Ricciardo: "Siamo i favoriti. C'è pressione ma ora io e il team siamo pronti"

Daniel Ricciardo è convinto di poter puntare al successo a Marina Bay, sede de Gran Premio di Singapore che si terrà questo fine settimana. "Saranno determinanti anche le strategie gomme", ha sentenziato l'australiano.

Daniel Ricciardo ha mostrato nel corso della stagione di poter sfruttare molto bene le qualità della Red Bull RB12 sui tracciati cittadini e Singapore potrebbe essere la pista giusta per tornare al successo dopo due anni d'astinenza.

"Il favorito per Singapore? Penso di avere ottime possibilità di finire la gara tra i primi 10!", scherza l'australiano della Red Bull. "Spero di fare bene su questa pista".

"Singapore è la pista più vicina a Monaco e nel Principato sono andato molto vicino a centrare la mia prima vittoria della stagione, che però non è ancora arrivata. Questo dovrebbe aiutarci e potremmo ottenere la prima vittoria della stagione".

Proprio a Monte-Carlo, Daniel vide sfumare quella che sarebbe stata la prima vittoria della stagione per la Red Bull, invece, a causa di un errore del team, ha dovuto dire addio alla possibilità di centrare un successo così prestigioso. Ora però le cose sembrano migliorate e i ragazzi del team sono pronti per dare il meglio.

"Per quanto riguarda il team rispetto a Monaco sono molte le cose che vanno meglio e che eseguono nel migliore dei modi nel corso dei fine settimana. Nel corso delle ultime domeniche sono stato molto più soddisfatto del loro lavoro, quindi sia da parte mia che da parte loro abbiamo fatto piuttosto bene nelle ultime gare. Le cose sembrano andare nel verso giusto, ma non mettiamoci addosso troppa pressione, anche se sappiamo che vogliamo vincere e pensimo di avere le carte in regola per poterlo fare. C'è della pressione su di noi ma dovremo cercare di sfruttarla nel modo migliore".

Per molti piloti il tracciato di Marina Bay è uno dei più impegnativi dell'intero calendario 2016 di F.1. Anche l'aussie si è allineato nei colleghi per quanto riguarda il giudizio alla pista di Singapore.

"Effettivamente Singapore è una gara molto dura, forse la più dura del calendario. Come detto a livello di calore e umidità è molto simile al clima ch troviamo in Malesia, però sei circo ndato dalla città, c'è molto cemento, dunque bisogna sempre tenere gli occhi aperti e la concentrazione al massimo. In Malesia c'è più caldo ma hai tempo anche per tirare il fiato, per respirare, mentre qui no. Non puoi arrivare impreparato, altrimenti risulta impossibile ottenere un buon risultato grazie alla fortuna".

"Ho visto che l'usanza dello champagne nello stivale da corsa è stata ripresa anche da Valentino nell'ultima gara di Misano Adriatico - ha proseguito il pilota della Red Bull - Mi ha fatto molto piacere vedergli fare questa cosa, è stato simpatico. L'aveva già fatta Jack Miller dopo la vittoria ad Assen e io ho deciso di farla dopo un secondo posto. Se dovessi vincere qui lo farei, ma se arrivassi secondo o terzo direi di no. Se vincessi, però, chiederei anche a chi si trova sul podio con me di fare altrettanto... Se la temperatura è fresca non è poi così male".

"La strategia gomme può essere decisiva, ma ddomeica potremo avere l'opportunità di correre con mescole differenti. Qui con il caldo che ci sarà la strategia sarà molto difficile, con la trazione che serve in uscita di curva le gomme posteriori saranno messe a dura prova e quindi se si utilizzano mescole molto morbide si potrebbe andare incontro a problemi nel corso della gara. Il fatto che ci siano 3 mescole da scegliere per il fine settimana e che si debba comunicare il numero di set molto in anticipo rende tutto molto meno prevedibile e le scelte sono più complesse. Ora è una lotterie e il GP sono più interessanti".

La Formula 1 avrà un nuovo padrone dei diritti commerciali. Ricciardo ha così voluto avanzare una proposta, anche se non certamente in maniera convinta: "Non ho molto da chiedere in questo momento, però forse si potrebbe prendere in considerazione il fatto di poter correre al sabato, così da poter festeggiare la sera e aver la domenica libera per poter riposare".

 

 

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP di Singapore
Sub-evento Giovedì
Circuito Singapore Street Circuit
Piloti Daniel Ricciardo
Team Red Bull Racing
Articolo di tipo Conferenza stampa