Ricciardo: "Stroll? Mossa disperata, rivolevo la posizione"

Primi punti del 2020 per l'australiano della Renault, che però non ha digerito la collisione con il canadese che gli ha fatto perdere una piazza anche a vantaggio di Norris.

Ricciardo: "Stroll? Mossa disperata, rivolevo la posizione"

Daniel Ricciardo ha preso i primi punti della stagione 2020 di Formula 1 nel Gran Premio di Stiria, dopo che una settimana fa era stato costretto al ritiro da un guasto tecnico.

L'ottavo posto nella gara di oggi al Red Bull Ring sarebbe però potuto essere anche un sesto o un settimo, visto che nel finale c'è stato un episodio chiave che ha fatto finire più indietro l'australiano.

Nello specifico, il portacolori della Renault si è prima dovuto arrendere all'irresistibile Racing Point di Sergio Perez, poi ha tenuto dietro per lunghi tratti anche la seconda monoposto rosa, quella di Lance Stroll.

 

Il canadese le ha provate tutte, ma la tenacia di Daniel non gli ha lasciato molti varchi, fino a quello cercato alla curva 3 a pochi km dalla bandiera a scacchi, con tanto di collisione.

"Tanto per cominciare, non è che mi ha superato veramente, ma ci ha costretti entrambi ad andare larghi - specifica Ricciardo, che poi aggiunge - Solitamente sono sempre critico con me stesso sul fatto che debba chiudere la porta nei duelli, ma qui mi è sembrato che Lance abbia fatto la classica mossa disperata".

In effetti Stroll ha azzardato il tutto per tutto, ma è stato premiato anche dai commissari, che dopo averlo messo sotto investigazione per l'episodio lo hanno scagionato. E a sorridere non è stato solo lui, ma anche Lando Norris, che ha infilato entrambi giungendo sesto con la sua McLaren.

"Anche Lando stava arrivando dietro a noi e pensavo se lo mangiasse, Stroll - aggiunge Ricciardo - Per quello al tornantino ho preso la traittoria stretta, ma c'è stato l'incidente; in quel modo Norris ne ha approfittato passando entrambi. E' un peccato finire la gara così".

"Per come la vedo io, mi sarei aspettato la restituzione della posizione perché con la sua mossa ha mandato fuori tutti e due. Spazio ce n'era, col senno di poi avrei dovuto stare più stretto..."

Leggi anche:

A differenza di sette giorni fa, stavolta il nativo di Perth ha potuto contare su una macchina più solida.

"La prima parte con le gomme medie è andata bene e siamo stati forti, poi dopo il pit-stop ci sono stati alcuni problemini. Le gomme, fra l'altro, non lavoravano bene come avrei voluto. Pensavo di riuscire a tenere a bada Lance, poi però negli ultimi due giri si sono usurate ancor di più. Se non altro, non abbiamo avuto problemi di raffreddamento come una settimana fa".

Chi non se l'è passata altrettanto bene è il suo collega Esteban Ocon, costretto al ritiro nella prima metà di corsa, proprio per un sospetto guaio come quello sopracitato.

"Temiamo un problema di raffreddamento, è una vera sfortuna, ma il motorsport è così - dice il francese - Investigheremo, per il momento non lo sappiamo esattamente, ma la speranza è scoprirlo perché poi non accada più".

Daniel Ricciardo, Renault F1
Daniel Ricciardo, Renault F1
1/25

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
2/25

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Attrezzatura montata sulla vettura di Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
Attrezzatura montata sulla vettura di Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
3/25

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
4/25

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
5/25

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
6/25

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
7/25

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1
Daniel Ricciardo, Renault F1
8/25

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 durante la conferenza stampa
Daniel Ricciardo, Renault F1 durante la conferenza stampa
9/25

Foto di: FIA Pool

Daniel Ricciardo, Renault F1 durante la conferenza stampa
Daniel Ricciardo, Renault F1 durante la conferenza stampa
10/25

Foto di: FIA Pool

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
11/25

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
12/25

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20, lascia il garage
Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20, lascia il garage
13/25

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
14/25

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
15/25

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Esteban Ocon, Renault F1 Team R.S.20 precede Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
Esteban Ocon, Renault F1 Team R.S.20 precede Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
16/25

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Alex Albon, Red Bull Racing RB16, precede Esteban Ocon, Renault F1 Team R.S.20, e Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
Alex Albon, Red Bull Racing RB16, precede Esteban Ocon, Renault F1 Team R.S.20, e Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
17/25

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20 in battaglia con Pierre Gasly, AlphaTauri AT01
Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20 in battaglia con Pierre Gasly, AlphaTauri AT01
18/25

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20 e Esteban Ocon, Renault F1 Team R.S.20
Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20 e Esteban Ocon, Renault F1 Team R.S.20
19/25

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35, precede Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35, precede Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
20/25

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Esteban Ocon, Renault F1 Team R.S.20, davanti a Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
Esteban Ocon, Renault F1 Team R.S.20, davanti a Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
21/25

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Esteban Ocon, Renault F1 Team R.S.20 e Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
Esteban Ocon, Renault F1 Team R.S.20 e Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
22/25

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Esteban Ocon, Renault F1 Team R.S.20, precede Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
Esteban Ocon, Renault F1 Team R.S.20, precede Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
23/25

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20, durante un pitstop
Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20, durante un pitstop
24/25

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20, precede Esteban Ocon, Renault F1 Team R.S.20
Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20, precede Esteban Ocon, Renault F1 Team R.S.20
25/25

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Bottas: "Soddisfatto a metà, ho limitato i danni della Qualifica"
Articolo precedente

Bottas: "Soddisfatto a metà, ho limitato i danni della Qualifica"

Prossimo Articolo

Fotogallery F1: Hamilton domina il GP di Stiria

Fotogallery F1: Hamilton domina il GP di Stiria
Carica commenti
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021
Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti" Prime

Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti"

Il Gran Premio del Qatar ha ulteriormente inasprito il tono delle polemiche sportive legate alla stagione 2021 di Formula 1. Stavolta l'insufficienza pesante viene data alla FIA per come sta gestendo la situazione

Formula 1
22 nov 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione"

In questa nuova puntata podcast di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano i fatti salienti e determinanti del GP del Qatar. Una lotta continua, che ha visto prevalere Lewis Hamilton, conquistatore della 102esima vittoria in carriera. Ecco svelato il segreto della sua vittoria...

Formula 1
22 nov 2021