Retroscena: Monkey seat vietato per evitare di energizzare i gas di scarico!

condivisioni
commenti
Retroscena: Monkey seat vietato per evitare di energizzare i gas di scarico!
Di:
16 set 2017, 09:52

Andy Green della Force India ha ammesso che il Monkey seat è stato vietato perché alcune squadra stavano cercando di usare specifiche mappe di motore per energizzare con i gas di scarico residui l'ala posteriore. La FIA blocca tutto...

Red Bull RB10 monkey seat, montato sul cuneo inferiore usato di solito
Mercedes W05, monkey seat allargato
McLaren MCL32, dettaglio del monkey seat

La proposta di abolire il Monkey seat dalle monoposto 2018 che è stata discussa nel corso del Technical Regulations Meeting della scorsa settimana ha portato alla ribalta un gustoso retroscena.

Alcuni team stavano studiando delle strategie elettroniche di motore per rendere nuovamente... soffiante lo scarico centrale in modo da energizzare il flusso destinato al Monkey seat, rendendo così molto più efficiente il lavoro dell'alettone posteriore e del diffusore posteriore.

C'era il rischio, insomma, che si potesse nuovamente innescare una battaglia sullo scarico soffiante, per quanto molto meno efficiente rispetto a quanto si era visto fino al 2012 (nel 2013 i team sfruttavano l'effetto Coanda per ottenere dei risultati molto più limitati).

Con l'adozione delle power unit nel 2014 e con la dislocazione dello scarico centrale del 6 cilindri turbo in alto i tecnici della FIA erano convinti che il problema di far... soffiare il motore non si sarebbe ripresentato.

E, invece, ad ammettere che ci fossero degli studi avanzati e Andy Green, apprezzato chief designer della Force India:

"Penso che la FIA si sia preoccupata per il fatto che alcune squadre stessero iniziando a utilizzare delle mappe di motore per energizzare l'ala, andando contro lo spirito del regolamento. Vietando il Monkey seat nel 2018 si chiude la strada a quel tipo di sviluppo. Devo dire che c'è l'accordo unanime di tutte le squadre, tanto più che la Federazione è in grado di controllare tutte le mappature di motore e non gli sarebbe sfuggito se qualcuno avesse prese strade diverse da quelle consentite...".

Prevenire, comunque, è sempre meglio che curare...

Dichiarazioni aggiuntive di Jonathan Noble

Prossimo Articolo
La pinna di squalo del cofano potrebbe non essere bandita

Articolo precedente

La pinna di squalo del cofano potrebbe non essere bandita

Prossimo Articolo

Singapore, Libere 3: Verstappen davanti, ma c'è il risveglio della Ferrari

Singapore, Libere 3: Verstappen davanti, ma c'è il risveglio della Ferrari
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP di Singapore
Sotto-evento Sabato, prove libere
Location Singapore Street Circuit
Autore Franco Nugnes