascolto!

Piola: "Ferrari e Alpha Tauri cambiano il marciapiede" Prime

Piola: "Ferrari e Alpha Tauri cambiano il marciapiede"

La Formula 1 arriva in Francia, sul tracciato del Paul Ricard. Franco Nugnes e Giorgio Piola, analizzano con la lente d'ingrandimento i primi e nuovi dettagli tecnici presenti sulle monoposto.

Formula 1
17 giu 2021
Alonso: ecco perché è ancora una stella della Formula 1 Prime

Alonso: ecco perché è ancora una stella della Formula 1

Lo spagnolo ha parlato con Motorsport.com del suo ritorno in Formula 1, smentendo le critiche che lo hanno accompagnato negli ultimi appuntamenti e puntando con decisioni ad un futuro di successi grazie anche alla rivoluzione regolamentare.

Formula 1
17 giu 2021
Mara Sangiorgio: "La mia carriera? Decisa da uno sliding door" Prime

Mara Sangiorgio: "La mia carriera? Decisa da uno sliding door"

In questa puntata de "Il Rosa dei Motori", Beatrice Frangione intervista Mara Sangiorgio, giornalista e pit reporter per la Formula 1 di Sky Sport. Una grande passione per la scrittura che l'accompagna sin da quando era solo una bambina, la conduce alle porte degli studi giornalistici. Dall'Italia a New York, Mara muove i primi passi dentro il mondo dei suoi sogni. Mai avrebbe pensato di raccontare lo sport, fino a quando...

Formula 1
17 giu 2021
Ceccarelli: “Dal Ricard monitoro anche meccanici e ingegneri” Prime

Ceccarelli: “Dal Ricard monitoro anche meccanici e ingegneri”

Torna l'appuntamento fisso della rubrica del mercoledì mattina firmata Motorsport.com. In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e Riccardo Ceccarelli ci parlano dell'imminente Gran Premio di Francia di Formula 1, dove il medico andrà a monitorare una nuova serie di parametri non solo dei piloti

Formula 1
16 giu 2021
F1: il peso eccessivo, un problema con cui fare i conti Prime

F1: il peso eccessivo, un problema con cui fare i conti

Le monoposto di Formula 1 sono diventate troppo grosse e pesanti e questo si è visto non solo a Monaco, circuito ormai troppo stretto per le moderne monoposto, ma anche a Baku dove i problemi alla gomme sono derivati anche dagli enormi sforzi richiesti alle gomme.

Formula 1
15 giu 2021