Formula 1
30 apr
-
03 mag
Canceled
21 mag
-
24 mag
Canceled
04 giu
-
07 giu
Postponed
11 giu
-
14 giu
Postponed
25 giu
-
28 giu
Postponed
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
106 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
149 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
163 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
176 giorni

Rich Energy ha chiesto alla Haas di togliere il suo logo per il GP del Canada

condivisioni
commenti
Rich Energy ha chiesto alla Haas di togliere il suo logo per il GP del Canada
Di:
7 giu 2019, 11:33

La Rich Energy ha chiesto alla Haas di rimuovere il controverso logo del cervo dalle sue monoposto di Formula 1 in occasione del Gran Premio del Canada di questo fine settimana.

Il logo, che è presente sulle Haas e sui caschi dei piloti, è al centro di una disputa legale tra la Rich Energy e il costruttore di biciclette Whyte Bikes per una violazione di copyright.

Il mese scorso, la Whyte Bikes ha vinto la sua azione legale nei confronti della Rich Energy. Il caso ha aperto la porta alla Whyte per presentare un'ingiunzione contro la Rich Energy per la cessazione dell'utilizzo del logo, oltre alla richiesta di una potenziale parte dei profitti.

La questione comunque è destinata a tornare in tribunale questo mese per una decisione sui prossimi passi da seguire.

Il loro è rimasto presente sulle monoposto della Haas a Monaco, ma la Rich Energy ha dichiarato di aver chiesto alla squadra di rimuoverlo prima dell'inizio del weekend del GP del Canada.

In un tweet ha spiegato: "Abbiamo chiesto ai nostri partner della Haas F1 di rimuovere il logo del cervo dalla macchina questo fine settimana. Sebbene noi possediamo i marchi e le registrazioni in Canada, non vogliamo alcun circo mediatico intorno al team mentre porteremo avanti il caso senza basi della Whyte Bikes e vinceremo".

I loghi della Rich Energy erano regolarmente presenti sulle vetture della Haas giovedì a Montreal, ma probabilmente verranno rimossi prima delle prove libere di oggi.

 

Prossimo Articolo
Tecnica GP Canada: ecco gli ultimi aggiornamenti visti in pit lane

Articolo precedente

Tecnica GP Canada: ecco gli ultimi aggiornamenti visti in pit lane

Prossimo Articolo

Sorpresa Mercedes: la sospensione posteriore della W10 è multi link!

Sorpresa Mercedes: la sospensione posteriore della W10 è multi link!
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP del Canada
Team Haas F1 Team
Autore Jonathan Noble