Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
07 mag
-
10 mag
21 mag
-
24 mag
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
FP1 in
104 giorni
02 lug
-
05 lug
FP1 in
124 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
FP1 in
138 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
FP1 in
152 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
FP1 in
180 giorni
03 set
-
06 set
FP1 in
187 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
201 giorni
24 set
-
27 set
FP1 in
208 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
FP1 in
237 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
244 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
257 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
271 giorni

Ricciardo riflette sul GP di Monaco: "Ho avuto bisogno del mio spazio"

condivisioni
commenti
Ricciardo riflette sul GP di Monaco: "Ho avuto bisogno del mio spazio"
Di:
Tradotto da: Matteo Nugnes
30 nov 2016, 09:47

Daniel Ricciardo ha raccontato di essere andato dritto al suo appartamento senza parlare con nessuno della Red Bull, dopo l'errore che gli è costato la vittoria a Monaco all'inizio di quest'anno.

Daniel Ricciardo, Red Bull Racing
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 celebrates his win at the podium with Daniel Ricciardo, Red Bull Rac
Daniel Ricciardo, Red Bull Racing climbs out of his car in parc ferme
Daniel Ricciardo, Red Bull Racing RB12
(Da Sx a Dx): Daniel Ricciardo, Red Bull Racing con il Dr Helmut Marko, Consulente Red Bull Motorspo
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W07 Hybrid e Daniel Ricciardo, Red Bull Racing RB12 battagliano per

L'australiano è stato in corsa per la sua prima vittoria in Formula 1 tra le strade del Principato, ma è stato privato del successo quando un problema di comunicazione per quanto riguarda il passaggio alle gomme slick ha reso molto lungo un pit stop cruciale.

Questo ritardo è stato sufficiente a permettere a Lewis Hamilton di scavalcarlo e la delusione era evidente sul volto di Ricciardo dopo il secondo posto.

Parlando in esclusiva alla rivista GP Gazette di Motorsport.com, Ricciardo ha ammesso di essere andato dritto a casa dopo il podio e gli impegni con i media, evitando di incontrare subito i membri della Red Bull.

"In pratica l'unica persona che ho visto dopo la gara è stata Helmut Marko. Mi aspettava nella mia stanza, immagino solo per scusarsi" ha detto Ricciardo.

"Poi sono subito andato al mio appartamento".

"Non fa parte del mio stile sputare nel piatto in cui mangio, quindi appena ho sentito che non ci sarebbe stato un buon ambiente, ho capito che era meglio andare a casa e prendermi il mio spazio".

"Ho parlato con Christian (Horner) al lunedì dopo la gara, mi ha chiamato ed ovviamente era dispiaciuto. Ci sono voluti un paio di giorni per superarla, ma non l'ho insultato o cose del genere".

"Sapevo che avevamo tutti il cuore spezzato ed era solo una situazione di m....".

Qui sotto potete trovare l'intervista completa (in inglese) all'interno di GP Gazette.

 

Prossimo Articolo
Completati i test con le Pirelli 2017 dopo ben 2.607 giri su 5 piste

Articolo precedente

Completati i test con le Pirelli 2017 dopo ben 2.607 giri su 5 piste

Prossimo Articolo

Nasr continua a sperare nella Sauber nonostante l'uscita dello sponsor

Nasr continua a sperare nella Sauber nonostante l'uscita dello sponsor
Carica commenti