Formula 1
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso

Red Bull Ring, Libere 3: Leclerc detta il passo ma Hamilton è a un soffio

condivisioni
commenti
Red Bull Ring, Libere 3: Leclerc detta il passo ma Hamilton è a un soffio
Di:
29 giu 2019, 11:16

Il giovane ferrarista stupisce nella terza sessione di prove libere del GP d'Austria e precede con la SF90 di un decimo Hamilton con la Mercedes. Bottas è terzo davanti a Vettel quarto con la Red Bull di Verstappen e la McLaren di Norris a seguire.

Un martello pneumatico! Charles Leclerc è stato il dominatore della terza e ultima sessione di prove libere del GP d'Austria. Il monegasco è stato l'unico pilota a sfondare il muro dell'1'04" con il tempo di 1'03"987 ottenuto con le gomme soft che bene si adattano alla SF90.

Charles ad ogni tentativo in pista è riuscito a migliorare la sua prestazione con la Rossa. Prima di cercare un giro lanciato il ragazzo del Cavallino ha preferito effettuare due tornate di cool down (raffreddamento), poi copiato dagli altri top driver.

La squadra del Cavallino ha promosso l'ala francese, il muso con la lama e i turning vanes anticipati, mentre il fondo è rimato quello vecchio.

Alle spalle della Ferrari capolista ci sono le due Mercedes con Lewis Hamilton a 143 millesimi dalla Rossa grazie a 1'04"130, mentre Valtteri Bottas è a un decimo dal penta-campione. L'inglese ha faticato a trovare un giro pulito arrivando spesso lungo alla curva 1, finendo sui salsicciotti gialli che delimitano il tracciato e impediscono di piloti di abbattere il record della pista. Le frecce d'argento accusano il surriscaldamento delle gomme posteriori, tanto che le termo coperte vengono tolte in anticipo e viene soffiata dell'aria fresca o dell'acqua nel cerchio.

Dietro alle due W10, che sono rimaste basse nell'erogazione della potenza con una mappatura docile, c'è Sebastian Vettel con la seconda Ferrari: il tedesco paga 263 millesimi dal giovane compagno di squadra che lo sta surclassando in tutto il weekend, ma il quattro volte campione del mondo è solo a 29 millesimi dalla frecci d'argento di Valtteri Bottas che ha superato brillantemente il violento botto di ieri alla curva 6.

Max Verstappen è quinto con la Red Bull, ma l'olandese ha raddoppiato il distacco di Vettel dalla Rossa di testa: il quasi mezzo secondo pesa su un circuito molto corto, dove il tempo sul giro è il più corto del mondiale. La RB15 ha riproposto il foro nel nasino del muso dopo che ieri erano state fatte delle prove comparative anche con la versione chiusa.

Ottima la prestazione di Lando Norris sesto con la McLaren: il rookie inglese ha fatto meglio di Carlos Sainz ottavo con la seconda MCL34. Fra i due piloti di Woking si è infilato Pierre Gasly con la Red Bull: il francese ha accusato una perdita di potenza dal motore Honda che è stata risolta ai box (pare che fosse solo un guaio elettronico).

Molto positivo il nono posto di Antonio Giovinazzi che ha lasciato Kimi Raikkonen a un paio di decimi in un anonimo 13esimo posto. Dietro all'Alfa Romeo dell'italiano spuntano le due Toro Rosso di Daniil Kvyat e Alex Albon che viaggiano di conserva.

La Renault è in difficoltà con Nico Hulkenberg 12esimo e Daniel Ricciardo addirittura 17esimo. Non bene nemmeno le Haas con Grosjean 15esimo e Magnussen 18esimo. Lance Stroll con la Racing Point è 16esimo, ma il canadese ha perso più di mezz'ora al box. Sergio Perez non ha perso occasione per stargli davanti, ma è solo 16esimo.

In coda c'è la Williams che cerca un dt che prenda il posto di Paddy Lowe: George Russel si conferma davanti a Robert Kubica, fanalino di coda.

Cla Pilota Giri Tempo Gap Distacco km/h
1 Finland Valtteri Bottas 18 1'30.159     233.267
2 United Kingdom Lewis Hamilton 15 1'30.200 0.041 0.041 233.161
3 Monaco Charles Leclerc 15 1'30.605 0.446 0.405 232.119
4 Germany Sebastian Vettel 13 1'30.633 0.474 0.028 232.047
5 Netherlands Max Verstappen 11 1'31.538 1.379 0.905 229.753
6 France Pierre Gasly 14 1'31.599 1.440 0.061 229.600
7 United Kingdom Lando Norris 14 1'31.654 1.495 0.055 229.462
8 Australia Daniel Ricciardo 12 1'31.802 1.643 0.148 229.093
9 Spain Carlos Sainz Jr. 14 1'31.887 1.728 0.085 228.881
10 Finland Kimi Raikkonen 16 1'31.943 1.784 0.056 228.741
11 Germany Nico Hulkenberg 15 1'32.023 1.864 0.080 228.542
12 Italy Antonio Giovinazzi 15 1'32.171 2.012 0.148 228.175
13 Thailand Alexander Albon 16 1'32.178 2.019 0.007 228.158
14 France Romain Grosjean 15 1'32.385 2.226 0.207 227.647
15 Denmark Kevin Magnussen 13 1'32.400 2.241 0.015 227.610
16 Mexico Sergio Perez 15 1'32.491 2.332 0.091 227.386
17 Russian Federation Daniil Kvyat 22 1'32.540 2.381 0.049 227.266
18 Canada Lance Stroll 14 1'32.678 2.519 0.138 226.927
19 Poland Robert Kubica 21 1'33.902 3.743 1.224 223.969
20 United Kingdom George Russell 4 1'39.987 9.828 6.085 210.339

 

Prossimo Articolo
Mercedes: cresce il condotto di aria fresca nei cestelli anteriori della W10

Articolo precedente

Mercedes: cresce il condotto di aria fresca nei cestelli anteriori della W10

Prossimo Articolo

LIVE F1, GP d'Austria: Qualifiche

LIVE F1, GP d'Austria: Qualifiche
Carica commenti