Renault: il congelamento dei motori anticipa le idee 2023

Remi Taffin, responsabile dei motori Renault, ha accolto con favore il congelamento del motore di Formula 1 per il 2022, dicendo che si potranno anticipare alcuni piani previsti per il 2023.

Renault: il congelamento dei motori anticipa le idee 2023

La F1 ha annunciato a febbraio che sarebbe andata avanti con una proposta di congelamento della power unit il prossimo anno, fermando lo sviluppo per tre stagioni fino a quando non verrà introdotta la nuova generazione di propulsori.

La decisione ha spianato la strada alla Red Bull per creare una propria divisione power unit, rilevando i motori della Honda dopo l'uscita dei giapponesi dalla F1, garantendo che ci fossero ancora quattro fornitori diversi sulla griglia.

I fornitori di power unit di F1 hanno accolto con favore la mossa come una misura di taglio dei costi e ora stanno lavorando per finalizzare i loro sviluppi prima del congelamento, in vigore dalla prima gara del 2022.

Parlando dell'impatto di questa cosa sui piani di Renault, Taffin ha rivelato che la Casa francese è stata in grado di anticipare gli sviluppi previsti per il 2023.

"Il motore del 2021 non rientra nei parametri di quel che succederà tra 2022 e 2023 - dice Taffin - La decisione che abbiamo preso nel 2020 è stata dettata dal fatto che avremmo effettivamente messo tutto sul 2022, sapendo che ci sarà poi un'ulteriore rivoluzione nel 2023".

"Potevamo trarre il meglio dalle basi che avevamo per il '22, ma non sarà così non avendo più qualcosa di simile nel '23. Siamo contenti perché per il '22 possiamo avere più potenza, quindi anticiperemo le evoluzioni che avevamo pensato per il '23". È qualcosa di diverso, ma se pensiamo a lungo termine, credo che non sia una scelta malvagia".

Renault ha già detto che sta valutando un passaggio al concetto di Mercedes di un turbo e compressore diviso sulla sua power unit per il 2022, avendo rimandato l'introduzione di un nuovo design al prossimo anno.

Solo Alpine correrà con le power unit Renault quest'anno dopo il passaggio della McLaren ai motori Mercedes alla fine dello scorso anno.

Dopo che lo sviluppo della power unit è stato congelato durante la stagione 2020 sulla scia della pandemia di COVID-19, Taffin ha spiegato come Renault ha introdotto gli aggiornamenti che aveva previsto l'anno scorso durante l'inverno.

"Abbiamo implementato le modifiche che avevamo previsto per l'anno scorso a metà dell'attuale stagione. Quindi si tratta più di un'evoluzione nel corso delle gare piuttosto che durante l'inverno. Ovviamente ci concentreremo sul '22, ma allo stesso tempo abbiamo fatto durante l'inverno l'omologazione del motore '21, che è un'evoluzione di quello dello scorso anno".

"Siamo praticamente pronti per la prima gara. E spero che quello che abbiamo fatto sia sufficiente a preservare l'affidabilità che abbiamo avuto nel 2020. E' una buona base di partenza e chiaramente spero che ci siano più prestazioni con le evoluzioni di cui parlavo".

condivisioni
commenti
F1: Verstappen porterà al debutto la Red Bull nei test in Bahrain

Articolo precedente

F1: Verstappen porterà al debutto la Red Bull nei test in Bahrain

Prossimo Articolo

F1: in Bahrain iniziano i vaccini, Ferrari li ha fatti ieri

F1: in Bahrain iniziano i vaccini, Ferrari li ha fatti ieri
Carica commenti
Raikkonen: il momento giusto per dire addio alla Formula 1 Prime

Raikkonen: il momento giusto per dire addio alla Formula 1

Il campione del mondo 2007 ha annunciato l'addio alla F1 al termine di questa stagione. Kimi mancherà a tutti i suoi fan ed agli amanti di questo sport e verrà ricordato per essere stato in grado di lottare ad armi pari con i mostri sacri della Formula 1.

Gli imbrogli più famosi in F1: terza parte Prime

Gli imbrogli più famosi in F1: terza parte

Terza ed ultima puntata in cui andiamo a ripercorrere gli inganni, gli imbrogli o i momemnti più "tricky" della storia della Formula 1

Fittipaldi: il campione di F1 diventato re negli USA Prime

Fittipaldi: il campione di F1 diventato re negli USA

Emerson Fittipaldi non è stato soltanto uno dei più grandi talenti mai apparsi in Formula 1, ma ha scritto pagine di storia indelebili anche in IndyCar. Nigel Roebuck ne ripercorre la carriera attraverso le parole del brasiliano.

Formula 1
16 set 2021
Federica Masolin: "Amore per lo sport grazie alla...gelosia" Prime

Federica Masolin: "Amore per lo sport grazie alla...gelosia"

In questa nuova puntata de "Il Rosa dei Motori", Beatrice Frangione intervista Federica Masolin, giornalista e presentatrice della Formula 1 di Sky Sport. Federica si racconta, ripercorrendo gli anni di una carriera in giro per il mondo, di una vita piena di passioni e viaggi. Da piccola, il suo desiderio era diventare una rockstar. Poi, l'amore per lo sport le ha fatto cambiare idea...

Formula 1
16 set 2021
Ceccarelli: “Fra Max e Lewis vedremo altri contatti” Prime

Ceccarelli: “Fra Max e Lewis vedremo altri contatti”

Torna la rubrica del mercoledì mattina firmata Motorsport.com. In quest puntata di Doctor F1, Franco Nugnes ed il Dottor Riccardo Ceccarelli tornano a parlare di quanto successo a Monza tra Lewis Hamilton e Max Verstappen. Non è la prima volta che i due vanno a contatto e non sarà nemmeno l'ultima, secondo Ceccarelli...

Formula 1
15 set 2021
"L'inutilità dell'Halo" e altri racconti di fantascienza Prime

"L'inutilità dell'Halo" e altri racconti di fantascienza

Puntata de Il Primo degli Ultimi dedicata a tutti coloro che criticano l'Halo, anche davanti alla sua indubbia utilità. Anche dopo quanto successo in quel di Monza tra Hamilton e Verstappen...

Formula 1
14 set 2021
Bobbi: "Max-Lewis, concorso di colpa. Ma Verstappen..." Prime

Bobbi: "Max-Lewis, concorso di colpa. Ma Verstappen..."

Analizziamo il GP d'Italia di Formula 1 vinto da Daniel Ricciardo su McLaren con Matteo Bobbi e Marco Congiu. Oltre al vincitore, a creare polemica è l'incidente che vede coinvolti Max Verstappen e Lewis Hamilton, con il pilota olandese che - nonostante il concorso di colpa - pare essere il maggior responsabile

Formula 1
13 set 2021
Minardi: "Max abbocca all'amo deve essere più maturo" Prime

Minardi: "Max abbocca all'amo deve essere più maturo"

Andiamo a dare i voti ai protagonisti del Gran Premio d'Italia di Formula 1, con Daniel Ricciardo che riporta la McLaren alla vittoria. Protagonisti - ed insufficienti - sono anche Lewis Hamilton e Max Verstappen...

Formula 1
13 set 2021