Formula 1
30 apr
-
03 mag
Canceled
21 mag
-
24 mag
Canceled
04 giu
-
07 giu
Postponed
11 giu
-
14 giu
Postponed
25 giu
-
28 giu
Postponed
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
106 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
148 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
162 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
176 giorni

Renault F1 annuncia l'addio del direttore tecnico Nick Chester

condivisioni
commenti
Renault F1 annuncia l'addio del direttore tecnico Nick Chester
Di:
6 dic 2019, 14:17

Il direttore tecnico lascia Enstone dopo 19 anni ed entra in gardening leave. Prosegue così la riorganizzazione del dipartimento tecnico della Renault dopo l'arrivo di Pat Fry.

Il team Renault di Formula 1 continua a riorganizzare i suoi vertici. Nel primo pomeriggio di oggi il team diretto da Cyril Abiteboul ha annunciato con un comunicato stampa piuttosto scarno l'addio alla squadra del direttore tecnico Nick Chester.

"Il team augura a Nick il meglio per il futuro e lo ringrazia per il suo contributo significativo per i risultati che il team è riuscito a raggiungere", si legge nel comunicato. Parole che, a dire il vero, stridono un po' con i risultati ottenuti dal team nelle ultime stagioni, quasi a voler far capire che l'addio sia stato consumato proprio per i risultati al di sotto delle aspettative dei vertici della squadra transalpina.

"Mi sono goduto 19 anni nel team con grande spirito e ho lavorato con un grande gruppo di persone, pieno di talento e leale", ha dichiarato Nick Chester, che entrerà nel periodo di gardening leave che durerà 6 mesi. "Non vedo l'ora di cogliere una nuova sfida e auguro a tutti nel team tutto il meglio per il futuro".

Cyril Abiteboul, managing director di Renault Sport Racing, ha aggiunto: "Nick è stato una parte chiave di Enstone per circa 20 anni. La sua passione per il team non è mai sparita, nonostante il team abbia passato periodi sicuramente impegnativi".

"Di recente, il suo impegno, il suo entusiasmo e la sua competenza tecnica ci hanno ispirato per abbandonare il fondo della griglia per arrivare nella zona antistante il centro gruppo. Vorremmo ringraziare sinceramente Nick per ogni cosa che ha fatto e gli auguriamo i migliori successi per il prossimo capitolo della sua vita".

Questo movimento è la naturale conseguenza del recente arrivo in Renault di Pat Fry, il quale dovrebbe assumere il ruolo lasciato vacante da Chester.

Prossimo Articolo
Ecclestone mediatore nella trattativa fra F1 e Mercedes?

Articolo precedente

Ecclestone mediatore nella trattativa fra F1 e Mercedes?

Prossimo Articolo

Gomme F1: meglio la gallina oggi o l'uovo domani?

Gomme F1: meglio la gallina oggi o l'uovo domani?
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Team Renault F1 Team
Autore Giacomo Rauli