Ricciardo: "Impensierire le Mercedes? Più realistico se pioverà"

Daniel è stato il primo degli inseguitori delle Mercedes nel secondo turno di libere a Interlagos. Nonostante il gap dalle W08 sia ridotto, l'australiano pensa che sarà difficile battagliare con le W08 su pista asciutta.

Ricciardo: "Impensierire le Mercedes? Più realistico se pioverà"
Daniel Ricciardo, Red Bull Racing RB13
Daniel Ricciardo, Red Bull Racing RB13
Daniel Ricciardo, Red Bull Racing RB13
Daniel Ricciardo, Red Bull Racing RB13
Daniel Ricciardo, Red Bull Racing RB13
Daniel Ricciardo, Red Bull Racing RB13
Daniel Ricciardo, Red Bull Racing RB13
Daniel Ricciardo, Red Bull Racing RB13

Daniel Ricciardo ha iniziato molto bene il penultimo fine settimana di gara della stagione 2017 di Formula 1. Il pilota australiano della Red Bull ha ottenuto un buon terzo tempo nelle Libere 2 sul tracciato brasiliano di Interlagos, staccato di pochi centesimi dalle Mercedes W08 Hybrid di Hamilton e Bottas.

Il 28enne è in cerca di riscatto dopo aver patito una serie considerevole di guasti alla power unit Renault nel corso delle ultime settimane, ma anche domenica sarà costretto a fare una gara tutta d'attacco a causa delle 10 posizioni di penalità subite per aver dovuto sostituire la MGU-H, che per lui è l'ottava della stagione.

"Oggi è andata meglio rispetto a due settimane fa. In realtà il venerdì di Città del Messico era stato buono, avevamo fatto bene, ora speriamo di continuare così fino alla fine del weekend", ha dichiarato l'australiano al termine delle Libere 2.

A quanto pare, la penalità che porterà con sé in griglia di partenza domenica non avrà affetto alcuno sulle sue strategie nelle Qualifiche di domani. Invece di pensare esclusivamente alla gara, Daniel proverà a fare un ottimo tempo per partire più avanti che potrà il giorno successivo.

"Domani non penserò alla gara. Darò il massimo anche in Qualifica nonostante le 10 posizioni di penalità. Il mio obiettivo domani è fare un bel risultato e partire dall'11esima posizione domenica.

La Red Bull si è confermata molto veloce anche in Brasile. Oggi era attesa pioggia, invece la pista è rimasta asciutta e ha presentato ai piloti temperature molto alte, soprattutto nella sessione pomeridiana. Ricciardo, come detto, è stato capace di avvicinare le due Mercedes, ma per poterle battere servirà altro.

"Domani dovremo vedere se verrà a piovere o meno, comunque non siamo andati male oggi con la pista asciutta. Certo, sul bagnato sarà più realistico poter competere con le Mercedes".

condivisioni
commenti
Räikkönen: "Non abbiamo ancora trovato l'assetto giusto"
Articolo precedente

Räikkönen: "Non abbiamo ancora trovato l'assetto giusto"

Prossimo Articolo

Fotogallery: le Libere 1 e 2 del GP del Brasile 2017 di F.1

Fotogallery: le Libere 1 e 2 del GP del Brasile 2017 di F.1
Carica commenti
Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche"

Viviamo l'antipasto del Gran Premio dell'Arabia Saudita in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola. La prima volta della F1 a Jeddah sarà su un tracciato cittadino ultra-rapido, con medie previste superiori ai 250 km/h e con i muretti ben presenti ai bordi della pista

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Formula 1
1 dic 2021
Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Formula 1
1 dic 2021
Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021