Formula 1
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
87 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
94 giorni
G
GP del Vietnam
02 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
108 giorni
G
GP della Cina
16 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
122 giorni
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
136 giorni
07 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
143 giorni
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
157 giorni
G
GP d'Azerbaijan
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
171 giorni
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
Prossimo evento tra
178 giorni
G
GP di Francia
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
192 giorni
02 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
199 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
213 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
227 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
255 giorni
03 set
-
06 set
Prossimo evento tra
262 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
Prossimo evento tra
276 giorni
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
283 giorni
G
GP del Giappone
08 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
297 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
311 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
318 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
332 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
346 giorni

Regole F1 2021: ecco tutto quello che è ancora in discussione

condivisioni
commenti
Regole F1 2021: ecco tutto quello che è ancora in discussione
Di:
, NobleF1
Co-autore: Giorgio Piola
17 lug 2019, 08:05

Nelle proposte della F1 che dovranno essere approvate entro il 15 settembre ci sono anche una serie di parti standard per ridurre i costi e avvicinare le prestazioni.

La Formula 1 sta discutendo da mesi le regole 2021 che mirano a rendere le monoposto più spettacolari riducendo nel contempo i costi in modo sensibile per rendere la partecipazione della squadre ai GP più sostenibile, cercando anche di ridurre il gap che divide le squadre dai top team.

Se su alcuni punti c’è una convergenza con i team, su altri le discussioni non sono ancora arrivate a un accordo. I responsabili della F1, intanto, hanno reso noti alcuni dettagli che non si conoscevano nel dettaglio, anche perché una bozza di regolamento 2021 dovrà essere varata entro il 15 settembre in modo che la FIA possa ratificarla il 31 ottobre.

Concept della Formula 1 secondo le regole 2021

Concept della Formula 1 secondo le regole 2021

Photo by: Giorgio Piola

Andiamo a scoprire, quindi, quali sono i cambiamenti previsti per il 2021.

La monoposto a effetto suolo

Come vi abbiamo anticipato, nel 2021 cambierà la filosofia progettuale delle monoposto di F1 andando alla ricerca di un maggiore effetto suolo che dovrà essere generato dal corpo della vettura più che dalle ali e dagli elementi aerodinamici, in modo da consentire a due macchine che si seguono di stare in scia favorendo i sorpassi e lo spettacolo.

Due tubi Venturi nelle fiancate alimenteranno un grande doppio diffusore posteriore che contribuirà a generare la maggior parte del carico aerodinamico, senza creare troppe turbolenze nocive sulle macchine che seguono come accade con le monoposto attuali riprendendo concetti estremizzati negli Anni '80.

Ecco come era il fondo della Lotus 80

Ecco come era il fondo della Lotus 80

Photo by: Giorgio Piola

La F1 non ha ancora risolto tutti i nodi, perché il disegno dell’ala anteriore semplificato non convince affatto e non ha conquistato tutti.

Nikolas Tombazis, delegato tecnico FIA, ha ammesso: "L'ala anteriore non ci piace sia dal punto di vista aerodinamico che dal punto di vista estetico. Ci stiamo ancora lavorando. Ci sono buone ragioni per pensare che sia giusto avere un'ala molto ampia, ma siamo dobbiamo renderla più accattivante da vedere".

Nel 2021 fra le novità regolamentari ci saranno le gomme Pirelli da 18 pollici

Nel 2021 fra le novità regolamentari ci saranno le gomme Pirelli da 18 pollici

Photo by: Alastair Staley / LAT Images

Le gomme saranno da 18 pollici

La F1 vorrebbe delle gomme che permettano ai piloti di lottare in gara, senza che si registrino dei surriscaldamenti quando le monoposto stanno in scia a un’altra vettura.

Tombazis ha aggiunto: "Stiamo studiando con la Pirelli come avere delle gomme che non si degradino e non costringano i piloti a gestirle nel corso del run, avendo una finestra di utilizzo più ampia in modo da non essere così sensibili come lo sono oggi”.

La F1, inoltre, adotterà le gomme da 18 pollici nel 2021.

Gli altri cambiamenti

Ci saranno anche altre modifiche alle regole tecniche con l’obiettivo di abbattere i costi e livellare le prestazioni. In ballo ci sono:
* Sistema di alimentazione più semplice
* Radiatori semplificati
* Congelamento delle trasmissioni per cinque anni
* Sospensione idraulica vietata
* Cerchi standard
* Mozzi delle ruote/dadi e equipaggiamento per i pit stop standard
* Impianti frenanti standard
* Divieto delle termo coperte
* Restrizioni nell'uso di determinati materiali
* Riduzione del tempo di ricerca aerodinamica in galleria del vento del 40%

Di cosa si sta discutendo...

Il presidente della FIA, Jean Todt, al Gran Premio di Gran Bretagna ha chiesto alla F1 di valutare il ritorno dei rifornimenti di carburante nel 2021. Non si tratta dell’unica proposta in ballo visto che si parla anche del format del weekend di gara.

Ecco gli altri argomenti principali che sono in discussione:
* Riduzione degli aiuti alla guida e dell’elettronica
* Riduzione della telemetria da vettura a garage
* Introduzione di più parti standard
* Semplificazione della parte inferiore del telaio
* Riduzione del peso minimo della monoposto
* Riduzione del personale dei team in pista

Concept della Formula 1 del 2021

Concept della Formula 1 del 2021

Photo by: Giorgio Piola

1) L'idea è di avere nel 2021 un muso molto basso che sarà collegato al profilo principale come avveniva negli anni '90

2) Il profilo principale sarà leggermente arcuato e rialzato nella parte centrale per migliorare il flusso d'aria che viene incanalato sotto alla monoposto per alimentare i tunnel che devono generare l’effetto suolo.

3) Le paratie laterali dell’ala potrebbero avere spigoli arrotondati per ridurre al minimo il rischio di forature in caso di contatto tra le monoposto.

4) Sotto al muso non ci sarà una proliferazione di turning vanes preferendo un'aerodinamica semplificata.

5) I cerchioni saranno dotati di carenature in carbonio lenticolari per ridurre la generazione di vortici nella scia della gomma e avere più efficienza aerodinamica.

6) Le brake duct saranno semplificate: dovranno servire principalmente al raffreddamento per cui avranno un'influenza aerodinamica molto minore rispetto ad oggi.

7) Le gomme anteriori saranno in parte coperte da due deviatori di flusso utili per due motivi: saranno deterrenti all’aggancio delle ruote e al decollo delle monoposto e serviranno a ripulire la scia riducendo le turbolenze negative che impediscono a una macchina di seguire da vicino quella che precede.

8) Le bargeboard saranno vietate: al loro posto inizieranno i tunnel dei tubi Venturi che dovranno generare il carico aerodinamico mancante dall’ala anteriore.

9) L'Halo avrà forme più armoniose per integrarsi con il resto della vettura.

10) Il fondo che era piatto non sarà più tale per contenere i nuovi tubi Venturi.

11) Il diffusore posteriore avrà un gomito molto più alto perché dovrà generare la maggior parte del carico aerodinamico che verrà creato sotto la monoposto.

12) L'alettone posteriore sarà di disegno molto semplice con paratie laterali che dovranno limitare le turbolenze e non sporcare la scia.

Nel 2021 i complicati bargeboard saranno limitati: ecco quello della Williams FW42

Nel 2021 i complicati bargeboard saranno limitati: ecco quello della Williams FW42

Photo by: Giorgio Piola

Prossimo Articolo
Rich Energy ora è Lightning Volt e Storey lascia. Haas spera

Articolo precedente

Rich Energy ora è Lightning Volt e Storey lascia. Haas spera

Prossimo Articolo

F1 2021: ecco l'analisi video sul ritorno delle vetture ala

F1 2021: ecco l'analisi video sul ritorno delle vetture ala
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Autore Jonathan Noble