Ricciardo: "Il lockdown potrebbe prolungare la mia carriera"

Daniel Ricciardo ha parlato dei suoi allenamenti in Australia e spera che il periodo di lockdown possa tornargli utile per prolungare la sua carriera.

Ricciardo: "Il lockdown potrebbe prolungare la mia carriera"

Le prime 10 gare della stagione sono state annullate o posticipate a causa della pandemia da COVID-19, ma i rappresentanti della Formula 1 sono fiduciosi di poter far partire il campionato in Austria a luglio.

Se così dovesse essere, i piloti sarebbero costretti ad una pausa forza di ben 7 mesi, cioè dall’ultimo appuntamento della stagione 2019 ad Abu Dhabi, con l’unica interruzione avvenuta a febbraio nel corso dei sei giorni di test invernali.

Daniel Ricciardo, che ha da poco annunciato il suo passaggio in McLaren per il 2021, sta trascorrendo questo periodo di lockdown in Australia con il suo trainer, Michael Italiano, e nel corso di una intervista rilasciata a BBC 5 Live il pilota della Renault ha dichiarato di sperare che questo periodo inatteso di inattività possa essere utile per prolungare la sua carriera.

“Siamo stati in grado di mettere a punto un programma di allenamento che in passato non ero mai riuscito a svolgere. Ad inizio anno sei sempre al massimo della condizione, ma una volta che si torna in Europa è difficile mantenere quella costanza di allenamenti”.

“In questo periodo siamo stati in grado di vedere alcuni ottimi miglioramenti e la ciliegina sulla torta è stata la possibilità di non essere condizionato dai fusi orari. Inoltre non sono stato bloccato per tre giorni alla settimana in cabine pressurizzate sugli aerei in giro per il mondo”.

“Penso che potrò godere di questi e benefici e poi chi lo sa, magari questo periodo di lockdown potrebbe regalare un po’ più di longevità alla mia carriera”.

Il campione del mondo in carica, Lewis Hamilton, ha recentemente dichiarato di aver preso in considerazione l'idea di prendersi una pausa dalla F1 per riposare la mente e il corpo, ma ora si sta godendo l'attuale periodo di stop prolungato.

Ricciardo ha spiegato come i tifosi spesso non sappiano quanto tempo i piloti devono dedicare all'allenamento, in particolare quando ci sono gare europee consecutive.

“Probabilmente tutti pensano che il lunedì dopo la gara torni in palestra e ti alleni fino a giovedì per poi scendere in pista il venerdì, ma quando ci sono gare in back-to-back serve essere riposati e freschi per affrontare i weekend di gara. In questi casi il lunedì viene impiegato non per fare allenamento ma per una seduta defaticante”.

“Il martedì, invece, puoi andare a fare un po’ di corsa ed il mercoledì affrontare un allenamento leggero per poi essere pronto per metterti nuovamente in viaggio il giorno stesso”.

“Chi pensa che in una settimana si possono avere quattro o cinque giorni per dedicarsi agli allenamenti si sbaglia. In realtà si ha a disposizione un solo giorno per allenarsi, il resto lo passi in viaggio”.

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team
Daniel Ricciardo, Renault F1 Team
1/22

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team
Daniel Ricciardo, Renault F1 Team
2/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
3/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
4/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
5/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
6/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
7/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
8/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
9/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
10/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
11/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
12/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
13/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1, e Daniel Ricciardo, Renault F1, in conferenza stampa
Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1, e Daniel Ricciardo, Renault F1, in conferenza stampa
14/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team
Daniel Ricciardo, Renault F1 Team
15/22

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
16/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
17/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
18/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
19/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
20/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
21/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
22/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Formula 1: approvato il budget cap differenziato
Articolo precedente

Formula 1: approvato il budget cap differenziato

Prossimo Articolo

F1 a motori spenti: tagli alla ricerca e via ai licenziamenti!

F1 a motori spenti: tagli alla ricerca e via ai licenziamenti!
Carica commenti
Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche"

Andiamo a commentare le prime prove libere del GP d'Arabia Saudita in compagnia di Giorgio Piola e Franco Nugnes. Il tracciato di Jeddah, che non spicca per selettività, si prefigura come potenzialmente ricco di safety car

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche"

Viviamo l'antipasto del Gran Premio dell'Arabia Saudita in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola. La prima volta della F1 a Jeddah sarà su un tracciato cittadino ultra-rapido, con medie previste superiori ai 250 km/h e con i muretti ben presenti ai bordi della pista

Formula 1
2 dic 2021
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Formula 1
1 dic 2021
Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Formula 1
1 dic 2021
Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021