Formula 1
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
45 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
52 giorni
02 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
66 giorni
G
GP della Cina
16 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
80 giorni
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
94 giorni
07 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
101 giorni
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
115 giorni
G
GP d'Azerbaijan
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
129 giorni
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
Prossimo evento tra
136 giorni
G
GP di Francia
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
150 giorni
02 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
157 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
171 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
185 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
213 giorni
03 set
-
06 set
Prossimo evento tra
220 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
Prossimo evento tra
234 giorni
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
241 giorni
G
GP del Giappone
08 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
255 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
269 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
276 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
290 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
304 giorni
F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Red Bull: una saracinesca di flap nell'ala anteriore della RB13

condivisioni
commenti
Red Bull: una saracinesca di flap nell'ala anteriore della RB13
Di:
14 lug 2017, 15:31

Newey ha portato a Silverstone una nuova ala anteriore con sei elementi che diventano otto nella parte più esterna. E' stato ingrandito il marciapiede fra i flap e la paratia laterale, creando un... canale per spostare l'aria lontano dalla gomma anteriore

La Red Bull Racing ha iniziato la manovra di avvicinamento alle Mercedes: il team di Milton Keynes ha in programma di portare in Ungheria una versione molto rinnovata della RB13 con la quale Adrian Newey conta di fare un grosso salto di qualità a Budapest, ma nel frattempo gli aerodinamici non sono rimasti con le mani in mano perché hanno proposto a Silverstone una nuova ala anteriore che è destinata a far discutere perché spinge la ricerca verso una ulteriore sofisticazione aerodinamica.

Nell'immagine in alto è possibile osservare la nuova specifica dell'ala anteriore che è costituita dai soliti sei elementi che nella parte più esterna diventano addirittura otto. E' chiaro il tentativo dei tecnici Red Bull di indirizzare quanto più flusso è possibile lontano dalla ruota anteriore, onde evitare un nocivo impatto dell'aria che aumenterebbe la resistenza all'avanzamento.

E così dietro agli upper flap osserviamo ben sei soffiaggi oltre a quello del profilo principale. La Red Bull nostra un modesto arricciamento del bordo d'entrata, perché è più largo il marciapiede che separa questa parte dalla paratia laterale. Anziché generare un tunnel seguendo lo stile lanciato dalla Mercedes, sulla RB13 hanno preferito accorciare i flap creando un grande canale a vista che orienta una gran portata di aria verso l'esterno della ruota anteriore.

Negli upper flap a tre elementi è scomparsa la bavetta verticale che scendeva a metà del "ponte". Adrian Newey ha cercato la massima pulizia, nella massima complicazione...

Prossimo Articolo
Verstappen scherza: "Per ora non abbiamo avuto problemi"

Articolo precedente

Verstappen scherza: "Per ora non abbiamo avuto problemi"

Prossimo Articolo

Ferrari: respinto l'assalto Red Bull, ma la Mercedes ha margine

Ferrari: respinto l'assalto Red Bull, ma la Mercedes ha margine
Carica commenti