F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Red Bull: turning vanes svergolato e barge bord rivisto

In attesa del debutto della RB13 rivista e corretta da Adrian Newey per l'Ungheria, la Red Bull Racing ha cambiato i turning vanes e i barge board per modificare l'andamento dei flussi sul pavimento.

Adrian Newey non ne fa alcun mistero: al GP d’Ungheria vedremo una Red Bull RB13 pesantemente diversa da quella che osserviamo a Silverstone, ma anche la vettura che corre in casa (la sede di Milton Keynes è a pochi chilometri dal tracciato) è sensibilmente modificata nell’aerodinamica rispetto a quella che ha corso in Austria meritando il terzo posto con Daniel Ricciardo.

Oltre alla nuova ala anteriore a “saracinesca” con ben otto elementi alari che la compongono nel lato esterno, verso i deviatori di flusso, in Inghilterra sono apparse altre due modifiche che riguardano il turning vanes e i barge board.

 

Red Bull Racing RB13, turning vanes
Red Bull RB13: il nuovo turning vanes svergolato nel marciapiede

Photo by: Giorgio Piola

È interessante rilevare che gli interventi su entrambi gli elementi aerodinamici sono stati fatti alla loro radice: il turning vanes, che adesso è caratterizzato da tre parti con due soffiaggi, dispone ora di un marciapiede esterno maggiorato che non ha più un andamento rettilineo, ma è adeguatamente svergolato e rialzato nel bordo di uscita per meglio “sintonizzare” i flussi con il barge board.

Quest’ultimo ha un disegno che non è cambiato rispetto all’Austria se non nell’aggiunta del piccolo deviatore di flusso lanceolato che si ancora al fondo e si vede davanti al corpo del barge board.

 

Red Bull Racing RB13, dettaglio laterale
Red Bull  RB13: ecco il barge board modificato per Silverstone

Photo by: Giorgio Piola

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP di Gran Bretagna
Sub-evento Domenica, pre-gara
Circuito Silverstone
Piloti Daniel Ricciardo , Max Verstappen
Team Red Bull Racing
Articolo di tipo Analisi
Topic F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola