Ricciardo: "Fatto meglio nelle FP1, ma ce la possiamo giocare per partire davanti, è quello che conta"

condivisioni
commenti
Ricciardo:
Di: Francesco Corghi
14 set 2018, 15:35

Le Red Bull possono infilarsi fra Mercedes e Ferrari nella lotta di Singapore, dove l'australiano ha capito cosa c'è da migliorare per sfruttare la sua RB14 domani in qualifica e portarla nelle prime file dello schieramento.

Daniel Ricciardo vede la Red Bull come... terza incomoda a Singapore. Dopo le prove libere del venerdì sul tracciato di Marina Bay, l'australiano pensa positivo in vista delle qualifiche e della gara di domenica, nonostante la RB14 non si sia confermata al top di sera.

Durante la sessione del pomeriggio le cose erano decisamente andate meglio per il nativo di Perth, che poi ha visto saltare davanti a sè Ferrari, Mercedes e anche il suo compagno di squadra Max Verstappen, chiudendo quarto, ma con buone impressioni.

"La prima sessione del pomeriggio è andata meglio di quella serale, mi ero trovato più a mio agio con la macchina, probabilmente perché si comporta meglio sulla pista con temperature alte - ha spiegato Ricciardo - Forse abbiamo lottato troppo alla ricerca del giusto bilanciamento, ma non sono preoccupato in vita delle qualifiche perché penso che abbiamo tutti i dati a disposizione da analizzare e già capito cosa serve per migliorare".

Leggi anche:

Daniel fra l'altro sa quanto sia importante partire davanti su una pista così ostica come Singapore e quindi avverte che spingerà al massimo per sfruttare il potenziale della propria Red Bull #3 pur di infilarla nelle prime caselle della griglia di partenza.

"Siamo tutti molto vicini e possiamo lottare per le posizioni davanti, le gomme funzionano bene, anche se forse non siamo i migliori di tutti sotto questo aspetto. Però i risultati sono positivi. Direi che siamo da prima o seconda fila. Sappiamo tutti che qui è come Monaco, partire davanti è fondamentale anche se non hai un passo gara così buono come gli altri. L'anno scorso ho avuto fortuna per il caos che c'era stato al via, oggi dico che ce la possiamo giocare per stare lì davanti".

Prossimo articolo Formula 1
Fotogallery: Raikkonen svetta nelle prove libere del GP di Singapore, ma Hamilton è in agguato

Articolo precedente

Fotogallery: Raikkonen svetta nelle prove libere del GP di Singapore, ma Hamilton è in agguato

Prossimo Articolo

Verstappen: "Sarà difficile ripetere la prima fila in qualifica conquistata lo scorso anno"

Verstappen: "Sarà difficile ripetere la prima fila in qualifica conquistata lo scorso anno"
Carica commenti