Red Bull rivela che il motore Renault paga 47 cavalli al Mercedes

La Red Bull ha rivelato che la power unit Renault paga circa 47 cavalli rispetto a quella della Mercedes, ma il team principal Christian Horner è fiducioso che questo gap di potenza possa essere chiuso.

La Renault ha lavorato duramente in questa stagione per recuperare terreno con la power unit ed ha aiutato la Red Bull ad avvicinarsi alla Ferrari nella lotta per il secondo posto nel Costruttori.

Ma Horner sa che serve di più se la Red Bull vuole tornare al successo in questa stagione, visto l'attuale livello di dominazione della Mercedes.

"Penso che le cose vanno così perché loro hanno una grande armonia tra telaio e motore, che lavorano molto bene" ha detto Horner.

"Penso che la Renault abbia fatto un grande passo, ma so anche che c'è ancora tanto in serbo che deve arrivare. Anche in questo caso, ora funziona in armonia con il telaio".

"Sappiamo di essere 35 kilowatt (46,9 cavalli) indietro. Questo è quello che ci hanno detto i ragazzi della Renault, ma sappiamo che hanno dei piani per provare a colmare questo gap".

Durante il weekend del GP d'Ungheria, la Renault ha rivelato che difficilmente porterà degli aggiornamenti importanti in questa stagione, preferendo concentrarsi sulla power unit 2017.

Nonostante questa situazione, Horner pensa che si possano fare dei passi avanti semplicemente ottimizzando ciò di cui già dispone.

"Possiamo crescere a livello di carburante e di guidabilità, quindi credo che possiamo trovare ancora delle prestazioni" ha detto. "Per questo siamo convinti che le nostre performance attuali possano essere ancora migliorate".

 

 

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Team Red Bull Racing
Articolo di tipo Ultime notizie