Renault: ci sarà una nuova benzina in Spagna, ma non per la Red Bull

condivisioni
commenti
Renault: ci sarà una nuova benzina in Spagna, ma non per la Red Bull
Scott Mitchell
Di: Scott Mitchell
Tradotto da: Franco Nugnes
04 mag 2018, 16:08

Renault e McLaren a Barcellona potranno beneficiare di un carburante BP in grado di migliorare la potenza e l'efficienza del 6 cilindri francese, mentre dovrà farne a meno il team di Milton Keynes legato a ExxonMobil.

Nico Hulkenberg, Renault Sport F1 Team R.S. 18
Carlos Sainz Jr., Renault Sport F1 Team R.S. 18
Carlos Sainz Jr., Renault Sport F1 Team R.S. 18
Carlos Sainz Jr., Renault Sport F1 Team R.S. 18
Carlos Sainz Jr., Renault Sport F1 Team R.S. 18
Nico Hulkenberg, Renault Sport F1 Team R.S. 18

Renault e McLaren dal GP di Spagna potranno fare affidamento su un nuovo carburante, novità di cui non potrà beneficiare la Red Bull. La squdra di Milton keynes è l’unica con i motori francesi a non disporre della benzina BP, visto che può contare sulla fornitura di ExxonMobil.

La Casa francese dal debutto stagionale in Europa si aspetta un piccolo salto di qualità nelle prestazioni della power unit, anche se non è previsto l’arrivo del motore 2 con degli aggiornamenti importanti prima del GP del Canada in programma a giugno.

Sarà la BP a dare un contributo al miglioramento dell’efficienza del motore e della potenza con una nuova benzina, anche se l’unità non potrà ancora disporre del “bottone magico” per dare un netto impulso alle prestazioni nel giro secco della qualifica.

Nella squadra di Enstone, comunque, l’umore è in crescita dopo l’ottimo quinto posto di Carlos Sainz in Azerbaijan, che rappresenta il miglior risultato della squadra da quando è rientrata in F1 nel 2016.

"L'inizio della stagione europea deve darci un consolidamento di quella prestazione", ha detto Cyril Abiteboul, CEO di Renault Sport.

"In Spagna potremo fare affidamento su un nuovo carburante e da alcune modifiche aerodinamiche che sono finalizzate all’adattamento della macchina alla pista. Speriamo di fare un passo avanti, ma riconosciamo che anche altri team porteranno dei nuovi pacchetti aerodinamici e Barcellona è ben nota a tutti".

La Renault aveva introdotto a Baku l’ala anteriore e posteriore a basso carico, oltre a bargeboard aggiornate, per cui secondo il direttore tecnico, Bob Bell, non dovremo aspettarci novità consistenti in Catalunya.

"Quest'anno il primo grande pacchetto di aggiornamento aerodinamico lo abbiamo portato a Baku per cui a Barcellona avremo meno elementi nuovi di zecca. Ma quest’anno abbiamo pianificato modifiche piccole o grandi a ogni GP”.

 

Prossimo Articolo
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Team Renault F1 Team
Autore Scott Mitchell