Renault: sostituito il telaio di Ricciardo dopo il fuori pista in Australia

condivisioni
commenti
Renault: sostituito il telaio di Ricciardo dopo il fuori pista in Australia
Di:
28 mar 2019, 15:04

I tecnici di Enstone hanno deciso di cambiare il telaio della R.S.19 di Daniel Ricciardo dopo che si è danneggiato al via del GP d'Australia passando sopra a uno scolo dell'acqua. Jo Bauer, tecnico FIA, ha controllato che la scocca fosse stata regolarmente omologata.

La Renault è stata costretta a sostituire il telaio a Daniel Ricciardo. Come si ricorderà al via del GP d'Australia il pilota australiano, cercando di evitare Sergio Perez che non era scattato bene, si era gettato con la sua R.S.19 sulll'erba che divide il muretto della corsia box dal rettilineo di partenza.

Ricciardo ha distrutto l'ala anteriore entrando in una buca dello scolo dell'acqua della pista e, una volta rientrato in pit lane si è fatto sostituire il muso al pit stop per ripartire pensando che i guai si fossero risolti, ma il passo di Daniel non è mai stato quello che ci si aspettava da lui, per cui al 28esimo giro i tecnici di Enstone lo hanno fermato mentre era in 16esima posizione.

Renault R.S.19: ecco il telaio sostituito a Daniel Ricciardo

Renault R.S.19: ecco il telaio sostituito a Daniel Ricciardo

Photo by: Simon Galloway / Sutton Images

Dopo il ritiro, l'analisi dei dati ha dimostrato che nell'uscita di pista si era danneggiata anche la scocca, tanto che in Bahrain l'ex pilota Red Bull si è visto assemblare un'altra scocca, mentre quella che ha subito i danni è stata riparata e verrà usata come scorta.

Nell'immagine di Giorgio Piola è possibile osservare, Jo Bauer, il delegato tecnico della FIA, che verifica se i dati contenuti nei chip che sono annegati nel telaio riportano i dati relativi ai crash test alla quale la monoposto è stata sottoposta.

Dal 2008 ogni scocca ha tre chip che possono raccontare la storia del telaio con delle scansioni

Dal 2008 ogni scocca ha tre chip che possono raccontare la storia del telaio con delle scansioni

Photo by: Giorgio Piola

Nel disegno è possibile notare dove sono stati collocati i tre chip che dal 2008 sono in grado di "raccontare" la storia dei singoli telai...

Ricciardo è arrivato in Bahrain con un gran sorriso: spera che la delusione australiana possa essere cancellata da una bella prestazione a Sakhir, visto che il team di Enstone non ha esitato un istante a cambiare la scocca all'australiano dopo un incidente che era parso piuttosto insignificante...

Scorrimento
Lista

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19, rompe l'ala anteriore alla partenza

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19, rompe l'ala anteriore alla partenza
1/10

Foto di: Andy Hone / LAT Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19, con l'ala rotta nel GP d'Australia

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19, con l'ala rotta nel GP d'Australia
2/10

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team
3/10

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19, arriva al pit

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19, arriva al pit
4/10

Foto di: Sam Bloxham / LAT Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19, arriva al pit

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19, arriva al pit
5/10

Foto di: Sam Bloxham / LAT Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19, esce dal box

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19, esce dal box
6/10

Foto di: Sam Bloxham / LAT Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team
7/10

Foto di: Zak Mauger / LAT Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19
8/10

Foto di: Steven Tee / LAT Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team
9/10

Foto di: Zak Mauger / LAT Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19, danneggia l'ala anteriore alla partenza

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19, danneggia l'ala anteriore alla partenza
10/10

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Prossimo Articolo
Mick Schumacher: "Il test con la Ferrari si è concretizzato all'improvviso"

Articolo precedente

Mick Schumacher: "Il test con la Ferrari si è concretizzato all'improvviso"

Prossimo Articolo

McLaren: Sainz ha montato la seconda MGU-K sulla power unit Renault

McLaren: Sainz ha montato la seconda MGU-K sulla power unit Renault
Carica commenti
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie