Ricciardo: "La F1 non ha bisogno della griglia invertita"

condivisioni
commenti
Ricciardo: "La F1 non ha bisogno della griglia invertita"
Di:
, Grand prix editor
9 giu 2020, 09:42

Daniel Ricciardo ritiene che la Formula 1 non abbia bisogno di una Sprint Race con griglia inversa, che secondo lui genererebbe solamente "casino".

Negli ultimi due anni, la F1 ha giocato più volte sulla possibilità di introdurre una gara sprint con griglia invertita da disputare al posto delle qualifiche in alcune occasione.

Con il Red Bull Ring e Silverstone destinati ad ospitare due GP nell'ambito del nuovo calendario 2020, è stata recentamente avanzata la proposta di modificare il format del weekend della seconda gara che si terrà su questi circuiti.

L'idea era quella di disputare per la seconda gara sullo stesso tracciato una Sprint Race con la griglia formata in base al rovesciamento della classifica del Mondiale.

Tuttavia, la proposta è stata respinta dopo che la Mercedes ha votato in maniera contraria, dicendo che la F1 non aveva bisogno di "espedienti" per creare gare più emozionanti.

Leggi anche:

Pur intuendo il fascino di una gara di qualificazione con griglia inversa, Daniel Ricciardo non pensa che questa sia una delle correzioni che la Formula 1 dovrebbe apportare alle sue regole.

"Io non sono necessariamente all'antica, ma immagino che non sia la prima cosa nell'elenco delle cose da cambiare nel nostro sport" ha detto il pilota della Renault in un'intervista rilasciata alla Formula 1 su Instagram.

"Capisco che alcuni tifosi potrebbero pensarla diversamente, che sarebbe bello vedere i piloti più veloci che devono rimontare e tutto il resto. Capisco questo punto di vista".

"Ma ci sono molti scenari in cui non funzionerebbe e renderebbe le cose un po' incasinate. Capisco però che dalla prospettiva del divano potrebbe essere interessante".

"Ma penso che da un punto di vista purista e delle gare reali, non credo che ci sia bisogno di questo. Questo è il modo migliore per dirlo".

Scorrimento
Lista

Daniel Ricciardo, Renault F1

Daniel Ricciardo, Renault F1
1/15

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
2/15

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
3/15

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
4/15

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team nel paddock

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team nel paddock
5/15

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
6/15

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
7/15

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
8/15

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team
9/15

Foto di: Jack Ke

Esteban Ocon, Renault F1 e Daniel Ricciardo, Renault F1 Team rivelano la livrea della Renault F1 Team R.S.20

Esteban Ocon, Renault F1 e Daniel Ricciardo, Renault F1 Team rivelano la livrea della Renault F1 Team R.S.20
10/15

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team
11/15

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
12/15

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
13/15

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
14/15

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1

Daniel Ricciardo, Renault F1
15/15

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Regole F1: come ridurre i costi e vietare la fantasia

Articolo precedente

Regole F1: come ridurre i costi e vietare la fantasia

Prossimo Articolo

F1: Brawn non si aspetta nuovi costruttori prima del 2026

F1: Brawn non si aspetta nuovi costruttori prima del 2026
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Daniel Ricciardo Acquista adesso
Team Renault F1 Team
Autore Luke Smith