Ricciardo: "Giornata quasi perfetta, è mancato solo il podio"

condivisioni
commenti
Ricciardo: "Giornata quasi perfetta, è mancato solo il podio"
Di:
3 set 2017, 14:55

L'australiano ha rimontato dal 16° al 4° posto a Monza con una Red Bull che nel finale ha dato qualche pensiero anche alla Ferrari di Vettel, tutto grazie ad una grande prova di Daniel e ad una RB13 che volava grazie alla strategia favorevole.

Daniel Ricciardo, Red Bull Racing fans selfie
Daniel Ricciardo, Red Bull Racing
Daniel Ricciardo, Red Bull Racing RB13
Daniel Ricciardo, Red Bull Racing RB13
Daniel Ricciardo, Red Bull Racing RB13
Daniel Ricciardo, Red Bull Racing celebrates in parc ferme
Daniel Ricciardo, Red Bull Racing and Max Verstappen, Red Bull Racing celebrate in parc ferme
Daniel Ricciardo, Red Bull Racing RB13
Daniel Ricciardo, Red Bull Racing RB13

Daniel Ricciardo non si smentisce mai: quando c'è da recuperare terreno, lui è il primo a mostrare i muscoli e a compiere sorpassi da spellarsi le mani per bellezza e determinazione.

L'australiano a Monza si è ritrovato a dover partire dalla 16a casella dello schieramento montando gomme Soft, il che gli ha consentito di percorrere una prima parte di gara più lunga, per poi attaccare nel finale con le Super-Soft.

Ricciardo ha subito rimontato posizioni su posizioni e nel finale di gara ha passato anche la Ferrari di Raikkonen guadagnandosi il quarto posto, per poi rosicchiare diversi secondi a quella di Vettel, il quale però è riuscito a difendersi e a mantenere il podio.

"Ho superato Kimi perché avevo un passo nettamente migliore, infatti il mio ingegnere mi continuava a dire che avrei potuto prendere anche Seb perché giravo 1" più veloce di lui - racconta Daniel a fine gara - Se ci fosse stato qualche giro in più forse sarei salito sul podio, sarà per il prossimo anno.

Oggi c'è stato un recupero davvero incredibile da parte sua, nonostante le Red Bull avessero una montagna da scalare altissima, vista anche l'inferiorità del motore Renault rispetto a Mercedes e Ferrari.

"In generale è stata una bellissima rimonta, ho sofferto solamente nei primi cinque giri con le Soft, poi è stata una gara in discesa e nel finale ho potuto attaccare con le Super Soft. Abbiamo ottenuto il giro record e anche il miglior tempo nel pit-stop, la squadra ha fatto un grandissimo lavoro per cui la ringrazio. Mi sono divertito tantissimo a fare così tanti sorpassi e oggi è andata molto bene nonostante fosse una pista a noi sfavorevole. Una giornata quasi perfetta, è mancato solo il podio".

Fra due settimane si andrà a Singapore, dove in teoria le vetture di Milton-Keynes potranno andare molto più forte rispetto ad oggi.

"E' vero, spero proprio di avere la possibilità di vincere, vedremo", chiosa Ricciardo.

Prossimo Articolo
Hamilton: "Stiamo dimostrando la nostra vera forza"

Articolo precedente

Hamilton: "Stiamo dimostrando la nostra vera forza"

Prossimo Articolo

Bottas: "Già a partire da Singapore sarà una storia diversa"

Bottas: "Già a partire da Singapore sarà una storia diversa"
Carica commenti