Reprimenda per Sainz Jr: è uscito dalla pit lane con il semaforo rosso

Carlos Sainz Jr si è visto comminare una reprimenda per essere uscito dalla pit lane prima della gara sotto regime di semaforo rosso. Lo spagnolo ha comunque centrato un grande sesto posto nella gara di casa.

Carlos Sainz Jr è stato autore di una grande gara nel Gran Premio di casa, in Spagna, sulla pista del Montmelo. Al termine della corsa, però, è ha ricevuto una reprimenda da parte dei commissari di gara.

Il motivo? Molto semplice. Il pilota della Scuderia Toro Rosso è stato messo sotto investigazione dopo aver lasciato la pit lane con il semaforo rosso ancora acceso prima del via della corsa.

Questo non gli ha certamente conferito un vantaggio, per questo motivo la direzione gara ha ritenuto opportuno non penalizzare il pilota madrileno del team faentino.

"Il pilota ha lasciato la pit lane con il semaforo rosso ancora acceso. Dunque gli è stata data una reprimenda perché non ha ottenuto alcun vantaggio dalla manovra", si legge nel comunicato diffuso dai direttori di gara al termine del Gran Premio di Spagna.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP di Spagna
Sub-evento Domenica, post gara
Circuito Circuit de Barcelona-Catalunya
Piloti Carlos Sainz Jr.
Team Toro Rosso
Articolo di tipo Ultime notizie