Renault avrà in Austria un aggiornamento triplo per la R.S.20

condivisioni
commenti
Renault avrà in Austria un aggiornamento triplo per la R.S.20
Di:
, Grand prix editor
26 giu 2020, 14:49

Abiteboul, boss del team transalpino, ha spiegato il lavoro fatto a Enstone in questi mesi per arrivare pronti al Red Bull Ring: "Ma non faccio pronostici, perché la macchina dello scorso anno era pessima...".

"Gli aggiornamenti stanno arrivando", ha dichiarato Cyril Abiteboul in una conferenza stampa con media selezionati, tra cui c'era anche Motorsport.com. "E' stato uno sforzo molto grande da parte del team produrre il pacchetto che, separato, avremmo dovuto portare alla gara 3, 5 e 6 dunque Vietnam, Olanda e Barcellona".

"Quelle gare non si sono tenute, ma avremo le novità di tre gare al primo appuntamento al Red Bull Ring, prima gara della stagione".

Sebbene il team porterà nuove componenti in Austria, Abiteboul non ha voluto fare grandi proclami spiegando chiaramente il perché: "Voglio minimizzare ogni aspettativa, perché sappiamo che la nostra vettura della passata stagione era davvero pessima. Speriamo solo che quella di quest'anno sia migliore".

"Non siamo ancora del tutto sicuri della competitività della nostra monoposto, stando a quanto visto dai test invernali. Non voglio sbilanciarmi troppo a questo punto della stagione".

"E' evidente che c'è una grande soddisfazione per lo sforzo che è stato fatto per ottenere tutte queste nuove componenti. E non parlo solo dal punto di vista qualitativo, ma anche quantitativo. Sappiamo che il Red Bull Ring potrà essere una pista molto impegnativa per le monoposto, anche se ora alcuni cordoli sono stati rimossi".

"Tutti abbiamo dovuto pianificare la costruzione di nuove componenti anche dal punto di vista quantitativo. Alcune di queste speriamo possano permettere alla monoposto di avere prestazioni consone alle aspettative".

Formula 1 ancora su Sky Italia per le stagioni 2021 e 2022

Articolo precedente

Formula 1 ancora su Sky Italia per le stagioni 2021 e 2022

Prossimo Articolo

F1 Stories: James Hunt, c'è ben più di quanto visto in Rush

F1 Stories: James Hunt, c'è ben più di quanto visto in Rush
Carica commenti