Ricciardo: "Ho un ottimo feeling con la RB13, sono pronto per tutto!"

condivisioni
commenti
Ricciardo: "Ho un ottimo feeling con la RB13, sono pronto per tutto!"
Di:
6 ott 2017, 08:29

L'australiano ha ottenuto il terzo tempo nella prima sessione di Libere pagando un gap di 3 decimi da Vettel e di 160 millesimi da Hamilton. Ricciardo ha lamentato un assetto aerodinamico eccessivamente carico e si mostra fiducioso per la gara.

Daniel Ricciardo, Red Bull Racing RB13
Daniel Ricciardo, Red Bull Racing RB13
Daniel Ricciardo, Red Bull Racing RB13
Daniel Ricciardo, Red Bull Racing RB13
Daniel Ricciardo, Red Bull Racing
Daniel Ricciardo, Red Bull Racing
Daniel Ricciardo, Red Bull Racing RB13
Daniel Ricciardo, Red Bull Racing RB13
Daniel Ricciardo, Red Bull Racing RB13

E' stato un venerdì di prove libere anomalo quello andato in scena sullo splendido palcoscenisco di Suzuka. Il meteo, infatti, ha pesantemente influenzato lo svolgimento della seconda sessione a causa di una pioggia copiosa caduta sul tracciato e solamente cinque piloti hanno deciso di affrontare il fradicio asfalto giapponese.

Se il secondo turno di Libere non ha fornito particolari suggerimenti, la sessione mattutina è stata decisamente più indicativa con Sebastian Vettel autore del miglior crono davanti a Lewis Hamilton e Daniel Ricciardo.

L'australiano della Red Bull ha confermato l'ottimo stato di forma della RB13, pagando un gap di 375 millesimi dalla Ferrari del tedesco ed appena 164 millesimi di ritardo dalla Mercedes del tre volte campione del mondo.

Ricciardo ha affermato di aver viaggiato con un assetto decisamente troppo carico rispetto a Ferrari e Mercedes, ed è questo l'aspetto sul quale dovrà concentrarsi il team nel corso della serata.

"Il turno non è andato male, ma Seb e la Ferrari sono ancora davanti. Non abbiamo un problema specifico, ma dovremo lavorare stasera per comprendere quale tipo di assetto aerodinamico scegliere. Oggi avevo molta più downforce di Mercedes e Ferrari e questa scelta mi consentiva di andare molto bene nelle curve mentre in rettilieno perdevo troppo, quindi dobbiamo capire quale sia la scelta migliore da effettuare".

In casa Red Bull si è deciso di non scendere in pista nel secondo turno per non rischiare di rovinare uno dei tre set di gomme full wet a disposizione per l'intero weekend perdendo così la possibilità di ottenere riferimenti preziosi se domani la pioggia dovesse manifestarsi daccapo sul tracciato.

"Nelle condizioni intermedie abbiamo un set supplementare di gomme il venerdì mentre non abbiamo un treno extra di gomme full wet. Spero che il prossimo anno questa regola possa essere cambiata. Ad ogni modo, oggi non abbiamo girato sul bagnato per preservare proprio le full wet qualora domani le qualifiche si dovessero svolgere sul bagnato".

La vittoria ottenuta da Verstappen a Sepang ed il terzo gradino del podio conquistato alle spalle di Lewis Hamilton, hanno galvanizzato Ricciardo. Daniel ha affermato di sentirsi a proprio agio con la RB13 e non si pone limiti per il fine settimana. 

"Sono pronto per tutto. Spero di riuscire ad arrivare nei primi tre, ma ho davvero un buon feeling con la mia vettura e sono certo che riuscirò ad estrarne il massimo".

Prossimo Articolo
Raikkonen: "Non abbiamo fatto tanti giri, ma è andata piuttosto bene"

Articolo precedente

Raikkonen: "Non abbiamo fatto tanti giri, ma è andata piuttosto bene"

Prossimo Articolo

Hamilton: "La W08 è tornata a darmi sensazioni più normali"

Hamilton: "La W08 è tornata a darmi sensazioni più normali"
Carica commenti