Formula 1
G
GP del Portogallo
02 mag
Gara in
55 giorni
09 mag
Prossimo evento tra
59 giorni
G
GP del Canada
13 giu
Gara in
97 giorni
G
GP di Francia
24 giu
Prossimo evento tra
108 giorni
01 lug
Prossimo evento tra
115 giorni
G
GP di Gran Bretagna
15 lug
Prossimo evento tra
129 giorni
G
GP d'Ungheria
29 lug
Prossimo evento tra
143 giorni
G
GP del Belgio
26 ago
Prossimo evento tra
171 giorni
02 set
Prossimo evento tra
178 giorni
09 set
Prossimo evento tra
185 giorni
G
GP della Russia
23 set
Prossimo evento tra
199 giorni
G
GP di Singapore
30 set
Prossimo evento tra
206 giorni
G
GP del Giappone
07 ott
Prossimo evento tra
213 giorni
G
GP degli Stati Uniti
21 ott
Prossimo evento tra
227 giorni
G
GP del Messico
28 ott
Prossimo evento tra
234 giorni
G
GP dell'Arabia Saudita
03 dic
Prossimo evento tra
270 giorni
G
GP di Abu Dhabi
12 dic
Prossimo evento tra
279 giorni

Ricciardo: "Lo shoey con Hamilton? Me l'ha chiesto lui!"

L'australiano ha regalato alla Renault il secondo podio in tre gare ad Imola e lo ha celebrato facendo il suo tradizionale "shoey" con Lewis Hamilton!

Ricciardo: "Lo shoey con Hamilton? Me l'ha chiesto lui!"

Daniel Ricciardo sembra averci preso gusto. Dopo il Nurburgring, ecco che a Imola è arrivato il secondo podio in tre gare per il pilota della Renault, che ancora una volta si è dimostrato il più bravo ad approfittare di eventuali disavventure delle Mercedes o di Max Verstappen.

A pochi giri dal termine, l'australiano era in quinta posizione, ma poi Verstappen è stato costretto al ritiro, forando sopra ad un detrito e l'uscita di pista del pilota della Red Bull ha spinto la direzione gara a mandare in pista la safety car e convinto la Racing Point a richiamare ai box Sergio Perez per montare un set di gomme soft nuove.

Alla ripartenza, dunque, Ricciardo si è ritrovato terzo ed è stato bravissimo a resistere fino alla fine al ritorno dell'AlphaTauri di Daniil Kvyat, con il russo che ha provato fino all'ultimo metro a regalare una grande gioia alla squadra faentina nella gara di casa, approfittando delle gomme soft nuove che aveva montato in occasione della Safety Car.

"E' stata una gara bizzarra. Dopo la partenza ero quarto e pensavo che fosse il miglior risultato a cui potessimo aspirare, visto chi erano i tre davanti a noi" ha detto Ricciardo.

Leggi anche:

"Anche Perez aveva un ottimo passo e mi aveva passato di strategia. Quando c'è stata la Safety Car lui però ha deciso di rientrare ai box e gli siamo tornati davanti. Non so cosa sia successo a Verstappen, ma il suo ritiro ci ha messo in lotta per il podio".

"Kvyat è uscito fuori dal nulla negli ultimi giri, ma è molto bello essere riusciti a fare due podi nelle ultime tre gare. Alla fine sono successe tante cose rapidamente ed è stato molto divertente" ha aggiunto.

Una delle cose che hanno stupito di più della domenica di Ricciardo, però, è avvenuta dopo la gara. Sul podio, infatti, Daniel si è tolto la scarpa per l'ormai consueto "shoey". La sorpresa è che il vincitore Lewis Hamilton gli ha chiesto l'altra per brindare insieme.

"Tre anni fa, sul podio, Lewis aveva detto che non lo avrebbe mai fatto. Per questo io oggi non gliel'ho offerto, è stato lui che me lo ha chiesto. Sì, questo 2020 è un anno veramente molto strano...".

Quel che è certo, è che il risultato odierno non costerà un altro tatuaggio al team principal Cyril Abiteboul, che aveva scommesso di pagare pegno solamente al primo podio.

"Cyril mi ha fatto le congratulazioni, ma mi ha chiarito subito che non si farà un altro tatuaggio. Magari lo faremo fare a qualche altro membro del team".

Infine, Daniel ha voluto promuovere il circuito sulle rive del Santerno: "E' molto difficile superare, ma è un circuito veramente fantastico".

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
1/20

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
2/20

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
3/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
4/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
5/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
6/20

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
7/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Podio: il vincitore della gara Lewis Hamilton, Mercedes F1, secondo classificato place Valtteri Bottas, Mercedes F1, terzo classificato Daniel Ricciardo, Renault F1 Team

Podio: il vincitore della gara Lewis Hamilton, Mercedes F1, secondo classificato place Valtteri Bottas, Mercedes F1, terzo classificato Daniel Ricciardo, Renault F1 Team
8/20

Foto di: Renault Sport

Podio: terzo classificato Daniel Ricciardo, Renault F1 Team

Podio: terzo classificato Daniel Ricciardo, Renault F1 Team
9/20

Foto di: Renault Sport

Podio: terzo classificato Daniel Ricciardo, Renault F1 Team

Podio: terzo classificato Daniel Ricciardo, Renault F1 Team
10/20

Foto di: Renault Sport

Podio: terzo classificato Daniel Ricciardo, Renault F1 Team

Podio: terzo classificato Daniel Ricciardo, Renault F1 Team
11/20

Foto di: Renault Sport

Podio: terzo classificato Daniel Ricciardo, Renault F1 Team

Podio: terzo classificato Daniel Ricciardo, Renault F1 Team
12/20

Foto di: Renault Sport

Podio: terzo classificato Daniel Ricciardo, Renault F1 Team

Podio: terzo classificato Daniel Ricciardo, Renault F1 Team
13/20

Foto di: Renault Sport

Podio: terzo classificato Daniel Ricciardo, Renault F1 Team

Podio: terzo classificato Daniel Ricciardo, Renault F1 Team
14/20

Foto di: Renault Sport

Podio: terzo classificato Daniel Ricciardo, Renault F1 Team

Podio: terzo classificato Daniel Ricciardo, Renault F1 Team
15/20

Foto di: Renault Sport

Podio: terzo classificato Daniel Ricciardo, Renault F1 Team, il vincitore della gara Lewis Hamilton, Mercedes F1

Podio: terzo classificato Daniel Ricciardo, Renault F1 Team, il vincitore della gara Lewis Hamilton, Mercedes F1
16/20

Foto di: Renault Sport

Podio: terzo classificato Daniel Ricciardo, Renault F1 Team, il vincitore della gara Lewis Hamilton, Mercedes F1 festeggia bevendo dalla scarpa

Podio: terzo classificato Daniel Ricciardo, Renault F1 Team, il vincitore della gara Lewis Hamilton, Mercedes F1 festeggia bevendo dalla scarpa
17/20

Foto di: Renault Sport

Terzo classificato Daniel Ricciardo, Renault F1 Team festeggia al parc ferme

Terzo classificato Daniel Ricciardo, Renault F1 Team festeggia al parc ferme
18/20

Foto di: Renault Sport

Terzo classificato Daniel Ricciardo, Renault F1 Team festeggia al parc ferme

Terzo classificato Daniel Ricciardo, Renault F1 Team festeggia al parc ferme
19/20

Foto di: Renault Sport

Terzo classificato Daniel Ricciardo, Renault F1 Team festeggia al parc ferme

Terzo classificato Daniel Ricciardo, Renault F1 Team festeggia al parc ferme
20/20

Foto di: Renault Sport

condivisioni
commenti
Vettel: "Peccato il pit, non era il risultato che meritavamo"

Articolo precedente

Vettel: "Peccato il pit, non era il risultato che meritavamo"

Prossimo Articolo

Entusiamo Alfa Romeo: Raikkonen e Giovinazzi a punti!

Entusiamo Alfa Romeo: Raikkonen e Giovinazzi a punti!
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP d'Emilia Romagna
Sotto-evento Gara
Location Imola
Piloti Daniel Ricciardo
Team Renault F1 Team
Autore Matteo Nugnes
F1 Stories: Da Toleman ad Alpine, un viaggio con base ad Enstone Prime

F1 Stories: Da Toleman ad Alpine, un viaggio con base ad Enstone

Toleman, Benetton, Renault, Lotus, ancora Renault e Alpine. Cinque squadre legate da un solo nome: Enstone. Andiamo a rivivere la loro storia

Williams FW43B: come uscire dalla sindrome di essere ultima Prime

Williams FW43B: come uscire dalla sindrome di essere ultima

La Williams è pronta ad affrontare il nuovo mondiale 2021. Lo dimostra, presentando la FW43B, la monoposto che rappresenta la speranza della rinascita del team fondato da Sir Frank Williams...

Formula 1
6 mar 2021
Ocon è pronto ad affrontare il duello interno con Alonso? Prime

Ocon è pronto ad affrontare il duello interno con Alonso?

Il pilota francese ha vissuto un 2020 dai due volti ed è riuscito a crescere nel finale di stagione. Esteban dovrà mantenere questo slancio se vorrà tenere a bada un agitatore di uomini come Fernando Alonso.

Formula 1
6 mar 2021
Perché l'arrivo di Aston Martin in F1 è molto più di una livrea Prime

Perché l'arrivo di Aston Martin in F1 è molto più di una livrea

La presentazione più attesa della Formula 1 era sicuramente quella della Aston Martin e i cambiamenti dicono che c'è molto di più di una fantastica livrea, perché l'idea è quella di creare solide fondamenta, più che ripartire da un team già avviato.

Formula 1
5 mar 2021
Perché la Haas sta sacrificando la sua stagione 2021 Prime

Perché la Haas sta sacrificando la sua stagione 2021

La Haas affronterà il 2021 senza portare alcun aggiornamento aerodinamico sulla sua monoposto. Il team ha deciso di puntare tutto sul 2022, preservando le risorse economiche. Sarà la scelta giusta?

Formula 1
5 mar 2021
Aston Martin AMR21: è l’arma di Vettel per tornare grande? Prime

Aston Martin AMR21: è l’arma di Vettel per tornare grande?

L'Aston Martin AMR21 è la monoposto che segna il rientro del costruttore inglese in Formula 1. I punti di contatto con Mercedes W11 e W12 sono evidenti, a prima vista, ma andando nello specifico vediamo come certe soluzioni abbiano preso direzione propria. Sarà la monoposto che permetterà a Sebastian Vettel di potersi rilanciare dopo ultime stagioni opache in Ferrari?

Formula 1
4 mar 2021
Alpine A521: può essere l’arma vincente di Alonso? Prime

Alpine A521: può essere l’arma vincente di Alonso?

L'Alpine A521 succede alla Renault R.S.20, andando a riprenderne molti dei punti di forza senza tuttavia evolverli. Andiamo a conoscere più da vicino il team di Enstone che riporta in F1 Fernando Alonso e che, in questa stagione, sarà diretto da Davide Brivio

Formula 1
4 mar 2021
F1 Stories: Lella Lombardi, l'unica Prime

F1 Stories: Lella Lombardi, l'unica

Il 3 marzo del 1992 ci lasciava Lella Lombardi, l'unica donna a conquistare punti nella storia della Formula1. Riviviamo la sua storia, la sua impresa, e il suo più grande amore: le corse.

Formula 1
3 mar 2021