Ricciardo: "Podio? Perez e Gasly mi hanno fregato!"

Ricciardo ha chiuso quarto a Spa dopo una bella gara, ma rimpiange di non essere riuscito a rimanere con Verstappen: "Senza la strategia di Perez e Gasly, sarei riuscito a stare con Max. E con gomme dure...".

Ricciardo: "Podio? Perez e Gasly mi hanno fregato!"

"Ho avvertito che il podio fosse possibile, ma le strategie alternative adottate da Perez e Gasly dopo la Safety car mi hanno bloccato". Daniel Ricciardo si è presentato sorridente nella media zone di Spa-Francorchamps dopo aver portato a casa un quarto posto di alto livello con la Renault.

L'australiano è stato autore di una gara veloce e solida, con la chicca finale del giro più veloce del gp arrivato proprio all'ultimo passaggio mentre era intento a ridurre il gap da Max Verstappen. Il podio, però, è sfumato anche stavolta, ma Ricciardo - pur scherzando - ha sottolineato come le persone siano più interessate alla sua scommessa con Abiteboul (il tatuaggio in caso di podio) che al podio in sé.

"E' divertente vedere che, qualora arrivasse un podio, questo verrebbe messo in ombra dalla storia di un tatuaggio. Apriremo lo champagne, ma sarà tutto oscurato da un tatuaggio!".

Daniel ha poi parlato più a fondo della gara, spiegando per quale motivo la strategia scelta da Perez e Galy sia stata decisiva per fargli perdere in treno dei primi 3, in particolar modo la coda della Red Bull di Max Verstappen.

"Oggi avevo un gran bel ritmo, ma poi sono stato frustrato da quanto accaduto con la Safety Car. Questo è stato un avvenimento fuori dal nostro controllo. La strategia dopo la Safety Car ha fatto in modo che Perez e Gasly fossero davanti a me, così ho perso contatto con Verstappen".

"Penso che, soprattutto con gomme dure, avremmo potuto avere il suo stesso ritmo e stare con lui. Non so se sarei riuscito a superarlo, ma avremmo sicuramente avuto maggiori possibilità".

"Purtroppo aver avuto davanti Perez e Gasly mi ha fatto surriscaldare le gomme, quindi ho impiegato alcuni giri per ripristinarle e tornare ad avere un bel ritmo. A quel punto ho dato tutto. All'ultimo giro ho anche fatto il miglior tempo della gara".

"In partenza avrei avuto la possibilità di superare Verstappen, ma ho preferito essere cauto ed evitare di buttare via la gara nelle prime curve. Io ho provato a farlo, ma ho mantenuto quell'1% di disciplina e maturità che mi hanno fatto propendere per pensare al risultato".

condivisioni
commenti
Verstappen: "Gara noiosa, le Mercedes erano troppo veloci"
Articolo precedente

Verstappen: "Gara noiosa, le Mercedes erano troppo veloci"

Prossimo Articolo

Grave errore di Giovinazzi: Antonio ha chiesto scusa

Grave errore di Giovinazzi: Antonio ha chiesto scusa
Carica commenti
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021
Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti" Prime

Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti"

Il Gran Premio del Qatar ha ulteriormente inasprito il tono delle polemiche sportive legate alla stagione 2021 di Formula 1. Stavolta l'insufficienza pesante viene data alla FIA per come sta gestendo la situazione

Formula 1
22 nov 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione"

In questa nuova puntata podcast di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano i fatti salienti e determinanti del GP del Qatar. Una lotta continua, che ha visto prevalere Lewis Hamilton, conquistatore della 102esima vittoria in carriera. Ecco svelato il segreto della sua vittoria...

Formula 1
22 nov 2021