Renault resta in Formula 1: "Confermiamo il nostro impegno"

La responsabile finanziaria dell'azienda francese, Clotilde Delbos, ha confermato che si proseguirà l'avventura nel Circus grazie ai nuovi regolamenti sul limite di spese.

Renault resta in Formula 1: "Confermiamo il nostro impegno"

La Renault ha annunciato che continuerà la sua avventura in Formula 1 nonostante i recenti tagli imposti dalla crisi.

Come altre squadre del circus, anche i francesi sono stati colpiti dalle conseguenze economiche legate alla pandemia di Covid-19, con licenziamento di personale in tutto il mondo pari ad almeno 15.000 unità per arrivare a risparmiare almeno 2 miliardi di euro nei prossimi tre anni.

Dopo il fattaccio legato a Carlos Ghosn e l'espulsione del suo successore Thierry Bollore, all'interno dell'azienda c'è stato parecchio trambusto, con il reparto F1 che inevitabilmente è finito sotto la lente d'ingrandimento.

Il fatto che il Patto della Concordia fosse in scadenza quest'anno, e che per il 2021 non ci siano clienti per le power unit, ha spinto Renault a valutare l'ipotesi del ritiro.

Invece i cambiamenti che avremo dopo il 2021 in termini di costi e limiti di spese hanno fatto fare marcia indietro al consiglio di amministrazione che ora ha un'idea molto più chiara su quanto si andrà a spendere in F1 in futuro (partendo dal tetto di budget di 145 milioni di dollari e scendendo poi di 35 milioni nel 2023).

La conferma è arrivata da Clotilde Delbos, responsabile finanziario di Renault e attuale Amministratore Delegato, che ha sottolineato quanto questi cambiamenti siano stati importanti per le decisioni dell'azienda.

“L'abbiamo detto pubblicamente e lo confermiamo anche ora, resteremo in Formula 1. L'annuncio dei nuovi regolamenti e dei limiti per le spese sono ottimi per noi perché potremo investire meno rispetto ad altri nostri avversari che invece lo fanno maggiormente".

Il team principal Cyril Abiteboul aveva già affermato nei giorni scorsi a Motorsport.com che le corse erano una parte fondamentale per l'azienda.

"Il motorsport ha un valore e un contributo unico nel suo genere. È per questo che ci crediamo, così come crediamo in una serie di attività di marketing, oltre al fatto che si tratta di sport e che è un cuore tecnologico. Questo è il racing, questa è anche l'emozione, e Renault è sinonimo di emozione. Quindi tutto questo significa molto. Ed è per questo che ci siamo da decenni e intendiamo farlo ancora per molto tempo".

"Vogliamo avere una narrazione chiara del perché un cliente dovrebbe essere interessato al nostro marchio e al nostro prodotto, piuttosto che ad altri. E penso che quello che hai nel tuo DNA, nella tua storia e nella tua eredità conti molto più di ogni altra cosa".

condivisioni
commenti
La Ferrari Driver Academy sbarca in Australia a caccia di talenti

Articolo precedente

La Ferrari Driver Academy sbarca in Australia a caccia di talenti

Prossimo Articolo

F1 Greatest Team: Ross Brawn è il direttore tecnico

F1 Greatest Team: Ross Brawn è il direttore tecnico
Carica commenti
Raikkonen: il momento giusto per dire addio alla Formula 1 Prime

Raikkonen: il momento giusto per dire addio alla Formula 1

Il campione del mondo 2007 ha annunciato l'addio alla F1 al termine di questa stagione. Kimi mancherà a tutti i suoi fan ed agli amanti di questo sport e verrà ricordato per essere stato in grado di lottare ad armi pari con i mostri sacri della Formula 1.

Gli imbrogli più famosi in F1: terza parte Prime

Gli imbrogli più famosi in F1: terza parte

Terza ed ultima puntata in cui andiamo a ripercorrere gli inganni, gli imbrogli o i momemnti più "tricky" della storia della Formula 1

Fittipaldi: il campione di F1 diventato re negli USA Prime

Fittipaldi: il campione di F1 diventato re negli USA

Emerson Fittipaldi non è stato soltanto uno dei più grandi talenti mai apparsi in Formula 1, ma ha scritto pagine di storia indelebili anche in IndyCar. Nigel Roebuck ne ripercorre la carriera attraverso le parole del brasiliano.

Formula 1
16 set 2021
Federica Masolin: "Amore per lo sport grazie alla...gelosia" Prime

Federica Masolin: "Amore per lo sport grazie alla...gelosia"

In questa nuova puntata de "Il Rosa dei Motori", Beatrice Frangione intervista Federica Masolin, giornalista e presentatrice della Formula 1 di Sky Sport. Federica si racconta, ripercorrendo gli anni di una carriera in giro per il mondo, di una vita piena di passioni e viaggi. Da piccola, il suo desiderio era diventare una rockstar. Poi, l'amore per lo sport le ha fatto cambiare idea...

Formula 1
16 set 2021
Ceccarelli: “Fra Max e Lewis vedremo altri contatti” Prime

Ceccarelli: “Fra Max e Lewis vedremo altri contatti”

Torna la rubrica del mercoledì mattina firmata Motorsport.com. In quest puntata di Doctor F1, Franco Nugnes ed il Dottor Riccardo Ceccarelli tornano a parlare di quanto successo a Monza tra Lewis Hamilton e Max Verstappen. Non è la prima volta che i due vanno a contatto e non sarà nemmeno l'ultima, secondo Ceccarelli...

Formula 1
15 set 2021
"L'inutilità dell'Halo" e altri racconti di fantascienza Prime

"L'inutilità dell'Halo" e altri racconti di fantascienza

Puntata de Il Primo degli Ultimi dedicata a tutti coloro che criticano l'Halo, anche davanti alla sua indubbia utilità. Anche dopo quanto successo in quel di Monza tra Hamilton e Verstappen...

Formula 1
14 set 2021
Bobbi: "Max-Lewis, concorso di colpa. Ma Verstappen..." Prime

Bobbi: "Max-Lewis, concorso di colpa. Ma Verstappen..."

Analizziamo il GP d'Italia di Formula 1 vinto da Daniel Ricciardo su McLaren con Matteo Bobbi e Marco Congiu. Oltre al vincitore, a creare polemica è l'incidente che vede coinvolti Max Verstappen e Lewis Hamilton, con il pilota olandese che - nonostante il concorso di colpa - pare essere il maggior responsabile

Formula 1
13 set 2021
Minardi: "Max abbocca all'amo deve essere più maturo" Prime

Minardi: "Max abbocca all'amo deve essere più maturo"

Andiamo a dare i voti ai protagonisti del Gran Premio d'Italia di Formula 1, con Daniel Ricciardo che riporta la McLaren alla vittoria. Protagonisti - ed insufficienti - sono anche Lewis Hamilton e Max Verstappen...

Formula 1
13 set 2021